Home PALLANUOTO Statistiche A1/M

Ultime notizie

Bed And Breakfast

cover.jpg
 
logo_err.jpg
Statistiche A1/M
Pallanuoto : Le nostre statistiche esclusive in A1/M ( finali) e A1/F PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Martedì 23 Aprile 2013 00:07

Pallanuoto: Terminata la "Regular-season"
La Florentia risale al 4° posto battendo il Camogli grazie alla sconfitta del Posillipo a Savona
Retrocede il Camogli; spareggio salvezza tra Ortigia e Nervi.

Firenze- "Cosa fatta iacta est".L'A1/M chiude la "Regular-season" con un buonissimo risultato per la Florentia  che scalando una posizione  rispetto alle ultime 2 stagioni chiuse al 5° timbra un 4° posto con il dispiacere per aver buttato probabilmente l' occasionissima per fare ancora meglio, mancando il 3° posto tenuto per tante giornate con il Savona che ha approfittato sia dello scontro diretto stravinto interra ligure che di un calo nel finale di stagione biancorosso per riagguantare e superare la band di Sottani per soli 3 punti obbligando i rarini a rivedersela di nuovo con il Posillipo in griglia Play Off.
Si chiude con 5 vittorie casalinghe ( 68) 1 sola in trasferta ( Recco ad Ortigia 12-2). per 52, I pareggi sono in totale 11.
Segnate 133 reti record stagionale per un totale di 2558 ( 19.3 a gara)
Il miglior attacco del campionato è dunque quello del  Brescia che ripassa il Recco grazie ai 16 rifilati al Nervi: totale per i " lagunari lombardi" 282( 12.8 fatti a gara)  Il Recco si ferma ai 12 segnati ad Ortigia e chiude a quota 279.
Il Savona risale ancora grazie ai 16 del match più ricco di gol della giornata quello vinto col Posillipo 16-14: (ben 30 gol) a 274.La Florentia è 4° con i 16 infilati alle spalle del "retrocesso" Gardella: 230 il totale gigliato.
L'attacco più "spuntato" è del Camogli con 174 ( 7.9 a partita) davanti al Nervi con 180.
La difesa più "impermeabile"  risulta a essere quella del Brescia  che chiude a -148( 6.7 a partita)
davanti al Recco staccato solo di un gol in più…( 149); poi Acquachiara con -165 davanti alla Florentia con -192.
L'ultima scomposizione dei gol settimanali ci dice:
1° Quarto: 32 con  i 7 di Acquachiara-Lazio 5-2
2° Quarto: 29 con  gli 8 di Savona-Posillipo  6-2
3° Quarto  37 ( il record stagionale) con i 9 di Savona-Posillipo (3-6) e di Firenze Florentia-Camogli (6-3)
4° Quarto: 35 ( altro record) con i 7 di Brescia Nervi ( 5-2) e di Savona Posillipo ( 3-4)

I totali campionato esprimono queste certezze:
Partenza lenta con nel 1° quarto " solo" 509 gol
Nel 2° quarto si sale a 632
Nel 3° fino ai  650
Nel 4° periodo si ricala a  647

Concessi nell'ultimo turno 10 penalty: 9 rigori realizzati e 1 fallito ( Zovko Ortigia contro il Recco)  : il totale /campionato sale a  257 con 41 errori.

Pluri-marcatori di giornata: L'ultimo " pluvi marcatore del campionato è Deserti del Savona con 6 gol
6:Deserti ( Savona)
5:Espanol ( Florentia)
4: Figlioli - Aicardi( Recco) Danilovic ( Acquachiara Na) Iodice-Gallo ( Posillipo)
3 :Foti Camogli -Molina Rios ( Florentia) Luongo( Promogest Ca) Di Somma( Bogliasco) Vittorioso ( Lazio)  Gambacorta ( Acquachiara Na) Rizzo -Janovic ( Savona) Loncar-G.Fiorentini - Presciutti C( Brescia) Tyrrell ( Nervi)
2:Cupido-Bruni ( Camogli) Lapenna-Gobbi- Andrea di Fulvio( Florentia) Astarita-Steardo ( Promogest Ca) Affricano ( Lazio) Petkovic- Ferrone-Marcz ( Acquachiara Na) Nora-Giorgi ( Brescia) Caliogna( Nervi)

