Home BASEBALL-SOFTBALL Notizie Nazionali

Ultime notizie

Bed And Breakfast

cover.jpg
 
logo_err.jpg
Notizie Nazionali
Baseball: Europei olandesi: 2/2 dell'Italia:Francia battuta 6-3 PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Sabato 10 Settembre 2016 21:42

Baseball: In Olanda "raddoppio" azzurro…
L'ITALIA CALA LA SESTINA ALLA FRANCIA 6-3
Man of the match Vaglio con un grande 2/2 Un Hr ed un doppio.
100 presenze in azzurro per Peppe Mazzanti

BOLOGNA  21/05/2016 IBL: RIMINI - FORTITUDO BO  Gara 3 ALESSANDRO VAGLIO  RUBA LA SECONDA BASE DIFESA DA LINO ZAPPONE PHOTO OMAGGIO RENATO FERRINIAlessandro Vaglio

E andiamooooil nostro Blu Team "raddoppia" agli Europei di Baseball che sono in corso in terra d'Olanda  battendo 6-3 la Francia cogiendo la 2° vittoria consecutiva nella competizione europea. Se ieri era stato Reginato a farsi apprezzare per un grande "Cycle"( singolo-doppio-triplo e Fuoricampo) oggi è stato Alessandro Vaglio con un 2/2 con un "Sol-Homer" ed un doppio a ritagliarsi il premio e la citazione di "Man of the Match".

Si iniziava con l'annuncio delle 100 presenze raggiunte in maglia azzurra di Peppe Mazzanti (aveva esordito al Mondiale IBAF 2003 a Cuba, è il quattordicesimo giocatore nella storia del nostro baseball a toccare il traguardo. Oltre a lui, gli unici altri centenari attivi sono Chiarini e Liverziani.
Ma non è stato davvero semplice… perchè i transalpini hanno davvero impegnato oltre ciò che era lecito aspettarsi i nostri.
Tenuta a zero nel box da un ottimo Luca Panerati,per 5 riprese, i francesi sono restati in "bazzica" grazie sopratutto ad una cerniera difensiva di prim'ordine. una strepitosa presa al volo dell'esterno destro Jongerius su Liddi al secondo ha strappato tantissimi applausi, ) riuscendo anche ad impattare al sesto sul brutto ingresso di Teran.
Il nostro Blu Team "colto sul vivo" ha avuto però l'indubbio merito di tornare subito in vantaggio e non farsi riprendere.
Tutto ciò al settimo grazie a un singolone di Sabbatani, uno dei 4 azzurri (gli altri sono Poma, Epifano e Alessandro Vaglio, "Man of the Match con un fuoricampo un doppio e 4 punti segnati) a ottenere più di una valida nella partita. Da Silva sul round subentrato a Teran firmava la vittoria lanciando 2 inning mentre a Pugliese restava l'inning conclusivo da sicuro "closer" del nono inning ottenendo e firmando la salvezza.

Questo lo score azzurro:

Poma 2/5
Liddi 0/4
Mazzanti 1/5
Sambucci 0/2
Ramos 0/4
Vaglio 2/2 Un Hr ed un doppio
Epifano 2/3
Sabbatani 2/3
De Simoni 1/2
Nosti 0/1

Bv 10 con 1 doppio ed un "Sol-Homer" di Giuseppe Vaglio.

Lanciatori Panerati-Teran-Da Silva-Pugliese

Risultati:
Svezia Russia 8-1
Spagna Grecia 12-1
Repubblica Ceca-Gran Bretagna 4-1
Italia Francia 6-3
Belgio -Croazia 5-1
Olanda-Germania 10-2

Domani:

Spagna-Croazia
Repubblica Ceca-Svezia
Francia Grecia
Olanda-Russia
Germania-Gran Bretagna
Italia Belgio

 
Baseball:"Roboante e ridondante" esordio azzurro agli Europei : Grecia inondata 21-2 PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Venerdì 09 Settembre 2016 15:58

Baseball: Iniziati gli Europei di Baseball con una  "impallinata " azzurra

IL BLU TEAM SOMMERGE LA GRECIA: 21-2AL 7°; 2 HR, 2 TRIPLI E BEN 7 DOPPI E CYCLE PER REGINATO

Dopo l'immediato 5-0 iniziale 2 Hr al 3° di Liddi e Reginato ci fanno andare via "in carrozza" .

download-3download-2

Hoffdorp- E l’Italia dopo la "traballante" 7° Italian Baseball Week di Firenze e Tirrenia chiusa al 3° posto dietro Repubblica Ceca e spagna, spazza via fantasmi e paure del debutto inondando  debuttando  all’Europeo la Grecia con un 21-2 in 7 riprese che chiarisce la differenza di valori in campo spinti da un inizio subito " in carrozza"  da 5-0 al termine del 1° inning e con gli HR di Liddi e Reginato al 3° assalto. l

