Home
cover.jpg
 
logo_err.jpg
Settore Giovanile Viola


Calcio: 3 giovani viola chiamati nell'Under 15 : Cavallini, Ferrarini, Meli PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Sabato 07 Giugno 2014 13:28

Nazionale Under 15: i convocati per lo stage dal 9 al 12 giugno

CHIAMATI TRE GIOVANI VIOLA: CAVALLINI, FERRARINI, MELI

Sono 26 i calciatori convocati dal tecnico Antonio Rocca

Roma- Sono 26 i calciatori convocati dal tecnico Antonio Rocca per lo stage della Nazionale Under 15 in programma da lunedì 9 a giovedì 12 giugno a Coverciano. Gli Azzurrini si raduneranno lunedì a mezzogiorno presso il Centro Tecnico Federale, martedì e mercoledì sosterranno una doppia seduta di allenamento e concluderanno il raduno giovedì con una partitella in famiglia. Tre sono viola: il difensore Ferrarini, il centrocampista Cavallini la punta Meli.

L’elenco dei convocati

Portieri: Festa (Brescia), Bulgarelli (Genoa), Tamma (Inter);

Difensori: Carminati (Chievo Verona), Calzola (Perugia), Cavalli (Atalanta), Beretta (Atalanta), Bellanova (Milan), Cervasio (Padova), Grassini (Inter), Matteucci (Empoli), Bettella (Padova), Ferrarini (Fiorentina);

Centrocampisti: Matera (Torino), Gavioli (Spal), Lombardi (Juventus), Losa (Atalanta), Cavallini (Fiorentina), Tagliabue (Genoa);

Attaccanti: Carnicelli (Ternana), Olivieri (Siena), De Paoli (Genoa), D’Orazio (Roma), Mazzara (Palermo), Meli (Fiorentina), Sbordone (Juventus).


Ultimo aggiornamento Sabato 07 Giugno 2014 13:28
 
Calcio: Primavera: Domani le semifinali :Fiorentina Chievo Verona a Rimini 20.30 PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Sabato 07 Giugno 2014 12:32

Calcio: Domani le semifinali del Campionato Primavera

LA FIORENTINA SFIDA IL CHIEVO VERONA A RIMINI (20.30)

Il Torino se la vede con la Lazio a Santarcangelo alle 17.00

Rimini- 30 ore alla semifinale del Campionato Primavera Fiorentina-Chievo Verona in programma domani alle 20.30 al "Romeo Neri" di Rimini.

La CAN PRO intanto ha comunicato i nominativi dell'Arbitro, degli Assistenti e del IV Ufficiale che dirigeranno Fiorentina-Chievo, seconda Semifinale della Fase Finale del Campionato Primavera TIM "Trofeo Giacinto Facchetti", che si disputerà a Rimini domenica 8 giugno alle ore 20.30.

Arbitro: Andrea Tardino (MIL)
Assistenti: Marco Chiocchi (FOL) - Filippo Malacchi (FOL)
IV Ufficiale: Antonio Rapuano (RIM)

Nel "buen ritiro" dell'Hotel Atlas di Rimini , per i viola l'attesa inizia a farsi spasmodica; la squadra sta recuperando al meglio, la "lunghissima scaldata" patita sotto un sole ed un caldo atroce col Palermo con gara durata complessivamente 130 minuti più l'appendice dei rigori. Il morale è stato il "fattore decisivo" come si era accennato nell'intervista finale con Mister Semplici, per riassorbire l'infinita sfida  vincente col Palermo terminata ricordiamo con il successo viola per 9-8 dcr col rigore parato da Bertolacci ad Acquadro.

Mister Semplici col fido Consumi hanno studiato il Chievo per trovare gli schemi migliori per bissare il successo iniziale e poter guadagnare la finalissima. Il fattore attacco potrebbe essere quello decisivo: La Fiorentina vanta un "totale" complessivo più pesante 76 gol meglio ripartiti contro i 60 veronesi, di cui ben 19 sono stati messi a segno dal capocannoniere del Girone B da Silva Matos Victor Matheus. seguito da Massetti a quota 10. Ma anche la difesa gigliata ha subito nel complesso meno gol 28 contro 29 pur con i 7 subiti poi nei rigori contro il team rosanero.

Domani sera i viola se la vedranno con il Chievo Verona che ha avuto la meglio 1-0 sulla Juventus col gol di Alimi,  "evitando" ai viola un possibile altro incrocio con i bianconeri.

Fiorentina lo ricordiamo giunta 2° nel Girone C alle spalle della Lazio con 64 punti frutto di 20 vittorie, 4 pareggi 2 sconfitte con 67 gol fatti e 28 subiti .

Questa la classifica marcatori aggiornata in casa viola:

Bangu 15(16) gol Gondo11(13), Gulin 5  Empereur 5(7) Fazzi 5(6), Capezzi 5  Madrigali 3(4) ,  Di Curzio 4 Berardi 3 Bandinelli 2, Dabro 2,  Mancini 2,  Peralta 1(2) Ansini 1(2) Gigli 1,  Petriccione 1, Zanon 1 .

Il Chievo Vr vince il Girone B con 58 punti con 18 vinte 4 pareggiate e 4 perse con 59 gol fatti e 29 subiti. La classifica marcatori della squadra scaligera dice di:

Da Silva Matos Victor Matheus 19 ( 2 rig). Massetti 10, Alimi 7(8), Costa 5, Marchionni 4 ,Bianchi 2, Magri 2,Toskic 2, Brunetti 1, Hoddou 1,Mbaye 1, Steffe 1 Troiani 1,Yamga 1.


Domani pomeriggio alle ore 17 invece a Santacangelo verrà definito chi sarà la finalista per la gara conclusiva del 14 Giugno contro la vincente di Fiorentina Chievo, in programma sempre a Rimini tra Torino ( 3-2 all'Atalanta) e la Lazio che ha avuto la meglio nel "derby romano" sulla Roma sempre per 3-2.

