Home SPORT VARI Agenzia Stampa News Varia

Ultime notizie

Bed And Breakfast

cover.jpg
 
logo_err.jpg
Agenzia Stampa News Varie
Volley Coppa Campioni: Savino del Bene Scandicci-Vakifbank 0-3 ( 26-28 / 20-25 /21-25) PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini. Servizio fotografico Cristina Marconcini   
Mercoledì 05 Febbraio 2020 19:30

Volley: Al "Pala Estra" di Siena tracollo scandiccese

IL VAKIFBANK RIPORTA SULLA TERRA LA SAVINO: 0-3 !!!

38 punti la "super coppia" Haak-Bartsch !!; per "Noi"  12 Sloetjes, 9 Bricio, 7 Pietrini e Stevanovic

SAVINO DEL BENE: Carraro, Bricio 9 Stysiac 4,  Malinov 3, Kakolewska 4, Pietrini 7, Merlo, Lubian, Sloetjes 12, Cardullo , Molinaro,  Gray 1, Stevanovic 7, Kosarewa, Milenkovic. All. Cristofani

VAKIFBANK INSTAMBUL : Ismailoglu,  Braga 6,  Haak 24,  Eren , Bartsch 14,  Yilmaz 1,  Karakurt,  Rasic 6,  Ognjenovic 6,  Gunes 6. All.  Guidetti

di Stefano Ballerini

Siena- Stasera come direbbe Beppe Iachini, "non c'è trippa per gatte.." !!. Il Vakif smonta le ambizioni da primato del girone  B del nostro Team scandiccese, travolgendo al "Pala-Estra" davanti a circa 1500 persone una Savino che lottato  per il 1° set perso agli extra vantaggi 26-28, ha finito per poi ammainare bandiera.

Finisce "un-due-tre tamburo" 3-0 per il super Vakif tutt'altra squadra di quella che ad inizio girone incredibilmente fu battuto a domicilio dalla Savino. Troppo forte il super duo Haak ( 24 MVP) e Bartsch ( 14) con le assistenze di  Braga-Rasic, Ognjenovic ( in 3 a 6 punti), laddove dietro la nostra Sloetjes a 12 non c' è nessun altra in doppia cifra con Bricio fermatasi a 9, 7 Pietrini e Stevanovic. Scusante di non poco conto 2 infortuni per la Malinov fermata prima da un colpo ad una caviglia e poi da un colpo alla spallae per la Pietrini che ha ricevuto un colpo alla tempia e che è stata portata in ospedale per accertamenti laddove parrebbbe non esserci problemi.  I 1500 del "Pala-Estra" hanno cantato e portato la croce, ma stasera non c' è stato davvero poco da fare. Dopo un bellissimo 1° set lottato con e recuperi Savino, il Vakif nel 2° ha fatto la voce grossa chiudendo 25-20  replicando anche il 3° laddove nella parte finale le turche hanno tirato i remi in barca e dopo essersi fatti recuperare 3 punti dalla ragazze di Coach  Cristofani hanno chiuso se non con chi la Haak "regina da MVP" della serata con 24 punti.

Adesso rituffarsi in campionato prima di pensare a dover battere il Maribor già sconfitto qui a Siena 3-0 per artigliare il 2° posto.

Di più qui non si poteva davvero fare. Guidetti se l'era "legata ad un dito"  e voleva fortissimamente una rivincita pesante che ha servito freddissima !! Purtroppo: 3-0 passi lunghi e ben distesi: Vakif 1, la Savino deve staccare il tagliando da seconda..vediamo !!!

3 °Set

La chiude una scatenata Haak  21-25 0-3

Time out Guidetti

21-24 Banda Vakif

20-24 errore Bartsch

19-24

18-24 match ball sull'errore Kakolewska..

18-23

17-23 murone su Kakolewska

17-22 errore servizio Bricio

17-21 ACE Bricio

16-21 errore Rasic

15-21 Haak

15-20 Rasic fuori

14-20 murone  Rasic

14-19

Time out Savino

14-18 Net Bartsch

14-17 Bartsch

14-16 errore servizio Savino

14-15 errore srvizio Savino

13-15 errore servizio Savino

13-14 errore servizio Vakif

12-14 Gunes

12-13 Sloetjes

Infortunio a Malinov colpo alla tempia

11-13 Braga

11-12 "doppia" Orge

10-12 brekkino Vakif

10-11 errore servizio Bricio

10-10 riprese da Kakolewska !!

9-10 Bricio

8-10 murone Vakif

8-9 errore Vakif

7-9 Bricio

6-9 murone turco

6-8 Sloetjes

5-8 Haak stratosferica

5-7

4-7 con ceck....confermato

4-6 Mani e fuori Savino

4-5 mani e fuori Savino

4-4 RIPRESE !!!