In effetti non c’è partita: gli azzurri segnano dopo appena 3 lanci del partente ellenico Kountis (ex pro che non trova la minima collaborazione della difesa) e chiudono il primo inning con un vantaggio di 5 punti che si rivela più che tranquillizzante, anche alla luce della difesa greca, come detto piuttosto traballante. In battuta c’è gloria più o meno per tutti, specie per Reginato (che chiude su uno stratosferico  4 su 4, firmando un eccellente  Cycle,  battendo  a casa anche 6 punti) ed Epifano (3 su 4 e 4 punti battuti a casa). Liddi in 2 turni ottiene un fuoricampo e un triplo. Oberto firma la vittoria senza concedere punti guadagnati e dopo 5 riprese (e 73 lanci) lasciando  il monte  nel finale prima a Rizzo e poi al "closer" Coveri.

Signore e Signori "giù il caschetto" ..il nostro Blu Team debutta agli Europei spazzando via la Grecia con un "super cappottone": 21-2 con sospensione al 7° .

L’Italia dunque dopo la "traballante" 7° Italian Baseball Week di Firenze e Tirrenia col 3° posto finale dietro Repubblica Ceca e Spagna, debutta all’Europeo contro la Grecia con un "roboante" 21-2 in 7 riprese che chiarisce la differenza di valori in campo. In effetti non c’è partita: gli azzurri segnano dopo appena 3 lanci del partente ellenico Kountis (ex pro che non trova la minima collaborazione della difesa) e chiudono il primo inning con un vantaggio di 5 punti che difatto era la 1° chiusura a "quintupla" mandata del 1° match europeo, ad alloantanare fantasmi e paure. In battuta c’è gloria più o meno per tutti, specie per Reginato (che chiude con uno stupefacente  4 su 4, firmando un fantastico  cycle,  battendo anche a  a casa 6 punti) ed Epifano (3 su 4 e 4 punti battuti a casa). Liddi in 2 turni ottiene un fuoricampo e un triplo. Oberto firma la vittoria senza concedere punti guadagnati e dopo 5 riprese (e 73 lanci) lasciando  il mound nel finale a Rizzo e Coveri.

Mazzieri aveva schierato: Poma (7), Liddi (9), Mazzanti (5), Sambucci (3), Ramos (Dh), Vaglio (4), Epifano (6), Reginato (2),  De Simoni (8). Sul "Mound" il partente" scelto era Oberto Junior.

Attenti pronti via e sul "povero" Kountis piovevano  con Poma in base su errore difensivo ellenico, il Triplo di Liddi a destra, singolo di Sambucci, Vaglio doppio, Epifano Doppio, Reginato doppio: 5-0 e gara chiusa di fatto a 5 mandate.

Al 3° altro diluvio azzurro: Hr di Liddi da 2 punti, e "Sol-Homer" di Reginato con il singolo di De Simoni: 9-0 : gara archiviata.

Al 4° eravamo 12-0: Vaglio in base per errore, Doppio di Epifano, singolo di Reginato, poi sequela di errori ellenici. C'era solo l'Italia in diamante...per fortuna.

Al 5° ci rilassavamo con la Grecia che metteva 2 punti: 12-2

Al 6°  saliva Rizzo per Oberto e salivamo sul 14-2  con tre basi ball sintetizzate da una "battutona" in 2° di Poma.

Al 7 chiudeva il "closer" Coveri con il "diluvio finale": Mazzanti e Mercuri e Vaglio in base ball,Doppio "sparecchia basi" di Epifano, Triplone regale di Reginato, Doppione di De Simoni, songolo di Poma, doppio di "Peppe" Mazzanti: per gli ultimi 8 punti con la sospensione per "manifesta".

Domani il match con un "uggiosa" Francia da prendere con le molle.

Altri risultati: Germania Svezia 4-0; Repubblica Ceca-Russia 12-0; Francia Croazia 16-1..Spagna Belgio 11-1

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Settembre 2016 16:18
 
Baseball:L'Italia chiude il 1° Memorial Pier Paolo Vita demolendo la Repubblica Ceca 9-1 PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Martedì 06 Settembre 2016 22:24

Baseball: Chiusa con grande successo organizzativo e di pubblico la 7° Italian Baseball Week

L'ITALIA FINALMENTE REGALA A FIRENZE IL 1° SUCCESSO: LA REPUBBLICA CECA CHE VINCE il 1° MEMORIAL PIER PAOLO VITA" STRABATTUTA 9-1

Ma il Blu Team finisce al 3° posto dietro a Spagna ; Azzurri che partono per l'Europeo dove esordiranno con la Grecia; poi Francia, Belgio, Spagna  e Croazia; passano le prime 3.