Un risultato  importantissimo  quello conseguito sul campo di Santarcangelo dai granata contro l'Atalanta fa in cui i ragazzi di Mister Longo soffrendo tantissimo, con una gara fatta tutta in doppia rimonta che alla fine ha visto i "torelli" meritatarsi  l'accesso alla semifinale. Di fronte però ci sarà la Lazio,( già vittoriosa in Coppa Italia battendo due volte la Fiorentina)  squadra che, guarda caso, nei precedenti due anni ha estromesso dalla lotta allo scudetto proprio il il Toro  per due volte di fila negli ottavi di finale, con vittorie ottenute  in modo piuttosto fortunoso. Pertanto per i granata un incentivo in più per "vendicare" le ultime estromissioni patite nell'ultimo biennio.
La Lazio  è considerata  la squadra "per certi versi" favorita sia come  Campione d'Italia, titolo che detiene dalla scorsa stagione sia per ciò che ha fatto vedere in tutta la stagione. Nei quarti hanno avuto la meglio della Roma, ribaltando lo 0-2 iniziale così come in campionato aveva battuto i giallorossi in entrambe le occasioni,  ottenendo il miglior score di punti davanti alla Fiorentina. Nonostante tutto i granata possono ben dire di potersi giocarsi le proprie carte, grazie ad un team che fa della tecnica e della grinta le sue arm in più rivelatesi vincenti nel corso di tutta  la "regular-season" La Lazio, attenzione, dovrà però fare a meno di 2 giocatori assolutamente decisivi : Minala e Lombardi squalificati perchè espulsi durante il tesissimo derby romano e di  Serpieri infortunato.  Gara in programma alla ore 17  di domani presso lo stadio V.Mazzola di Santarcangelo  Una semifinale  questa tra biancocelesti e granata  che  manca  dal 1991-92 anno dell'ultimo scudetto granata. 

Ultimo aggiornamento Sabato 07 Giugno 2014 14:18
 
Isaia Bertolacci, l'eroe viola di giornata:para il rigore di Acquadro e porta i viola in semifinale PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Venerdì 06 Giugno 2014 11:17

Calcio:Primavera viola

LA SCHEDA DI ISAIA BERTOLACCI L' EROE DI SANTARCANGELO: PARA IL 7°ROGORE DI ACQUADRO E PORTA I VIOLA IN SEMIFINALE.

Il nr 1 viola ipnotizza il nr 16 palermitano  portandoci a Rimini per la semifinale con il Chievo Verona che elimina 1-0 la Juventus

 

Isaia Bertolacci ( in verde vicino alla panchina viola) l'eroe di Santarcangelo

Nome: Isaia Bertolacci
Ruolo: Portiere
Data di nascita (Età): 17/05/1996 (18)
Paese: Italia
Numero: 41
Club: Fiorentina ( ITA)

La scheda tecnica:

13/14     01/lug/2013     Fiorentina Giovanili     Italia     Fiore Giovanili        Fiorentina Primavera     Italia     Fiorentina        -         -    
11/12     01/lug/2011     Lucchese Giovanili     Italia     Lucchese Gio.        Fiorentina Giovanili     Italia     Fiore Giovanili        -            
10/11     30/giu/2011     Fiorentina Giovanili     Italia     Fiore Giovanili        Lucchese Giovanili     Italia     Lucchese Gio.        -     war     Fine prestito    
10/11     31/ago/2010     Lucchese Giovanili     Italia     Lucchese Gio.        Fiorentina Giovanili     Italia     Fiore Giovanili        -     ist     Prestito    


Da Borgo a Mozzano alla Fiorentina, passando dalla Lucchese: Isaia Bertolacci
26.08.2013 12:22 di Redazione FS24 Twitter: @@FootballScout24   
Fonte: Diego Checchi - www.gazzettalucchese.it

Isaia Bertolacci dopo aver preso il posto di Luca Lezzerini sin dall'infortunio patito dal portiere titolare della Primavera nel riscaldamento della semifinale del Viareggio poi persa col Milan 4-2 e averlo tenuto sino ad oggi anche "complice" della ricaduta di Lezzerini che non ha potuto recuperare per queste finali romagnole, si ritaglia "la sua giornata" contro i rosa nero del Palermo. Isaia sale di prepotenza all'attenzione generale ieri sera averso le 19.30 allorchè nella "roulette" infinita dei rigori, ormai nella parte finale  sfida  sull'9-8 per i viola ( percorso lindo per i tiratori gigliati, come d'altronde sin li avevano fatto anche i giocatori di Mister Bosi) dopo il gol di Peralta sfida il nr 16 palermitano Acquadro subentrato nella parte finale del match: Acquadro sceglie di calciare alla destra di Bertolacci che si slancia respingendo il tiro e decretanto il "duro e sofferto" successo viola per 9-8  portando i viola alla semifinale di Rimini dove Domenica sera i ragazzi di Mister Semplici troveranno il Chievo Verona che "ci ha fatto" il grande favore di eliminare la Juventus. Isaia Bertolacci è uno di quei ragazzi che deve tanto al settore giovanile rossonero. L’esperienza con la Lucchese, insieme alla sua bravura e caparbietà lo hanno spinto verso lidi ben più importanti. È appena stato confermato alla Fiorentina e sarà uno dei portieri della Primavera del futuro.  Il ragazzo di Borgo a Mozzano, classe ’96, si è sempre allenato e perfezionato con grande attenzione ed ecco che adesso sta raccogliendo i frutti del suo lavoro. Di strada da fare ce ne ancora ma, intanto, questo è già un bel traguardo.

Innanzitutto, dove giocherà quest'anno?

“Quest'anno sono stato confermato nella Forentina primavera”.

È un bel traguardo …

“Certo! Essere a questi livelli è un sogno che si è materializzato e sono molto contento di tutto ciò!”.

Che caratteristiche ha come portiere?

“Sinceramente non mi giudico mai in quello che faccio, diciamo che sono un portiere non tanto alto rispetto alla media desiderata e non essendo alto compenso la mancanza di centimetri con la rapidità”.

Qual è il preparatore dei portieri che ti le insegnato di più?