Classifica cannonieri:
72 Rizzo ( Savona)
61: Luongo M ( Promogest Ca)
60: Espanol ( Florentia)
51: Elez ( Brescia) Janovic ( Savona)
50: Presciutti ( Brescia)
49: Figlioli ( Recco)
47: Suti ( Ortigia) Camilleri ( Bogliasco) Gallo ( Posillipo)
39: Beggiato ( Camogli)  Vittorioso( Lazio)
37: Klikovac ( Promogest Ca) Molina Rios ( Florentia)
36: Boyd ( Ortigia) Madaras ( Recco) Petkovic ( Acquachiara Na)
34: Lanzoni ( Nervi)
33: CalcaterraR.(Brescia) Marcz ( Acquachiara Na) Nora ( Brescia)
32: Marziali ( Nervi)

Superiorità numeriche : La Florentia la squadra che ne ha avute di più ( 236)
Il Posillipo quella che ne ha avute meno(  145)

Florentia  su  106/ 236
Acquachiara 96 / 226
Brescia: 116 / 219
Lazio 81 / 216
Savona 120 / 214
Camogli  79 / 212
Bogliasco 62 / 210
Nervi: 75 / 205
Ortigia: 55/ 197
Promogest Ca: 66 / 193
Recco: 80/ 183
Posillipo: 95 / 145

1. AN Brescia 61
2. Ferla Pro Recco 60
3. Blu Shelf Carisa Savona 44
4. RN Florentia 41
5. CN Posillipo 39
6. Carpisa Yamamay Acquachiara 34
7. Promogest 25
8. RN Bogliasco 23
9. SS Lazio Nuoto 21
10. Ellevi Nervi 18
10. Igm Ortigia 18
12. RN Camogli 1

LA GRIGLIA DEI PLAYOFF

Quarti di finale

Andata 24 aprile
8.RN Bogliasco-1.AN Brescia
7.Promogest-2.Ferla Pro Recco
6.Carpisa Yamamay Acquachiara-3.Blu Shelf Carisa Savona
5.CN Posillipo-4.RN Florentia

Ritorno 27 aprile
1.AN Brescia-8.RN Bogliasco
2.Ferla Pro Recco-7.Promogest
3.Blu Shelf Carisa Savona-6.Carpisa Yamamay Acquachiara
4.RN Florentia-5.CN Posillipo

Semifinali 4, 7 ed eventuale 11 maggio

Finali 15, 18 ed eventuale 21 maggio


18° Turno: Secondo stop consecutivo per il sette gigliato che cede  a Rapallo
La NGM SUPERATA DALL'IMPERIA ADESSO E' QUARTA !!

Firenze- Meno 1 al termine della"Regular-Season" in A1/F  e la NGM che ricade di nuovo sul campo del Rapallo deve cedere il 3° posto all'Imperia che " fa il colpone" andando a violare la Piscina di Catania battendo la Geymonat e salendo 3° in classifica.
salta il "fattore campo" con ben 4 successi esterni (  39) ed una sola vittoria interna ( del Rapallo sull'IGM)  per 39 in totale. Permangono  5 i pareggi.
71 gol per un totale di 1755 (  19.5 a partita)
L'attacco più prolifico è della Geymonat con 198 ( 11 a partita) davanti al Rapallo con 193, Imperia 180, Padova  174, Ngm 171.
L'attacco più sterile è del la Roma con 110 ( 6.1 a gara) davanti all'Ortigia con  120.
La difesa  migliore è dell'Orizzonte Catania con - 130 ( 7.2 subite a gara)  davanti a  Rapallo ( 138)
NGM Firenze e Imperia con -140.
Il reparto difensivo più"permeabile" spetta all'Ortigia con -222  ( 12.3 subiti a gara) davanti alla Roma - 185 ed al Bologna - 175.
La scomposizione dei gol del penultimo turno in " stagione regolare" vede:
1° Quarto:  20 gol con i  5 gol di Messina Bogliasco 3-2 e di Roma Padova 0-5
2° Quarto: 15 con i 5 di Ortigia-Bologna 1-4
3° Quarto: 14 con  i 4 di Messina Bogliasco  1-3
4° quarto:  24 con i 6 di rapallo-NGM 4-2

A 32 minuti dalla fine della "Regular-Season" abbiamo:
1° quarto con  396;
2° Quarto con  412
3° Quarto con 502
4° Quarto con  384.

Concessi nel penultimo turno della Serie A1/F:  6 rigori tutti realizzati per un totale di 198  con gli errori fermatisi a  43.