ITALIA : 7 Poma( 2/5); 6 Epifano (1/2); -Vaglio (2/3); 5 Mazzanti 1/4; 9 Liddi ( 0/0)-Nosti ( 0/1); 3 sambucci ( 2/4); Dh Ramos Gizzi ( 0/3)-Morreale ( 0/1); 4 Mercuri ( 0/4); 2 Sabbatani ( 2/2); Reginato (1/1); De Simoni 0/2.

Lanciatori: 1:H.M. Escalona 1'Coveri; 1"Crepaldi 1"'Florian; 1""Oberto Jun; 1""' Pugliese; 1""" Teran

REPUBBLICA CECA:  7 Sila ( 0/3)-Hajtmar Adam ( 0/1); 6 Schnider ( 0/3); 8 Hejma ( 1/4); 9 Malik ( 1/4)- Ondreacek ( 1/1); 2 Cech( 0/4); Dh Vojak ( 2/4); 3 Jurek ( 0/2)-Muzik ( 0/2); 5  Zjma( 0/2)- Chroust ( 0/1); 4 Hajtmar Jak (1/3).

Lanciatori 1:Sobotka 1' Satoria; 1"Krout 1"' Tomec

Note : Hr da 1 punto di Vojak al 7°; Doppi di Mazzanti; Vaglio;

download

14256746_178328979265783_265220031_n14194451_177116582720356_723191680_n

14194267_178328962599118_687457511_n download-2 14269542_178328945932453_1326904982_n14287529_178328949265786_190118371_n

download-3download-1

Firenze- Con un gran successo organizzativo e di pubblico ottenuto  dalla nostra Testata Giornalistica / Agenzia Stampa Firenze Viola Supersport e con  complimenti ricevuti da tutti, si è chiuso questo 1° "Memorial Pier Paolo Vita" -7° Italiab Baseball Week. La Repubblica Ceca che iscrive per la 1° volta il proprio nome nell'Albo d'Oro dell'Italian Baseball Week 2016 di Firenze ( tutti bravi) , viene travolta da una " rediviva" Italia che al Cerreti vince l'ultima partita , mettendo a segno la 1° vittoria per 9-1. 11 valide azzurre ( il miglior bottino di questa 4 giorni di Baseball tra Tirrenia e Firenze) con i doppi di  Mazzanti e Vaglio, con il ricorso a ben 6 lanciatori, con la grave perdita totale di Roberto Corradini .

Un Italia che sbloccava la contesa al 1°: base a Liddi e valida di  Sambucci per l'1-0  per preservarsi da una pioggerellina leggera ma uggiosa che riduceva ai minimi termini la sfilata degli sbandieratori degli Uffizzi fatti arrivare dall'ottimo Michele Pierguidi Presidente del Quartiere 2.

Poi la pioggia cessava e iniziava il lento ma alla fine totale dominio azzurro.  Tre  punti al 3° assalto con le basi per ball a De Simoni, e Poma,  il singolo di Epifano ed il gran doppio di Mazzanti  pur col doppio gioco difensivo causato da Sambucci e che ci chiudeva la possibiità di insistere .

Sul 4-0  due inning di calma per arrivare al 6° con il punto nr 5 con la valida immediato di Reginato, seguite da quelle di Poma e Vaglio: 5-0.

.Al 7 un poker  azzurro: 4 basi ball "quasi" consecutive a Nosti  Sambucci, Reginato e De Simoni,inframezzate dal singolo di Poma e dal doppio di un positivo Vaglio.

La Repubblica Ceca reagiva solo con il gran "Sol-Homer" di Vojek al 7 con una legnata al centro sul cambio del "mound" azzurro siu Oberto Junior "battezzato" subito. Poi Cechi stremati a corto di lanciatori che in totale battevano in totale 5 valide non mettevano più paura agli azzurri finalmente visti su un buon livello dopo le delusioni dei primi 3 giorni.

Poi alla fine applausi per tutti con le premiazioni a Jakub Malik come miglior MVP, alla Cechia 1° classificata che succede ai 2 successi spagnoli, a quello azzurro del 2010, ed ai 3 di Cuba .La Spagna che era rimasta a Tirrenia riceverà il premio per il 2° posto stanotte al rientro azzurro, all'Italia 3°.

Poi Mazzieri comunicava i 7 esclusi per la partenza per gli Europei tenendosi qualche piccolissimo dubbio fino all' 8 Settembre giorno delle presenazioni della lista.

L'Italia esordirà Venerdi con la Grecia, per poi affrontare l'uggiosa Francia, il Belgio, indicata da Mazzieri come probabile maggior antagonista dopo la Spagna che sarà la 4° avversaria,  infine la Croazia. Passano al 2° turno le prime 3 di ogni girone.