3-4 errore Bartsch

2-4

1-4 Bartsch

1-3 muro Bartsch

1-2

1-1

1-0

---------------------------------------------------------------------------------------------------

20-25 Vakif che sale 2-0 !!

20-24 errore servizio Pietrini Set ball Vakif

20-23 Sloetjes

19-23 Bartsch

19-22 Stevanovic

18-22 Vakif che si salva poi la mette per terra...!!!

Sul -3 Time out Vakif

18-21 Pietrini

17-21 Stevanovic

16-21 Pietrini

15-21 Vakif che sta dominando

15-20

14-20 tocchettino Bartsch

14-19 MURISSIMO  SLOETJES !!!!

13-19 errore servizio Vakif

12-19 Vakif troppo forte in ogni fondamentale !!!

12-18  Kakolewska

11-18 mani e fuori Savino

11-17

Time out Savino

10-17  Stysiac lunghissima

10-16 tocco di prima della Ognjenovic

10-15

9-15 murata la Gray

9-14

9-13 errore servizio turco

Gray 8-13

Murone Vakif 7-13

Kakolewska  7-12

6-12 "doppiate"..

6-11 punticino Savino

5-11 Haak parzialone turco..

5-10 si infortuna la Malinov "stracollata" alla caviglia ma si rialza...per fortuna..

5-9 + 4 Vakif ..

5-8 tentiamo un salvataggio in extremiss

5-7

5-6  Sloetjes

4-6 Malinov

3-6 dormiamo in difesa

3-5 Sloetjes

Time out

2-5 Haak

2-4 Bartsch

2-3

1-3 Murone Haak

1-2 Haak

1-1 errore di banda Vakif

0-1

---------------------------------------------------------------------------------------------------------

26-28 errore Cardullo : 1-0 Vakif !!

26-27 Yilmaz

26-26 MALINOV !!!!

25-26 si salva di piede poi il tocco di  Ognjnovic

25-25 Bricio !!!!

24-25  Bartsch

24-24 !!!

23-24 errore servizio Vakif

22-24 mani e fuori Savino

22-23 Bartsch

22-22 !!!! RIPRESE DI NUOVO !!!

20-21 / 21-22 Ceck....vincente Savino

20-20

19-21 MURONE STEVANOVIC

18-21 mani e fuori Vakif

17-21

17-18 Haak / 17-19 "uno-due" Haak 17-20 preoccupante break turco 0-3

17-17 RIPRESE !!!!

16-17

15-17 Haak

15-16 Aces Savino  Stysjak

14-16 Stysjak

13-16 Bartsch

13-15 mani e fuori Vakif

12-15 murone turco

12-14

11-14 bello scambio chiuso da Haak

11-13 errore schieramento Vakif

10-13 mani e fuori turco

9-11/ 9-12...9-13 Aces Vakif

8-11 Muro Gunes

8-10 mini break Vakifbank

8-9 errore servizio Scandicci

8-8 errore servizio Istambul

7-8 Rasic

7-7 Bricio

6-7

6-6

5-4 / 6-4

4-4

4-3  Pietrini

3-3 Haak

3-2

3-1 Sloetjes

2-1 errore servizio Scandicci

2-0  Kogolewska

1-0 Kogolewska

Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Febbraio 2020 09:06
 
Volley: Champions: Savino del Bene-Kaliningrad 3-1 (26-24 / 23-25/26-24/25-21) PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Mercoledì 27 Novembre 2019 20:14

Siena, "Pala Estra"

Coppa CEV Champions League

Savino Del Bene Scandicci-Lokomotiv Kaliningrad 3-1 ( 26-24 ( 23-25 / 26-24/ 25-21)

SAVINO DEL BENE SCANDICCI

Carraro, Bricio, Stysiak, Malinov, Kakolewska, Pietrini, Merlo, Lubian, Sloetjes, Cardullo, Molinaro, Stevanovic, Bosetti, Milenkovic.

Allenatore Marco Mencarelli

LOKOMOTIV KALININGRAD

Iurinskaia, Gorbacheva, Orlova, Zaytseva, Voronkova, Galkina, Ylian, Brovkina, Ryseva, Kurilo, Stalnaya, Shevcuk, Drca, Podskalnaia,.

Allenatore Igor Kurnosov.

IL COMUNICATO STAMPA SAVINO DEL BENE:

Seconda giornata della pool B di CEV Champions League e la Savino Del Bene Scandicci fa il suo esordio stagionale tra le mura del Pala Estra di Siena: per le ragazze di coach Mencarelli quello di Siena è il palazzetto di casa per le gare della massima competizione europea.