Pluri Marcatrici di giornata:
4 Kisteleki ( Rapallo)  Dufour ( Bogliasco)
3 Toth ( NGM Firenze) Bujka ( Messina) Barzon, Motta-Savioli Il ( Padova) Di Mario ( Catania) Drocco ( Imperia)
2 Colaiocco ( NGM Firenze) Queirolo ( Rapallo) Bianconi ( Bogliasco) Dalorto ( Roma) Savioli Mart ( Padova) ,Takacs-Pasquali, (Barboni-dal Fiume ( Bologna) 

CLASSIFICA CANNONIERE:

65 Kisteleki ( Rapallo) .
57 Di Mario ( Catania)
53: Emmolo ( Imperia)
49: Bujka( Messina)-Toth ( NGM Firenze)
48: Motta ( Padova)
38: Bianconi ( Bogliasco)
36: Takacs( Bologna)
34: Clark ( Roma)
33: queirolo ( Rapallo) Stieber ( Imperia)
31: Abbate ( Messina) Barzon ( Padova)
30 Garibotti ( Catania)
28 Bartolini ( NGM Firenze)
27 Vitaliti ( Ortigia)
26: Lapi ( NGM Firenze)-Dario ( Roma)-Savioli Mart ( Padova)

Superiorità numeriche:

Bogliasco  64 / 160
Ortigia: 39 / 144
Imperia: 52 / 142
NGM Firenze  42 / 131
Bologna: 41 / 125
Rapallo: 39 / 123
Catania: 49 / 122
Padova: 43 / 118
Roma: 36 / 107
Messina: 35 / 97

1. Rapallo Nuoto 46
2. Geymonat Orizzonte Catania 40
3. Mediterranea Imperia 35
4. NGM Firenze Waterpolo 34
5. Plebiscito Padova 28
6. Despar Messina 21
6. RN Bogliasco 21
8. RN Bologna 16
9. Roma Pallanuoto 9
10. IGM Ortigia 0

Prossimo turno 18°  ed ultimo.

RN Bologna-Despar Messina
Plebiscito Padova-Rapallo Pallanuoto
Mediterranea Imperia-Roma Pallanuoto
NGM Firenze Waterpolo-Igm Ortigia
Geymonat Orizzonte Catania-RN Bogliasco











 
Pallanuoto: Le statistiche complete esclusive di A1/M e A1/F PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Giovedì 28 Marzo 2013 00:21

Pallanuoto : Andata agli archivi anche la 19° giornata maschile;
IL TRIO DEL …TRONO NON LO SCALZA NESSUNO: BRESCIA, POI RECCO POI RIECCO  FIRENZE CHE Ri...STACCA SAVONA.
E' tornata l'A1/F: Giocato il 14° turno: Anche qui  Firenze al 3° posto dietro Rapallo e Catania.

Firenze- il 19° turno in A1 maschile mantenendo Brescia e Recco la davanti, rafforza però  di nuovo  le "chanches" della Rari Nantes Florentia  che " rifacendosi" in campionato dello " smacco in Coppa"  si riporta in terza posizione con 2 punti di vantaggio sul Savona travolto a Brescia.
In questo turno messe agli archivi tre vittorie casalinghe: Posillipo sull'Ortigia, Il Brescia nel "big-match" con l'inondato Savona e la Lazio che supera il " fanalino" Camogli.
I segni uno salgono così  a 57; 2 le vittorie fuori: la Rari Nantes Florentia a Bogiasco ed il Recco in terra di Sardegna a Cagliari con la Promogest.
I segni 2 in questo caso assommano adesso a 47; aggiungiamo un altro pareggio: il  "sorprendente2 10-10 tra Nervi e Acquachiara Carpisa. . Le X salgono " lentamente" a quota 9.
Segnate 115 reti con il "top" nei 25 del 15-10 tra l'attacco mitraglia del Brescia ed il Savona.
Il totale dei gol realizzati sale a  2196 ( 19.26) di media gara.
L'attacco più prolifico resta quello del "Brescia-mitraglia" con 250 tondi tondi ( 13.15 di media gara) davanti al Recco che ri-rallenta segnandone 10 a Cagliari salendo a 240 .Il Savona resta 3° perché comunque pur sconfitto sul lago ne segna 10 ( 224) prendendone  ancora uno di vantaggio in più sulla Florentia ( 9-8 a Bogliasco). i biancorossi salgono a 199.
L'attacco meno redditizio è del Camogli  che battuto nella Capitale dalla Lazio ne realizza solo 8 per i suoi 152. Il Nervi nel 10-10 imposto al Posillipo ne " recupera" uno salendo a 156.
La difesa più "ermetica" resta ancor del Brescia ( 126 per "miseri" 6.63 presi a partita): pensate che la Florentia a Brescia rischiando di vincere, unica squadra a sfiorare la vittoria in terra di Lombardia ne segnò 10).Segue il Recco ( -139). Acquachiara a quota -147 davanti alla Florentia  4° a - 167.
Il reparto difensivo più " bucherellato" è del Camogli che " sprofonda" a quota - 257.