Nel Girone B: La Repubblica Ceca, la Gran Bretagna, la Russia, la Germania, l'Olanda e la Svezia.

LA LISTA PER GLI EUROPEI: Mazzieri "boccia" Celli, Rivera, Ambrosino, Deotto, Ritrosi più l'infortunato Corradini ed a sorpresa Infante.
Coveri, De Simoni, Epifano, Escalona, Florian, Liddi, Mazzanti, Mercuri, Morreale, Nosti, Oberto Junior, Panerati, Poma, Ramos, Reginato, Richetti, Rizzo, Sabbatani, Teran, Vaglio.

Ultimo aggiornamento Giovedì 08 Settembre 2016 10:07
 
Baseball:Oggi a Firenze ore 19 l'ultimo atto del "1°Memorial Pier Paolo Vita" Italia-Repubblica Ceca PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Martedì 06 Settembre 2016 15:12

Baseball: Stasera si conclude il 1° Memorial Pier Paolo Vita
L'ITALIA CERCA LA 1° VITTORIA CON LA REPUBBLICA CECA  VINCITRICE  DELL'ITALIAN BASEBALL WEEK 2016
Mazzieri ha diramato la lista per gli Europei olandesi

EPIFANO ELIMINA IL CORRIDORE DELLA REP CECAGIOCATORE DELLA  REP CECA CONTRO LA SPAGNA

da Tirrenia 2 fermi immagine di Corrado Benedetti ( Grazie)

Firenze- - Che peccato..Dopo quella pallina "rubata" da Daniel Martinez ieri sera a Peppone Mazzanti, bastava fosse 5 cm più in la ed i 2( 3) turni di oggi nel box a basi cariche con Jairo Ramos Gizzi( K), la base "raccattata" da Infante e la battuta presa al volo "in foul" di Celli, usciamo dalla possibilità di rimanere "in bazzica" per cercare di vincere per la 2° volta un "Italian Baseball Week" ancora amara.
Sarebbe bastato far toccar terra ad una sola pallina con una "smanicata, con uno "scavalchino" con un buon "BUNT" fatto bene, con una volata finché eravamo in tempo.
Jairo ci tradiva al pari di Celli con infante buono solo a farci prendere un punto "gratuito con una base ball senza che nemmeno il bolognese riuscisse a far partire la valida decisiva.
Peccato perché una vittoria ci avrebbe permesso di rimanere in corsa per dare un "vero senso" alla sfida delle 19 dove un Italia vincente avrebbe gareggiato per aggiudicarsi il Torneo per la 2° volta.
Invece purtroppo questa sera dalle 19 allo Stadio del baseball affrontiamo chiudendo il trittico nel ritorno la Repubblica Ceca alla rincorsa solo...purtroppo della 1° vittoria da mettere a referto in questo 1° Memorial Pier Paolo Vita " tanto per salvare la faccia" con al "missione" di cercare di battere la Repubblica Ceca già vincitrice per la 1° volta dell'Italian baseball Week -
Continua infatti il "life-motiv" negativo per la nostra Nazionale in questo appuntamento di Settembre: 7° partecipazione, con l'unico successo azzurro targato nel lontano 2010.

LA LISTA PER GLI EUROPEI: Mazzieri "boccia" Celli, Rivera, Ambrosino, Deotto, Ritrosi più l'infortunato Corradini ed a sorpresa Infante.
Coveri, De Simoni, Epifano, Escalona, Florian, Liddi, Mazzanti, Mercuri, Morreale, Nosti, Oberto Junior, Panerati, Poma, Ramos, Reginato, Richetti, Rizzo, Sabbatani, Teran, Vaglio

Ultimo aggiornamento Martedì 06 Settembre 2016 15:13
 
Baseball:L'Italia va ancora Ko:la Rep.Ceca ci batte2-1, batte 3-0 la Spagna e si aggiudica il Torneo PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Lunedì 05 Settembre 2016 14:39

Baseball: Al Centro Tecnico Federale di Tirrenia 3° giornata dell'Italian Baseball Week vinta dalla Rep. Ceca

PER SPERARE DI AGGIUDICARSI IL 1° MEMORIAL PIER PAOLO VITA L'ITALIA DOVEVA BATTERE LA REPUBBLICA CECA; MA  PERDIAMO 2-1 : "SOL HOMER" DI JUNEC E ITALIAN BASEBALL WEEK VINTA PROPRIO DALLA REPUBBLICA CECA:

In svantaggio 0-2 accorciamo al 7° e per 3 volte sprechiamo il turno a basi piene  con Jairo Ramos Gizzi, Infante e Celli.