“Quelli fondamentali sono due: il primo si chiama Emiliano Betti ed è stato la mia salvezza! Mi ha trasformato sia fisicamente con il lavoro che caratterialmente e non smetterò mai di ringraziarlo mentre il secondo si chiama Stefano Gaddini, anche lui è stato importantissimo per me negli anni in cui giocavo nella Lucchese, sia nei momenti belli che nei momenti brutti lui mi dava sempre dei consigli. Mi raccontava degli errori che faceva quando aveva la mia età e non voleva che io li ripetessi... una sorta di secondo padre in quel momento”.

Che regole ci sono alla Fiorentina e che tipo di società è?

“Alla Fiorentina viene molto considerato il comportamento dei ragazzi e c'e un regolamento ben chiaro dove deve essere rispettato. Per quanto riguarda la società controllano molto la crescita dei ragazzi per poi cercare di farne diventare il maggior numero dei giocatori”.

Che ricordi ha dell'esperienza nelle giovanili della Lucchese?

“La Lucchese è stata la mia prima esperienza tra i professionisti, ricordo che si andava a giocare contro squadre importanti tra tornei e campionati, poi ho avuto tanti allenatori che ci insegnavano tante cose, dalla tecnica al comportamento... le basi del calcio”.

Qual è il suo sogno nel cassetto?

“Anche io come tutti i ragazzi che giocano a calcio sogno di giocare nella massima serie, ma l'importante nella vita non è quello, il mio sogno è essere una persona corretta e rispettosa verso tutti e ringrazio il calcio perché oltre che ad insegnarmi a giocare mi insegna anche com'è la vita, piena di sacrifici e di lavoro e quindi bisogna andare avanti sempre con umiltà”.

Prossimo capitolo da scrivere la semifinale di Domenica sera al "Romeo Neri" di Rimini dalle 21 contro il Chievo Verona. ...

Ultimo aggiornamento Venerdì 06 Giugno 2014 11:22
 
Calcio:Primavera:Fiorentina Palermo"LIVE" a Santarcangelo:i viola vincono 9-8 dcr; Adesso il Chievo PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Giovedì 05 Giugno 2014 07:20

Finali Primavera: 52° Edizione: Oggi in campo la squadra di Mister Semplici
OGGI A SANTARCANGELO ORE 17 : FIORENTINA PALERMO  9-8 dopo i calci di rigore

Bertolacci para il rigore a Acquadro !!
3 titoli per la Fiorentina,  1 al Palermo   Successi gigliati nel 1970-71; 1979-80, 1982-83; per i rossonero 2008-09 .

Scudetto Primavera: Juventus fuori ai quarti: Il Chievo vince 1-0

In semifinale va il Chievo Verona che raggiunge la Fiorentina

 

Si ferma ai quarti di finale la corsa allo scudetto Primavera di Juventus e Palermo. I bianconeri, allenati da Fabio Grosso, sono stati battuti 1-0 dal Chievo Verona con il gol di Alimi al 24'. Per i clivensi anche un palo e una traversa.

Buon pomeriggio dallo Stadio V. Mazzola di Santarcangelo da Stefano Ballerini

FIORENTINA PALERMO 2-2...SI VA AI SUPPLEMENTARI ...E POI AI RIGORI !!! VINCIAMO 9-8

ECCO LE FORMAZIONI UFFICIALI:

FIORENTINA: Bertolacci, Berardi, Madrigali, Petriccione ( 50° Papini) , Zanon ( 120° Ansini) , Empereur, Fazzi, Capezzi, Gondo, Bangu, Gulin ( 99° Peralta) . A disp: Bardini, Gigli, Bandinelli, Di Curzio, Papini, Diakhate, Dabro, Ansini, Peralta, Mancini, Posarelli, Degl'Innocenti. All. Semplici

PALERMO: Pellittieri, Aquino, Accardi, Petermann ( 99° Ferchchi) , Monteleone, Giacomarro ( 58° Acquadro) , Embalo ( 73° Cucchiara) , Malele, Bentivegna, Pirrello, Fiordilino. A disp: Alastra, Patti, Neves Lourenco, Braccalenti, Grodzic, Acquadro, Ferchicchi, Di Maggio, Cucchiara, Patanè, Pellegrino. All. Bosi.

Arbitro: Di Martino di Terni Coll. Camillucci e Grieco

Reti 9° Malelè 57° Gondo 70° Empereur  77° Monteleone

Ammoniti: Aquino

Note: Spettatori circa 1000

...130° Al "Valentino Mazzola"

In sala Stampa arriva un Semplici "raggiante"