 

Sfida al vertice del girone quella tra Savino Del Bene Scandicci e Lokomotiv Kaliningrad. Le russe, che questo anno esordiscono nella manifestazione, si presentano alla loro prima sfida in terra italiana dopo aver vinto 3-0 contro Maribor alla prima giornata Champions. Kaliningrad, con 3 punti conquistati guida il girone, la Savino Del Bene è invece seconda dopo il successo 2-3, arrivato alla prima giornata, in casa del Vakifbank Istanbul.

 

Per l'appuntamento di CEV Champions League, coach Mencarelli punta sul 6+1 composto da Malinov come alzatrice, Stysiak da opposto, Bricio e Pietrini in banda, Kakolewska e Stevanovic come centrali e Merlo da libero.

 

Il Lokomotiv Kaliningrad risponde con Zivkovic al palleggio, Cleger da opposto, Voronkova e Kurilo da schiacciatrici, Orlova e Podskalnaia al centro e Galkina come libero.

 

Partita subito combattuta. Il primo punto lo mette a terra Pietrini, ma Kalinigrad sta in scia ad una Scandicci guidata in avvio dalle giocate di Stevanovic. Le russe non mollano e si portano avanti di 3 punti grazie all'ace di Voronkova (9-12). La Savino Del Bene non ci sta: Stysiak risponde con un ace e fa 11-12. Cleger e Voronkova sono una spina nel fianco per Scandicci e le ragazze di Mencarelli scivolano nuovamente sul -3 (14-17). A sistemare le cose ci pensa Bricio con due ace consecutivi che consentono alla Savino Del Bene di tornare avanti sul 18-17. Kaliningrad ferma la gara con il suo primo time out, poco dopo (22-20) la formazione russa chiama ancora “tempo”. Il finale è punto a punto, Mencarelli chiama time out sul 22-22 e poi sul vantaggio russo 23-24. La battaglia della prima frazione però la porta a casa Scandicci con il 26-24 segnato da Stysiak dopo uno scambio infinito.

 

Nel secondo set l'avvio delle russe e di livello. La squadra di coach Voronkov scappa sul 6-11, ma la Savino Del Bene mette in piedi un parziale di 7-1 firmato da una Super Pietrini che, in attacco e a muro, fa quello che vuole (13-12). Nonostante le “sassate” di Bricio la formazione russa rientra in parità sul 18-18. A questo punto inizia una sfida colpo su colpo che vede le due squadre arrivare in parità sul 23-23. Il set se lo aggiudica 23-25 il Lokomotiv Kaliningrad, con Voronkova a mettere a terra l'ace di fine set.

 

Nella terza frazione di gara parte meglio la Savino Del Bene (3-0), ma Kaliningrad torna in vantaggio e per pareggiare sul 6-6 occorre un solidissimo muro di Stevanovic. La squadra russa non si spaventa a va sul 7-10, ma l'ingresso di Sloetjes cambia marcia alla Savino Del Bene. L'olandese segna a ripetizione e Scandicci torna avanti (12-11). La formazione di coach Mencarelli mantiene a lungo il vantaggio, ma nel finale di set viene raggiunta e superata (18-20). Arriva così un time out per Scandicci, ma al rientro in campo il vantaggio è sempre di due punti per Kaliningrad (20-22). Il pari sul 22-22 lo firma Pietrini, autrice anche del muro del sorpasso (23-22). Voronkov ferma il match e dopo il time out le sue ragazze tornano avanti 23-24, Scandicci ad un soffio dal secondo set perso si aggrappa ad una Pietrini “Aggiustatutto” che piazza il muro per il 24-24. Scandicci centrato il pari vince il set 26-24 con due grandi colpi di Stysiak e Bricio.

 

L'avvio di quarto set vede Scandicci scappare sul +4. Malinov con l'attacco di seconda mette giù il 9-5 e costringe Kaliningrad al time out. Il vantaggio scandiccese si assottiglia, ma Pietrini a muro mette giù il pallone del 13-10 e tiene la formazione ospite a distanza. Scandicci torna sul +5 sul 15-10 e poi sul 17-12, sfruttando anche gli errori delle avversarie. Il +6 arriva invece grazie alle bordate di Stysiak (18-12) e Bricio (19-13). Tre punti di parziale consentono a Kaliningrad di tornare sul -3 (20-17). La rimonta russa sfuma sotto i colpi di Scandicci e sull'errore al servizio di Voronkova la Savino Del Bene si aggiudica il quarto set per 25-21 e la partita per 3 set a 1. Per la squadra di Mencarelli è una vittoria da tre punti che vale la vetta del girone. Per Elena Pietrini invece arriva il primo titolo di MVP di una gara di Champions League.