Domani sera a Firenze il match conclusivo con la Repubblica Ceca alla ricerca "perlomeno" della 1° affermazione contro i vincitori 2016;  Ma che peccato e quante occasioni gettate al vento.

14218002_177116536053694_821397887_n

ITALIA: 4 De Simoni ( 1/3); 7 Nosti (1/3); Deotto 0/0; 4 Vaglio (0/2) Mercuri 0/1; ; Dh Liddi (1/3) ; 3 Mazzanti ( 1/3) ; 6 Epifano ( 1/2) ; 5 Infante (0/2) Poma 0/0; Celli 0/1; 2 Sabbatani ( 0/0) ; 9 Ambrosino 0/2);

1 Richetti 1' Teran 1"Rizz1 1'''Rivera 1""Morreale

REPUBBLICA CECA: 7 Sila (0/2) ; 8 Hejna (1/3); 9 Malik (2/3); Dh Vojak (0/3), ; 2 Cech (0/2); 3 Junec ( 1/2), 4 Zjma (2/3) ;  5 Chroust (0/2); 6 Higtner ( 0/2)

1 Schneider; 1' Mraz

Arbitri Fabrizi; Pizziconi, Zannoni

Tirrenia- Che peccato..Dopo quella pallina "rubata" da Daniel Martinez ieri sera a Peppone Mazzanti, bastava fosse 5 cm più in la ed i 2( 3)  turni di oggi nel box a basi cariche con Jairo Ramos Gizzi( K), la base "raccattata" da Infante e la battuta presa al volo "in foul" di Celli,  usciamo dalla possibilità di rimanere "in bazzica" per cercare di vincere per la 2° volta un "Italian Baseball Week" ancora amara.

A Tirrenia chiudiamo con una 2° sconfitta battuti col minimo scarto 2-1 con la Repubblica Ceca dopo l'1-3 qui a Tirrenia con la Spagna ed il 4-4 !!) di Firenze con la Spagna. Adesso la 7° Italian Baseball Week è un fatto tra Spagna e Repubblica Ceca con la Ceca in vantaggio 1-0 in virtù dell'11-0 di ieri sera a Firenze.

Domani sera affrontiamo chiudendo il trittico nel ritorno la Repubblica Ceca alla rincorsa solo...purtroppo della 1° vittoria da mettere a referto in questo 1° Memorial Pier Paolo Vita " tanto per salvare la faccia".

Continua il "life-motiv" negativo per la nostra Nazionale in questo appuntamento di Settembre: 7° partecipazione, con solo il successo nel "quadrilatero" di Lodi, Novara-Piacenza e Torino nel 2010.

E con questa Nazionale con appena 19 valide in 3 incontri, anche l'appuntamento per gli Europei dove Venerdi esordiremo con la Grecia  con tantissimi dubbi e punti interrogativi.

La Repubblica Ceca si conferma in grande salita sia di condizione che di possibile "ranking"; chiude a 6/22 con il "sol-Homer" sblocca partita di Junec e con il doppio di Hejna. Potrebbe essere la gran sorpresa agli Europei e poi battendo anche nel "ritorno" la Spagna a Tirrenia per 3-0 si aggiudica per la 1° volta la manifestazione.

REPUBBLICA CECA-SPAGNA 3-0

Tutto deciso nel 4° inning: Eliminato Hondraceck; valida di Schnider,base ball Hejma, GRAN DOPPIO DI MALIK da 2 punti; e sull'errore difesa Spagna su Junec arrivava il 3° punto decisivo: Repubblica Ceca 3 valide con i doppi di Malik e Ondracek; Spagna 3 valide .

DOMANI SERA ORE 19 MATCH CONCLUSIVO AL "CERRETI" DI FIRENZE: ITALIA REPUBBLICA CECA

Match preceduto dall'esibizione degli sbandieratori e dalle clarine del calcio Storico Fiorentino grazie a Michele Pierguidi.

IL LIVE:

7° Inning Italia: La valida di Nosti; Mercuri preso al volo dal 3° base, il singolo di Liddi, il singolo di Mazzanti,  il K di Jairo ramos Jizzi; la base ed il punto "forzato" del 2-1; poi Celli era preso in "Foul" da Junec.

6° inning Repubblica Ceca: Rivera per Rizzo sul "mound" ma Rivera condede 2 basi ball a Cech che poi becchiamo fuori dalla 1 e Junec e Mazzieri lo avvicenda subito con Morreale "battezzato" subito dal "singolone" al centro di Zjma.Poi chiudiamo cercando di aggrapparci all'ultimo attacco con Mercuri per Vaglio;

6° inning Italia: base a Seb. Poma al posto di Sabbatani, e sambucci per Mazzanti. poi un doppio gioco difensivo della Ceca su "bunt disgraziato" di Ambrosino e continuiamo a non raccatatre niente: ci rimane solo una ripresa...!!