Semplici in sala Stampa:" Quanti anni sono che non vinciamo ? 32 anni …sarebbe bello da parte nostra provare a riportare questo titolo a Firenze; sarebbe importante,  ma anche avendo battuto questo Palermo  abbiamo ancora tante avversarie davanti; un Palermo che debbo dire, riconoscere fisico  duro, buonissimo; abbiamo interpretato  60 minuti alla grande pur col gran caldo di oggi; poi il caldo ci ha fatto mancare vicendevolmente le forze; speravamo in cuor nostro di averla fatta franca sul 2-1. Sono…siamo contenti per i ragazzi  che volevano "redimersi" dopo la brutta partenza dell'anno scorso. Ci hanno dato un altra grande dimostrazione di attaccamento alla maglia, ai colori viola;  anche per i rigoristi ..sono stati perfetti, non era facile arrivare freddi dopo più di 120 minuti; perfetti non era facile ve lo posso assicurare. Adesso aspettiamo ..aspettiamo di sapere chi ci affronterà. Abbiamo 3 giorni per recuperare questi 120 minuti e passa, i rigori, il gran caldo, lo stress, Sarà dura poter recuperare bene; la Juve stasera potrà giocare  col fresco.
Petriccione ?? "Sinora aveva fatto  sempre bene; credo  fosse  giusto farlo partite; abbiamo iniziato pianino poi alla lunga siamo venuti fuori ; questo è un è un gruppo che ci sta dando soddisfazioni in serie".
Empereur che segna e che viene ad abbracciarla è stato un gesto significativo ? " E' stato  motivo di grande gioia.. gli avevo detto di tirarla lui la punizione… è stato bravissimo".
Come si può recuperare al meglio per Domenica :tre giorni basteranno ? "Alimentazione riposo  liquidi; ma credo che sarà questo morale a mille il morale per questa vittoria che ci darà la forza per affrontare al massimo il prossimo avversario"
Berardi  messo dalla parte "sbagliata" ? " Si l'avevo messo dalla parte non sua ,ma avevo bisogno del suo dinamismo, dei suoi cross ha fatto benissimo; poi ho messo Papini e ha fatto bene anche lui ; Palermo squadra di sostanza pesante che andava affrontato  sul lato potenza fisicità e Papini ha queste caratteristiche".  fisicamente.
Gondo  un po' nervoso,"torvo" introverso…" E' vero lo stiamo adattando da attaccante centrale lui che è esterno. E' un tipo un po' "ombroso"  il gol credo che gli abbia fatto un gran bene".
Juventus  o Chievo chi preferiresti ? ? " I bianconeri li l'abbiamo affrontati in Coppa Italia, li abbiamo battuti 2 volte, ma vi dico  che in quel periodo   forse non erano  al massimo; adesso è cresciuta. Arrivare a questo punto gli avrà ridato morale, vorranno se saranno loro rifarsi di quelle due dure sconfitte…attenzione;  Il Chievo ha vinto il suo girone; bella squadra tosta ha nelle proprie fila il capocannoniere del campionato. Chiunque passerà ci farà trovare  delle difficoltà, dunque vi dico  chi verrà verrà. da parte nostra vogliamo tentare di ottenere un grande risultato:; il gruppo è cresciuto tantissimo; averla gratta franca contro questo Palermo è stato un grande risultato, Ai rigori abbiamo ho avuto tanti pensieri. Abbiamo sfatato anche questo tabù; Avevamo perso tante gare dagli undici metri; sono convinto …convintissimo che anche se fossimo andato avanti  ad oltranza i ragazzi non ne avrebbero sbagliato più nessuno; i ragazzi li ho visti concentratissimi con gli occhi giusti per battere i rigori decisivi ". hai calcolato "al pelo" l'entrata di Ansini per fargli battere quel rigore ; non hai rischiato l'arbitro stava per fischiare ? " Tranquilli ragazzi…era tutto calcolato; sapevo di poter contare su di lui; fon ora non aveva mai tradito; So perfettamente che non è facile decidere di far entrare un giocatore al 125…per fargli battere solo un rigore per giunta decisivissimo; lui non tradisce e ci ha portato avanti".

LE PAGELLE VIOLA:

Bertolacci : 8 sarebbe un 7, ma visto che ci para il 7° rigore al Palermo portandoci intanto in semifinale gli aumento il voto: 8
Gondo Per tutta la partita "sbatte" su i suoi controllori; per fortuna rimane freddissimo centrando il gol del provvisorio 7-6 : 6.5
Zanon :Spinge in fascia come uno stantuffo, ne mette tanti di cross ma non trova mai  il terminale finale 6+
Empereur : Segna un gol splendido tornado l'angolino poi segna implacabilmente il "suo" rigore :7
Fazzi: gara di sacrificio, dalla sinistra prova a metter un paio bi buoni palloni; ci prova anche in fase conclusiva non trovando lo specchio di porta; ma segna il 5-4 che ci portava avanti 6.5
Bangu; prende un peptone che lo limita nel finale, ma "passettin..passettin" segna il 4-3 : basta e avanza 6+
Madrigali: Nota dolente; A lui scappa Malelè che segna in fuga l'1-0 iniziale che rischiava di sciupare tutto. Ma poi si rifà segnando il rigore dell'inizio della 2° fase ad oltranza : 6+
Gulin: Forse è l'unico che delude: ha avuto 2 palle, non ha mai trovato la porta: meriterebbe l'insufficienza, ma si vince siamo in semifinale: 6 "striminzissimo"

Capezzi: Solo la "balistica" della sua pennellata su quella punizione che centra il palo ripagherebbe il biglietto d'ingresso; dirige la squadra da par suo ; si era tenuto forse per u altro rigore", ma non è servito: 7

Petriccione : altro giocatore "oggi sotto tono" e difatti Semplici lo avvicenda in corsa: stesso discorso fatto per Gulin; 6 di stima striminzitissima"
Berardi; messo "dalla parte sbagliata" offre una serie infinita di cross senza semmai trovare il terminale giusto, ma non delude…anzi 6+.
Papini: entra a partita in corsa e "tampona" con la sua prerogativa migliore : 6+
Peralta: semplici gli chiedeva un po' più di dinamismo nel finale: ha fatto il suo segnando il rigore  del 9-8 decisivo…freddissimo 6.5
Ansini: Semplici se lo è tenuto "gelosamente" fresco e concentrato sino al 130° circa; poi ad una manciata di secondi via in campo solo per prendere tra le mani il pallone del 6-5 non tradendo il suo Mister e tutti noi. Un tiro ,un gol e che gol; 6.5.
Semplici: "Gelato" se si può parlare di velatura con quasi 30 gradi, ma andare sotto al primo erroruccio dopo pochi minuti avrebbe smontato tutti; Lui con calma ha ricucito tutto, ha dato l'energia giusta ai ragazzi, li ha tenuti sempre sulla"corda" li ha incitati ( anche oggi finendo praticamente afono) ha deciso i suoi rigoristi guardando i "suoi" ragazzi uno per uno negli occhi scegliendo la sequenza e gli interpreti giusti. : Un vero Direttore d'orchestra: Si rifà di quel bruttissimo Atalanta-Fiorentina di un anno fa e ci porta in semifinale:anche Lui dopo 32 anni vorrebbe tornare a Firenze con la Coppa sul Pullman. 8

 

 

 

RIGORI: Si tirano a sinistra ...verso la...Fiesole laggiù in fondo.... speriamo bene..