 

Coach Mencarelli post partita: “Siamo molto soddisfatti, io e il mio staff, ma anche le ragazze. Soddisfatti del risultato, ma anche della prestazione, come del resto eravamo dopo la partita di Istanbul. Abbiamo avuto la possibilità di leggere la loro filosofia tattica attraverso della visione della gara contro la Dinamo Kazan. Questo ci ha permesso di capire alcune cose del loro modo di giocare e ci ha permesso di essere bravi a toccare e murare, soprattutto nel terzo set gli abbiamo preso le misure e loro hanno perso fiducia. Questo gli è costato caro, perchè hanno preso 10 muri.”

Adesso la " band" di Mencarelli sale a 5 punti "opzionandosi" la qualificazione.

Poi un "Ace" Stysiak,  dava il +4,  la Klager metteva fuori,  un errore Savino al servizio,  ma la Stysiak sempre lei costruiva il Match-ball,  che Voronkova regalava alla Savino sbattendo fuori l'ultima palla: 3-1

Il team russo provava a rifarsi sotto accorciando a -2 del 21-19 . Mencarelli dava tranquillità alle sue ragazze;  23-19 con Stysiak che interrompeva l'emorragia bloccando uno 0-3 preoccupante con Voronkova a fare la voce grossa in duetto con l'imprendibile  Klager.

4° Set: Era una cavalcata vincente della savino che andava via subito sul 3-0 . Il Kaliningrad aveva la forza di rimontare sul 3-3, ma  si ricreava subito il divario giusto: 9-4/10-6; 15-10; 20-15.

24-24 con ceck a favore Savino, 25-24 Stysiak e completamento e vittoria 3° set con  schiaccione Pietrini 26-24 2-1 Savino del Bene

23-22 poi 23-23;  23-24 set ball russo pareva finita...

21-22 e 22-22 con la grande entrata della  Slojetis ( 5 punti di fila)

Punto a punto fino al  18-20 20-22 parziale 1-4 russo.

7-9 / 8-10 Kaliningrad, poi ribaltone Savino vantaggio 13-12 .

3° Set: 2-0 Savino, poi 5-5;  1° vantaggio russo sul 5-6

Voronkova era micidiale e preparava il set russo  con il muro della Clager che dava il set-ball sfruttato subito: 23-25: 1-1 tutto da rifare.."Ceck traditore" !!!

Stysiak ed un mani e fuori davano la parità..

Il "ceck" contrario scaricava la Savino: errore a rete e 21-22 ospite..

Stysiak..più...Stysiak- Voronkova dava vantaggio russo, ma  un errore Kalininigrad, un mani e fuori ed un "tocco" non visto dal ceck però rimetteva tutto in parità 21-21

Scandicci rimetteva + 2 18-16 poi si adava punto a punto fino al pareggio russo 18-18

Kaliningrad risaliva  17-16

Le ragazze di Mencarelli parevano pronte a spiccare il volo: 17-14  (Bricio-Pietrini Stevanovic)

La Savino però reagiva  dal 9-12 (-3)  il Team scandiccese risaliva  fino al  14-12 .

2° Set: Si faceva dura: Vantaggio 2-0 Scandicci, ma Kalinningrad recuperava  e faceva "breccone"   6-9 prima e 7-11 poi.

1° Set: Si andava di punto in punto; poi sotto 7-9 prima e per 2 volte al -3 (  9-12 e 14-17) la Savino reagiva benissimo e spinta da 2 Ace di Bricio da "Super" Pietrini (5) e Stysiak ( altri 5) chiudeva ai vantaggi del 26-24 con un "11-2" griffato da Pietrini e Stysiak.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Novembre 2019 23:15
 
Volley Coppa Campioni : Savino del Bene- SSC Palmberg Schwerin 3-0 ( 25-16/ 28-26 / 25-17)) PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Mercoledì 23 Gennaio 2019 18:40

Volley: Stasera al Pala Mandela Forum  le scandiccesi di Coach Parisi dovevano assolutamente vincere...

LA SAVINO DEL BENE  ESEGUE E FA IL BIS VINCENTE....3-0 ( 25-16 / 28-26 / 25-17) in 1h.40' !!

Adesso c' è da vincere in terra di Polonia  poi crediamo che tutto si deciderà nel match di ritorno con Conegliano

Gran pubblico e grande conseguente entusiasmo al Nelson Mandela Forum: eravamo in 1600 !!