5° inning Repubblica Ceca: il doppio di Hejna, il singolo di Malik, ma poi la nostra difesa tiene rimanendo ancora "in bazzica"

5° Inning Italia: La Repubblica Ceca sostituisce il pitcher: Mraz per Schneider ma noi non reagiamo:  Mazzanti si prende il 2° K consecutivo; out poi Epifano ed Infante,

4° Inning Rep. Ceca:  Mazzieri cambia il lanciatore: scende Richetti ( maluccio) sale Teran ;Vaglio fa il miracolo su Cech.Peppe Mazzanti ferma in tuffo miracoloso Junec assistendo per Teran..ci salviamo..Zjma batte valido pur fermandosi in 1° col bellissimo tuffo di Vaglio in 2° a limitare i danni..

.4° inning Italia : "Niente di niente" Nosti, Vaglio e Alex Liddi eliminati in "4 e quattr'otto"...purtroppo. 2-0 Repubblica Ceca

3° Inning Ceca: arriva il 2-0 di Chroust messo in base da Richetti.  spinto in 2 rubando da Hightmer portato in 2° da Hjma e volato a casa sulla volata di Malik  : gara in salita per l'Italia..

3° Inning Italia senza riscosse: il "Bunt" preso al volo di Sabbatani, e due eliminazioni su Ambrosino e De Simoni

2° Inning Ceca: l'1-0 iniziale con il "Sol-Homer" lunghissimo al centro di Junec

2° Inning Italia la sola valida di Epifano e le eliminazioni di Liddi e Mazzanti ( K) e Infante

1° Inning 0-0 con la valida di De Simoni frustrata dal doppio gioco difesa Ceka e l'eliminazione di Vaglio.

Si parte alla ricerca di una "necessarissima " vittoria...

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Settembre 2016 17:07
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 1 di 16
Copyright © 2019 FirenzeViolaSuperSport. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Facebook

Segui FirenzeViolaSupersport
su Facebook.

Editoriale

di Stefano Ballerini

L'Isola d'Elba nel dramma :

Ci ha lasciato Fabio Bardelloni

CI HA LASCIATO FABIO BARDELLONI  ELBA 97 CALCIO A 5.

CIAO FABIO CI MANCHERAI..!!! TI PENSEREMO E RICORDEREMO SEMPRE GIOCANDO E VIVENDO GIORNI TREMENDI SENZA DI TE NEL TUO RICORDO PERENNE.

di Stefano Ballerini

Portoferraio- Martedi 1° Maggio ora di pranzo...

doveva essere un giorno di festa dove alfine

del pomeriggio ci si sarebbe dovuti ritrovare

a San Giovanni per dare inizio alla "settimana

decisiva" in casa Elba 97. Sabato era in

programma ( era...)  gara 1 del Play Out tra

Elba 97, la tua Elba 97 e Bergamo.

Invece caro Fabio tutta l'Elba sgomenta

apprendecome una freccia al cuore che

Te ci hai appena lasciati...!!

Quella svolta a destra da Valle di Lazzaro

verso Procchiodopo essere andato a trovare

la tua fidanzatina. Piove,una pioggerellina

uggiosa la prima da 20 giorni a questa

parte; in sella alla sua moto "Motard 125

intraprendevi  una strada bagnata viscida

"quasi saponata", un asfalto usurato, 13

chilometri da percorrere con attenzione

massima...E invece una sbandata, un attimo

di disattenzione ( le prime ipotesi al vaglio

dei Carabinieri di Portoferraio), una caduta

rovinosa, drammatica, "definitiva". Fabio

Bardelloni ci lascia così in una maniera

inaspettatamente drammatica. 17 anni

speranza dello sport portoferraiese con la

"sua/nostra Elba 97 Calcio a 5 nelle  cui fila

da Allievo, quest'anno facendo autentici passi

da gigante arriva a giocare in Serie B ,

conquistandosi al pari dell'amico Ivan Gatto,

la convocazione nella Selezione Regionale

Allievi con "meta" verso l'inclusione nei 13

convocati finali per il Torneo delle Regioni che

conquistavi  sorretto dallo sforzo di tutti Noi

delegati ad accompagnarvi settimanalmente

tra Montecatini Poggibonsi, Firenze, soffredo,

( con quell'infortunio all'alluce che poteva

anche impedirti di vivere questa importante

esperienza) ma guadagnandosi la stima dei

tecnici della Selezione. Era appena tornato da

Perugia dove aveva disputato le 3 partite

segnando anche un gol con i 2 realizzati da

Ivan Gatto.