Empereur contro Pelletteri: GOOOOLLLLL SPIazzando il nr 1 rosanero 3-2

Bertolacci sfidato da Malelè...3-3 spiazzato Isaia

Bangu contro Pellitteri...GOOLLLL 4-3 spiazzando Pelletteri

Bentivegna contro Bertolacci: Gol ; Isaia l'aveva battezzata bene : 4-4

Fazzi contro Pelletteri: GOOOLLL 5-4 spiazza dall'altra parte

Fiordilino contro Bertolacci 5-5 niente da fare spiazzato Isaia..

Ansini l'ultimo entrato per battere questo rigore...GOOLLLL 6-5 spiazzato Pellitteri

Cucchiara contro Bertolacci: Bertolacci la sfiora ...6-6

Gondo : contro Pellitteri: GOOLLL sotto la traversa 7-6 cammino "candido

Accardi contro Isaia... u...Gool  7-7 sotto l'incrocio: 5/5 per entrambe le squadre

Si va ad oltranza : Madrigali...Goool  palla da una parte portiere dall'alta 8-7 Fiorentina

Monteleone: 8-8 niente da fare

Peralta gooolll 9-8 per noi !!

Acquadro LO PARAAAAAA BERTOLACCI !!!!!! SI VA A RIMINI CONTRO LA VINCENTE DI JUVENTUS CHIEVO !!!! E ANDIAMOOOOOO !!!

 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

FINISCE QUI : 2-2 : saranno i calci di rigore a decidere chi passerà alla semifinale tra Fiorentina e Palermo : non terminano le emozioni...

Giochiamo l'ultima rimessa e l'ultimo possesso.., ma il muro peloritano ribatte: esce Bertolacci e lo rilancia..

Concessi 2 di recupero

15°  cambio viola Ansini ....esce Zanon per andare a battere i rigori

14.30" fallo su Fazzi: punizione viola da sinistra...Capezzi  ribatuta di testa

14° Cross di Zanon da sinistra a cercare Gondo, salva in tuffo di testa  Accardi

13° : -2 ai rigori...

10° Malelè lotta "come un leone" trovando una punizione per i suoi..Bentivegna lo crossa nasce una rimessa laterale da sinistra Monteleone ci prova: deviazione...angolo palermitano da sinistra.

.9° Battiamo una punizione dalle nostre retrovie...Fazzi per Capezzi, non si chiude il triangolo..poi fallo di "sfondamento" di Gondo sul limite.

8° Non passa Fazzi che recupera mettendola in fallo

7°altri 2 palermitani crollano a terra: Aquino e  Bentivegna...si cercano chiaramente i rigori....

6°Perdiamo palla con Bangu, ma per fortuna Malelè è stanco e la mette a lato.

4° ZANON DA SINISTRA PER FAZZI CHE AGGANCIA ;SI GIRA IN DIAGONALE MA CALCIANDO SUL FONDO NON RIUSCENDO A TROVARE LO SPECCHIO DI PORTA ..

Gondo pressa, ma Capezzi la perde respira la difesa rosanero...

Colloquiano Semplici e Consumi sulle ultime mosse da fare...

Crampi per Aquino che crolla a terra mettendola a lato...

Crampi per Aquino che crolla a terra mettendola a lato...

2° Squadre che appaiono stanchissime ...si gioca con fraseggi brevi a Peralta non riesce di tenerla in campo sul fondo di destra: rimessa per Pelletteri.

2° Supplementare: Fiorentina da destra a sinistra ...

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Finisce anche il 1° supplementare: sempre 2-2 : secondo supplementare..

concessi 2 di recupero.

Capezzi per Zanon che va al cross: angolo da destra per i viola...esce Pellitteri che subisce fallo ;

Fallo sulla ripartenza di Peralta: punizione viola...Capezzi , ma batte Peralta che cerca Fazzi che non l'aggancia

Break di Malelè  sembrava simulazione poi ammonito Madrigali , ma il fallo era in area, portato poi fuori...mah ?? così ci a benissimo..Bentivegna mette alta la punizione....

Fallo su Gondo e punizione viola, ma si chiude bene la difesa rosa nero.

Cambio Palermo entra Ferchichi al posto di Pettermann

Rimaniamo in attacco con una rimessa laterale:crampi per Petterann: pronto per noi Peralta  che entra per Gulin

Recuperiamo palla  sale Zanon  Fazzi la mette al centro, ma nessuno l'aggancia...

5° FAZZIIIIIIII DAVANTI A PELLITTERI , ma il nr 1 la tocca in angolo ..MADRIGALI "SALE IN CIELO"; MA LA SFERA ESCE DI POCHISSIMO...

4° Fallo su Berardi  che rimaneva  a terra...

3° palla buona al limite per Gulin che la mette altissima !!!

2° CROSS DA DESTRA  MALELE' DI TESTA SOLO DAVANTI A BERTOLACCI....PALO CLAMOROSO ...!!

1° SUPPLEMENTARE  Viola da sinistra a destra che battono la ripresa del gioco..

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

SECONDO TEMPO viola adesso ...ovviamente da destra a sinistra...ripartiti con la battuta del Palermo

MALELE' AGGANCIA DI TACCOOOO POI LA DIFESA VIOLA LIBERA E FINISCE QUI: 2-2 : saranno 2 tempi supplementari.

GONDOOOOO IN AREA TENTA IL TIRO CERCANDO L'ANGOLO...NON CI RIESCE PALLA SUL FONDO

Malelè a terra ci vorrà un estensione di recupero ....

Il Sig. Di Martino "vuole bene" per aver sfiorato palla con una mano in area da ammonito....

Concessi 3 di recupero...

recuperiamo i difesa sventando un cross dal fondo..., ma poi perdiamo palla a centrocampo.

88° prova il break Bangu...contrato poi Fazzi trova l'angolo da sinistra...esce con i pugni Pellitteri.

87° Fallo di Malelè su Zanon:ammonito il rosanero

-5 alla fine se rimarrà il 2-2 saranno i supplementari.

84° -6 alla fine:vige il 2-2 ..peccato ci eravamo illusi.... sul ribaltamento effettuato dallo 0-1 al 2-1...e invece c' è ancora da soffrire...