Adesso a 5 giorni dalla prima delle 2 partite che

da sole varrebbero una stagione intera, questa

immane tragedia, che pone ovviamente tutto in

secondo piano; Fabione mi ero affezzionato a Te

ed a Ivan; se non c'era l'appuntamento alla

trasferta infrasettimanale, quasi ci stavo male,

mi mancava "un qualcosa". Ti/vi avevo portato

Io a Coverciano per salire sul Pullman per Perugia

fiero assieme a tutta l'Elba 97 di avervi "caricato"

ben 2 nostri tesserati.  E Voi ci avete dato

dimostrazione di meritarvi quelle attenzioni: 2 gol

di Ivan un gol tuo, si inutili alfine della classifica

finale, ma importanti per il morale ed il blasone

societario che delle 3 Api elbane: Avere 2 nostri

ragazzi nella massima competizione nazionale

Allievi vederli anche andare in gol, aveva significato

tanto...tantissimo. Adesso però il "fato" ha appena

tirato il "suo rigo fatale"; quella svolta a destra,

quel rettilineo, questo schianto...e TE CI LASCI

COSI' ATTONITI DISPERATI.

Fabio rimarrai sempre nei nostri ricordifaremo

tutto nel tuo ricordo; siamo vicini ai tuoi Genitori

a tua sorella alla tua fidanzatina. Se ci sarà da

fare qualcosa Io ci sarò sempre.

Te dall'alto proteggici, guidaci, "dacci un segno";

Noi ti penseremo sempre.

Non vale però lasciarci così, in un 1° Maggio 2018

di festa tramutatasi in immane tragedia.

CIAO FABIONE TI RICORDO..TI RICORDIAMO

COSI'... UN BACIO !!!!. STEFANO

Firenze- Altra "immane perdita" nel mondo sportivo fiorentino"

PURTROPPO  CI HA LASCIATO CHIARA BAGLIONI

Alcune belle immagini di Chiara Baglioni.

Marina di Campo- Alzatomi per controllare

posta e facebook sono rimasto "di sasso":

apprendo che nella notte ci ha lasciato la

mia amica Chiara Baglioni . E' una

"Maledetta Primavera": prima Davide Astori,

poi Emiliano Mondonico, adesso Chiara

Baglioni.

Ma che sta succedendo, perchè "tutte a noi" ??.

Sapevo che aveva avuto un problema,

ma non avevo notizie da qualche tempo,

oltretutto sono più all'Elba che a Firenze.

L'ultimo ricordo di Chiara era a Moena,

Lei sempre carina, affabile gentile brava

perfetta sul lavoro; ci hanno unito tantissime

partite sia della Primavera che della Viola; per

qualche tempo avevo collaborato con Saverio

Pestuggia a Fisport ( alla Redazione di

ViolaNews.com le nostre più sentite

Condoglianze) per cui ci vedevamo e ci

sentivamo spesso. Adesso rimane solo il

grandissimo ricordo la stravolgente tristezza

per non averla più con Noi tutti; Niente sarà

come prima. Personalmente da oggi tutto

quelo che farà la Mia Redazione di Firenze

ViolaSupersport/FirenzeViolaSuperSportLive.com

ed Elbasport.com sarà dedicato a Lei.

Alla sua Famiglia, le nostre più sentite

Condoglianze; ci stringiamo a Voi nel caro

struggente ricordo di Chiara RIP

Stefano Ballerini, Paolo Caselli, Fabio Fallai,

Alessandro Coppini, Giacomo Morini e

rispettive Famiglie .

D'ORA IN POI TUTTO IN MEMORIA DI NICCOLO'

D'ora in poi tutto il nostro lavoro sarà legato

anche al ricordo di Niccolò Ciatti ( RIP)

----------------------------------------------------------

LA MEGA BUGIA DI NARDELLA: 1461 giorni !!

Ad oggi dal famoso 19 Luglio 2014 di Nardella

a Moena:" Oggi siamo arrivati alla data più

vicina all'apposizione della 1° pietra del

nuovo Stadio dei Della Valle alla Mercafir;

mancano 300 giorni 210 di carte dei

Geometri e 90 legali". Da li ad oggi sono

passati 1461 giorni, siamo passati per

una riunione di amici in Palazzo Vecchio

per la presentazione dell'ennesimo plastico

di uno Stadio che LI NON SORGERA' MAI

con la Banca Unipol da ME MANDATA IN

DIRETTA SU RADIO FIESOLE 2 giorni

prima :" Siamo molto incazzati...tutti

parlano dei nostri terreni di Castello; ma

nessuno mai ce li ha chiesti; alla Mercafir

NON LI DAREMO MAI". Postilla...La Mercafir

rimarrà alla Mercafir perlomeno per altri 9

anni; quei terreni di castello per fare il

trasloco non ci sono piu'; li ha comprati

Firenze Aeroporti Medicei per i nuovi

parcheggi dell'Aeroporto. Faremo

l'Aereoporto e dall'"attacco-stacco" della

nuova pista dientro la Caserma dei

Carabinieri per un raggio di 10 chilometri

non ci potrà essere ne la Mercafir stessa

NE TANTOMENO UNO STADIO:

DEREGULATION AVIAZIONE CIVILE . CIT !!!!