83° Punizione  viola dai 30 metri: ancora uno schema..Alan stavolta la sbatte altissima.

82° staffilata da fuori di Bentivegna che sfila non lontanissima dal palo sinistro di Bertolacci

80° Punizione Palermo per fallo  di Gondo...attenzione Cedric è già ammonito...

Steso Gondo e giallo per Monteleone

78° bolide da fuori di Bentivegna di poco a lato.

77° Ma dopo un paio di minuti di "sconforto" arriva il pareggio del palermo: Punizione da sinistra "torre" in rimessa di Malelè dal fondo e semisforbiciata vincente di Monteleone : 2-2 2° centro per il 6 rosanero.

 

73° fuori Embalo dentro Cucchiara

70° fallo del neo entrato Acquadro su Gondo: giallo per il siciliano punizione viola  Capezzi ancora..ALANNNNN EMPEREURRRRRRRRRR GOOOLLLL 2-1 FIORENTINA CA RIBALTA E PASSA IN VANTAGGIO 2-1 . "Schema alla Vio " battuta perfetta del brasileiro e Fiorentina in vantaggio 2-1 5° gol di Empereur!!

61° Pellitteri appare indeciso con i rilanci di piede...sul proseguo buon cross di Papini allungato dal vento che rende vano il tentatvo di stacco di Gondo..

60° scontro Bangu- Embele la peggio toccherebbe a Bangu il più piccolino...guaio alla caviglia sinistra  con "mani nei capelli" per il congolese ..che però per fortuna si rialza e rientra

59° Punizione viola dai 18 metri...Capezzi...PALOOOOOOOO !!!! CHE SCALOGNA ...OCCASIONISSIMA VIOLA...PARABOLA PERFETTA LEGNO PIENO !!!!

58°  cambio Palermo dentro Acquadro fuori Giacomarro Adesso dopo il "gol seppure fortunoso" è la Fiorentina a farsi preferire ...

57° Zanon la mette al centro i viola in area non riesco a deviarla vero la porta siciliana, ci tenta in pallonetto Gondo, ma la mira è sbagliata.

56° cross di Papini da destra non ci arrivano ne Gondo "di stacco" ne dietro Fazzi

55° Fazzi la tocca per ultimo portandosela sul fondo

54° ammonito Gondo per fallo di frustrazione dopo aver subito fallo non fischiato.

53° Punizione Palermo da destra allontanato dai viola e sulla ripartenza ERRORACCIO DI PELLITTERI IN USCITA LIBERANDO IL TIRO A PORTA VUOTA DI GOLDOOOOOOOOO GOOOLLLLLL 1-1 . L'abbiamo rimessa in parità !!  12° centro di Gondo in campionato

51° Punizione viola di Capezzi, ma non si passa e sul ribaltamento di fronte ancora Malelè che la tocca di mano: punizione viola. ma che brividi sulle ripartenze del 9 palermitano...

Ecco il cambio: esce Petriccione dentro Papini con la "salita" di Berardi a centrocampo

CAPEZZI DI SPONDAAAA PER POCO NON TROVA IL GOL: NE ESCE SOLO UN ANGOLO CON la bota da lontano sbilenca di Empereur

pronto all'entrata Papini

Capezzi accenna alla partenza scaricherebbe per Gondo che scivola al limite...

Madrigali si disimpegna bene su Malele..

Palermo che si complica un azione di disimpegno in ripartenza...

Fazzi trovato "basso" a sinistra per Zanon che cicca il crossaccio mettendolo altissimo

30" SUBITOOOOOO MALELE'  Diagonale basso da destra con palla che non trova lo specchio di porta Fiorentina

Non ci sono cambi le due squadre in campo con gli stessi undici dei primi 45 minuti

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Primo tempo che si conclude sull'1-0 per il Palermo; per adesso decide il gol in avvio di Malelè.

Si giocavano gli spiccioli di recupero con il tiro dai 25 metri di Capezzi bloccato in tuffo da Pellitteri.

45° andato...MALELEEEEE Chiuso in angolo da Madrigali...ci va bene  non esce Bertolacci arriva di testa Monteleone e mette per nostra fortuna fuori

Gondo in area stretta da 3 giocatori va a terra, ma per il Sig. Di martino non c' è niente

Si va verso la fine del 1° tempo con il cross di Zanon parato da Pellitteri

44° Fazzi al cross da sinistra girata alta di Gulin

43° scattini a ripetizione di Embalò che poi si porta palla in fall laterale

"Palla scodellata" e si riparte col possesso viola  ma non si passa recupera il Palermo

42° fallo involontario su Bentivegna che rimane a terra e tutti corrono a dissetarsi..

41° Gondo più Capezzi commettono fallo cercando un altro recupero.

40° Petriccione trova il taglio in mezzo, Pellitteri anticipa in tuffo Gondo

38° Partirebbe in break Bentivegna poi perde tempo e ...pallone

37° Gondo riesce a metterla al centro, ma non c' è il terminale giusto

Fiorentina che sembrerebbe aver preso un pò più di campo...

35° Punizione nell'area palermitana per la retroguardia siciliana

34° Ammonito Aquino del Palermo  punizione viola da sinistra...di Capezzi stacca Madrigali da"torre" poi ne Gondo ne Bangu riescono a girarla in porta allontana la difesa peloritana

32° volatona a destra di  Petterman col cross dal fondo stacca Malele debole para Bertolacci

31° Ancora Berardi: cross artigliato in presa alta da Pellitteri

30.30" Conclude da lontano Bentivegna: palla a lato

30° Gondo dal limite, conclusione"sporcata" e per Pellitteri non ci sono problemi

29° scatto "regale" di Embalo: salva Gondo in ripiegamento in angolo  poi non ci sono pericoli. Recupera Bertolacci e rinvia

28° Ancora Berardi in continua propensione offensiva a destra altro cross : angolo viola su cui esce di pugno Pellitteri 27° Ancora Gondo cerca il duetto con Fazzi che si fa sfilar palla

26° Altro cross recapitato da Berardi da destra salta di testa Gulin: centrale e bloccato da Pellitteri

Viola che solo in questi minuti centrali di un primo tempo davvero asfittico cercano di far salire il baricentro a centrocampo...

25° Palla che arriva nel possesso di Bertolacci ...

22° un cross di Berardi da destra, un controcross di Fazzi da sinistracon palla che sfila a fondo campo

21° uscita di Pellitteri in anticipo su Gondo

20° Punizione di Capezzi con colpo di testa di Empereur alto: è questa la prima replica di una Fiorentina "schokkata" dal gol preso in avvio...

Dopo un leggero infortunio a Malele, poi rientrato 2° angolo Palermo senza ulteriori pericoli viola

9° "BUCA CLAMOROSA VIOLA : SCAPPA MALELE' CHE SI FA MEZZO CAMPO BATTENDO BERTOLACCI CON UN TIRO ANGOLATISSIMO : 1-0 10 centro per Malelè.

4° punizione pericolosa per il Palermo dai 23 metri.....sventato da Bertolacci dopo che Embalò l'aveva toccato di rimpallo nel cuore dell'area viola

Palermo partito meglio che assedia l'area viola occhio al duo Malele-Embalo

Non va un lancione di Empereur per Gulin

3° Angolo Palermo da destra  piccola mischia allontanata dalla retroguardia gigliata

1° palla al limite per Gondo...rubata dalla difesa palermitana; si continua un lungo fraseggio viola, poi palla in fallo laterale

PRIMO TEMPO Viola da sinistra  destra ....che battono il calcio di avvio...partiti

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Vigilia di Fiorentina Palermo 3° quarto di queste finali nazionali Primavera.

Fiorentina e Palermo sono  arrivate  verso le 16; ( qui sotto le foto dei 2 pullman)

Diretta testuale sul nostro sito dalla 16.50

Cannonieri: Bangu 15 gol Gondo11, Gulin 5  Empereur 4 Fazzi 4,  Berardi 3, Madrigali 3,Capezzi 3  Bandinelli 2, Dabro 2, Di Curzio 2, Mancini 2,  Gigli 1, Peralta 1, Petriccione 1, Zanon 1.

Malele 9, Bentivegna 8, Embalo 6 Aquino 4 Cucchiara 3, Fiordilino 2, Giacomarro 2, Pirrello 2, Vazquez 2, Ferchichi 1, La Gumina 1, Monteleone 1, Neves Lourenco 1, Sanseverino 1.

In campionato Fiorentina Palermo 4-1   Palermo Fiorentina 0-0
Classifica: Fiorentina 2° a 64 punti   20 vinte 4 pareggiate 2 perse 67 gol fatti, 28 subiti
Palermo 4°  46 punti, 13 vinte, 7 pareggiate, 6 perse 55 gol fatti, 36 subiti

 

Ieri successi della Lazio sulla Roma 3-2; del Torino sull'Atalanta 3-2.

Stasera alle 21 a Rimini Juventus Chievo Verona

Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Giugno 2014 22:28
 
Calcio: Primavera: Domani il Quarto di finale col Palermo :Diretta sul nostro sito PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Mercoledì 04 Giugno 2014 20:10

Primavera: Giovedi alle 17 l'esordio dei giovani viola a Santarcangelo di Romagna
Mister Semplici: "Vogliamo dimostrare il nostro valore. Attenzione a Malele e Embalo".
In caso di successo ci sarà la vincente di Juventus Chievo.

Primavera: domani esordio alle Final Eight

Firenze- Domani, giovedì 5 giugno alle ore 17.00 presso lo Stadio “V. Mazzola” di Santarcangelo di Romagna (RN), la Primavera viola farà il suo esordio alle Final Eight Primavera affrontando il Palermo. La vincente di questa sfida affronterà, nella semifinale in programma domenica 8 giugno alle 20:30 presso lo Stadio “Neri” di Rimini, la vincitrice del match tra Chievo e Juventus che andrà in scena domani alle 21:15 presso lo Stadio “Neri” di Rimini.

LA DIRETTA TESTUALE SUL NOSTRO SITO : WWW:FIRENZEVIOLASUPERSPORT.IT/COM/INFO

I CONVOCATI VIOLA:

Ecco la lista dei 24 convocati da mister Semplici per le Finali Nazionali del Campionato Primavera: Abdou Lahat, Ansini, Bandinelli, Bangu, Bardini, Berardi, Bertolacci, Capezzi, Dabro, Degl’ Innocenti, De Poli, Di Curzio, Empereur, Fazzi, Gigli, Gondo, Gulin, Madrigali, Mancini, Papini, Peralta, Petriccione, Posarelli, Zanon.