Le  3 stecche dello Stadio "secondo" Nardella

( ad oggi Giovedi  Giugno 19 Luglio 2018 dal 19

Luglio 2014 a Moena sono 1461 ) e quella secondo

Mario Cognigni sono 725

LA NUOVA "CONTRO STECCA" DELLO

STADIO "FANTASMA" DEI DELLA VALLE:

Dopo l'amichevole "contraddittorio con Mario

Cognigni a Moena "volendo" seguire il "

ragionamento viola iniziammo a tenere la

"contro-stecca dello Stadio:

il 23 Luglio  2016 iniziava il nostro nuovo

conteggio:

Sono passati 725  giorni.... Proseguiremo.

LA 3° STECCA DEL "FANTOMATICO STADIO

DEI DELLA VALLE ...E DI NARDELLA

Adesso  iniziamo a tenere la 3° Stecca del Nuovo

Stadio "sempre più fantasma " dei Della Valle.

DA VENERDI 10 CON LA NUOVA PROMESSA FATTA

DA NARDELLA: 2019 1° Pietra del nuovo Stadio

Conteggio : da Venerdi 10 Marzo ad Oggi Giovedi

19 Giugno 2018 sono 496  giorni.

Siamo ansiosi di vedere dove andremo a finire.

Intanto stiamo lavorando sul fronte BANCA UNIPOL

attendendo un documento dall'ufficio che sta

gestendo l'annosa questione dei terreni della

Mercafir.

In più a breve abbiamo gia avuto un incontro con

l'"Entourage" della Presidenza degli Aeroporti

Toscana  Medicei Firenze e Pisa per dare il la alla

programmazione del progetto costruzione della

nuova Pista "parallela "all'autostrada di circa

3000 metri da Castello al Polo di Sesto Fiorentino.

Su quella "linea..cono" di ingresso o di decollo

secondo la "Deregulation" dell'Aviazione Civile non

ci possono essere impianti sportivi ne tantomeno

Stadi.

Se "tanto mi da tanto" credo che a documento

ricevuto se  sarà quello che dico Io sarò costretto

ad alzarmi ed a dare lettura pubblica di tutt'altra

verità. In Palazzo Vecchio .........

NON ME L'HANNO LASCIATA CHIEDERE ...

AVEVANO UNA PAURA MATTA TUTTI QUANTI

------------------------------------------------------------

LA "MEGA BUGIA DI NARDELLA IN ATTO DAL 19

LUGLIO 2014 A MOENA...300 giorni divenuti ad

oggi 7 Maggio  2018 : 1461 !!!! MEGA BUGIA !!

Il Sindaco di Firenze Dario Nardella quel giorno

salito a Moena "ci " annunciava: Ad oggi mancano

210 giorni + 90 per apporre il primo mattone del

nuovo Stadio di Firenze" ...!!! ( Pinocchio...one !!)

Da quel  discorso di Dario Nardella a Moena

del 19 Luglio 2014 sono passati ad oggi 19 Luglio

2018  4 anni esatti  2018 1461   giorni.!!!

E noi continueremo a tenere aggiornata la

"nostra stecca"

Stefano Ballerini e la sua Redazione.

 

E parallelamente apriamo la "contro stecca" del 3°

progetto dei Della Valle . Il 23 Luglio 2016  mi

sono permesso di mettermi " a tu per tu" con il

Presidente Operativo Mario Cognigni, mettendolo

sul "chi va là" dalle tante promesse finora

andate vane di Nardella.

I Della Valle asseriscono sicuri che lo Stadio

si farà li dove Nardella "asserirebbe": alla

Mercafir laddove però secondo noi e secondo

molti egli addetti ai lavori non si farà mai o se

"si farà" non prima di 6-7 anni.

Allora la stecca è partita: 23 Luglio 2016-19

Luglio 2018  fanno 725 giorni ogni giorno

l'aggiorneremo e vediamo dove andremo a

finire.

Da quell' incredibile 10 marzo in Palazzo

Vecchio ad oggi 19 Febbraio 2018 sono

496.... E NOI CONTINUIAMO...!!!

ma intanto al Sindaco Nardella,

all'Assessorato allo Sport vada il

più "FERVIDO"....VERGOGNATEVI

ASSOLUTAMENTE TUTTI  !!

Lo Stadio alla Mercafir NON SI FARA' MAI

STAMPATEVELO NEL CERVELLO

...SE CE L'AVETE !!!!