Mister Leonardo Semplici

Firenze- A due giorni dall'inizio per la Fiorentina della fase finale del Campionato Primavera con il 1° impegno con il Palermo in programma a Sanrcangelo di Romagna Giovedi 5 Giugno alle  17 per fare il punto della situazione in casa viola, chi meglio dell'allenatore gigliato Leonardo Semplici " Arriviamo a queste finali con grande determinazione e voglia di far bene ; vogliamo sicuramente far meglio dello sfortunato abbrivio negativo dell'anno scorso dove arrivò subito la brutta sconfitta con l'Atalanta che vorremmo far dimenticare a tutti;  Mi auguro che quel ricordo ce la faccia preparare ancora al meglio perché vorremmo ottenere un risultato positivo  sulla scia  di quanto di buono abbiamo fatto quest'anno; credo che i ragazzi  se lo  meritino; ci arriviamo al meglio pur con qualche assenza; i ragazzi stanno tutti bene, abbiamo cercato di far meglio anche in sede di preparazione cercando di evitare il percorso dell'anno scorso ottimizzando tutto al meglio; speriamo di poter fare il cammino più lungo possibile".
facciamo un bilancio? : Buono; Siamo stati l'unica squadra d aver fatto tutte le finali annuali semifinale del   Viareggio, finale  di Coppa Italia e adesso finali di campionato Primavera.  Abbiamo la squadra più giovane di tutte le finaliste ed è un dato da sottolineare. Mi auguro di poter raccogliere qualcosa di pesante , ma l'importante è aver potuto lavorare per creare un identità di gioco;  i ragazzi sono stati bravi in questo, mi hanno e ci hanno seguito, fatto importante e decisivo per la loro crescita e importante per il loro futuro.".
Anadate spesso a vedere Lei ed i suoi collaboratori Consumi per primo gli allenamenti della prima squadra? " Si abbiamo un bellissimo accordo con la prima squadra spesso siamo li a cercar di "rubacchiare" qualcosina ai ragazzi di Montella"
Contate su soluzioni sui calci piazzati ? " Si abbiamo Mister Montella che ci manda Mister Vio  che ci ha affinato  possibili soluzioni anche sui calci da fermo, che ci hanno dato mano quest'anno a trovare spesso il gol sui calci piazzati".
Facciano il punto su questo Girone finale ? "Magari è un peccato che le 4 squadre più forti dei gironi da sorteggio giochino subito al 1° turno;  attenti al Palermo dall'attacco fortissimo con Malelè e Embalò  2 giocatori importantissimi per la categoria; cercheremo di scendere in campo al massimo della concentrazione con grande rispetto e umiltà cercando con convinzione di riproporre tutto ciò che ci ha permesso in questo anno di arrivare a questi risultati; confidiamo molto nei nostri mezzi sperando di fare il massimo. Bernardeschi e Babacar ? " Li ho avuti entrambi con me stanno disputando  due grandi campionati nelle rispettive squadre confermando tutto ciò che di buono avevano fatto intravedere quando erano in Primavera viola; il fatto che stiano raggiungendo 2 grandi traguardi da sicuramente lustro al mio ed al nostro lavoro".

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Giugno 2014 20:12
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 10 di 83
Copyright © 2014 FirenzeViolaSuperSport. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Editoriale

di Stefano Ballerini

Oggi parliamo degli scandalosi 5 patteggiamenti per la sciagura della "Nave Concordia"
MAGISTRATURA "INQUINATA, POLITICIZZATA, PALESEMENTE SINISTROIDE, INCOMPETENTE, INCOSCIENTE, PRIVA DEL BEN CHE MINIMO RIGUARDO, INUMANA, DA BUTTARE…"
Con 32 vittime, abbandoni della nave, fughe, solo condanne inique da come è stato scritto da semplici abusi edilizi !!!

Ed a Berlusconi, Fede, Mora, Minetti  infliggono 7, 4, 3 anni e interdizioni a Pubblici Uffici a vita..dove di morti non se ne vede ombra !!! VERGOGNAAAA!!!

Moena / Marina di Campo- Ingiustizia è stata rifatta…o meglio riscritta, o tanto peggio riproposta..riperpretata.
I cinque coindagati :
Roberto Ferrarini ( Capo Unità di crisi di Costa Crociere): 2 anni e 10 mesi
manico Gianpredoni ( Commissario di Bordo sulla Concordia): 2 anni e 6 mesi
Ciro Ambrosio ( Ufficiale di Plancia sulla Concordia):1 anno e 11 mesi
Silvia Coronica ( Ufficiale di Plancia sulla Concordia):1 anno e 6 mesi
Jacob Rusli Bin ( Timoniere al momento dello schianto della Concordia) 1 anno e 8 mesi  lui scappato rifugiato a Giacarta e sparito.
hanno patteggiato, con sulla coscienza 32 morti e con reati gravissimi per gli ufficiali tipo l'Abbandono della nave), pene davvero minimali per la gravità dell'accaduto.
E' UNA VERGOGNAAAAAA !!! Basta con questa Giustizia evidentemente inquinata, malata, politicizzata, sinistroide, incompetente, incosciente, da …spazzare via tutta !!.
2 anni e 10 mesi pena maggiore con ripetiamo 32 morti sulla coscienza per una manovra marittima omicida, folle, matta,allucinante, contro i 7 anni 4 anni inflitti a Berlusconi, Fede, Minetti, e compagnia dove di morti non v' è traccia, di abbandoni di navi non v' è traccia e dove invece la Magistratura  evidentemente sinistroide si batte da anni per annientare una sola parte politica ed un solo "Nemico Giurato" come il Cav. Silvio Berlusconi.
Adesso resta l'"Omicida in pectore" il Comandante  Schettino ( ma che Comandante…speriamo che i gradi glieli  strappino per sempre che lo degradino pubblicamente e che lo gettino nei "Bassi" del Carcere di Venezia, buttino la chiave nel canal Grande  e lo facciano morire a "pane ed acqua " dimenticandocelo li …per sempre !!
Uno Schettino che ancora una volta si "arrocca arrampicandosi sui cosiddetti vetri" chiedendo ancora una Perizia Tecnica, lui fuggito con un Computer mai ritrovato, con l'evidente intenzione di andare a sabotare la centralina elettrica telematica della Concordia, scappato a terra per primo invece che per ultimo, mai più tornato a bordo laddove per quella 2 scellerata manovra" 32 dei suoi 4229 ospiti sono purtroppo periti.
E nessuno parla di questo timoniere l'indonesiano Jacob Rusli Bin fuggito e non più tornato in Italia e noi " coglioni" che teniamo i 2 nostri "MARO'" In india da 2 anni succubi del  Governo indiano ( quasi la stessa cosa) con l'aggravante di averli fatti tornare la "ricattati". VERGOGNAAAAA !!

RIPETIAMO VERGOGNA, riportando anche la sentenza del GIp di ieri a proposito dell'ennesimo Omicidio stradale di quel marocchini che ha ammazzato una sedicenne vicino a Milano e come successo ad altri rumeni, rom, africani, ecc…ecc.. uccidono e finiscono ai domiciliari o in albergo a spese nostre spesso fuggendo e reiterando i reati.
VERGOGNAAAA: Serve un "colpo di stato " verso questa Magistratura…spazzatura  un indecenza nazionale.
Italiani ribelliamoci, circondiamo il Tribunale di Milano, "facciamoli ostaggi tutti e diamogli una lezione " a memoria umana".