Ecco la nostra solita " scomposizione gara-gara" che in questo 19° turno vede:
1° quarto: 24 gol con il " top"  nel 6-2 del Brescia sul Savona
2° Quarto: 38 con i 9 del 5-4 tra Nervi e Acquachiara
3° Quarto: 26 con i 7 di Lazio Camogli 4-3.
4° Quarto 27 con i  6 di Lazio Camogli 4-2
Il totale Quarto per quarto vede adesso: 1° quarto 426; nel 2° Quarto 551; nel 3° Quarto 552 nel 4° Quarto 550.
Concessi nell'ultima giornata 17 rigori con 3 errori di cui 2 della Lazio con " super" Viola del Camogli a neutralizzare le battute di  Vittorioso prima e Gitto poi. il 3° errore "di giornata" è di Sekulic del Bogliasco ( traversa) che grazia il fiorentino Mugelli spianando la strada alla vittoria rarina in terra di Liguria su un campo da "sempre avaro" di gioie per il team biancorosso.
Totale rigori: 232 con 34 errori.
Pluri marcatori di giornata:
8 ELEZ  !!!! ( Brescia)
6 Vittorioso ( Lazio)
5 Janovic ( Savona)
4 Figlioli ( Recco) Petkovic ( Acquachiara Car),
3 Camilleri ( Bogliasco) Francesco Di Fulvio ( Florentia)  Lanzoni ( Nervi) Beggiato -Cupido( Camogli), Gallo ( Posillipo)
2 Bettini -Guidaldi( Bogliasco), Molina Rios- Espanol ( Florentia),M. Luongo- Klokovac-Ercolano ( Promogest Ca), D. Fiorentini ( Recco), Mann ( Nervi), Saddovyy ( Acquachiara Car) Colosimo- Presciutti ( Lazio), Trebino ( Camogli) G. Fiorentini-C.Presciutti- Valentino ( Brescia) Petrovic-Deserti ( Savona) Saccoia ( Posillipo), Zovko ( Ortigia) .

Classifica Marcatori

62: Rizzo (Savona)
53: M. Luogo ( Promogest ca)
52: Espanol ( Florentia)
45: Elez ( Brescia) Presciutti Cr ( Brescia)
43 Figlioli ( Recco)
41 Camilleri ( Bogliasco)
40: Janovic ( Savona) Surti ( Ortigia Sr)
39: Gallo ( Posillipo)
38 Beggiato ( Camogli)
34 Molina Rios ( Florentia)
32: Boyd ( Ortigia)-Calcaterra R. ( Brescia) Madaras ( Recco)
31: Klikovac ( Promogest Ca)-Petkovic ( Acquachiara Na), Vittorioso ( Lazio)-Lanzoni ( Nervi)
30: Marcz ( Acquachiara Na).

In una nuova statistica si "evincerebbe" che il "trio" più prolifico l'avrebbe il Savona con  126 gol distribuiti tra: 62 di Rizzo,40 Janovic, 24 Damonte
Con 122 il Brescia di Elez e C. Presciutti ( entrambi a 45) e 32 di R. Calcaterra
Con 113 la Florentia con Espanol a quota  52, 34 di Molina Rios e  27 di Pagani.
Con 106 la Promogest Cagliari :M.Luongo con  53, 31 di Klikovac, e 22 di Steardo.
Con 99 il Recco distribuiti tra i 43 di Figlioli, 32 di Madaras, 24 di Aicardi
94 per il Posillipo ( 39 Gallo,29 di Kovacs,26 Toth)
84 il Camogli ( !!) con 38 di Beggiato,25 di Cupido, 21 di Foti.
80 Acquachiara ( 31 di Petkovic 30 di Marcz, 19 Danilovic)
77 Bogliasco ( 41 A. Camilleri, 19 Sekulic, 17 Di Somma A)
72 Lazio ( 31 Vittorioso- 22 Gitto, 19 Calosimo).

Superiorità numeriche :


La Florentia continua ad essere la squadra che ne ha avute di più 209 realizzandone 96
l'Acquachiara è seconda con la Lazio 195 di cui 82 sfruttate per i napoletani e 74 per i biancazzurri capitolini.
Il Posillipo  quella che ne ha avute meno: 114 di cui 80 sfruttate.
L'Ortigia la squadra che ne realizza di meno ( solo 45 su 179) il Bogliasco 2 con  60 fatte su 171.

Bogliasco: 60 / 171
Rari Nantes Florentia: 96 / 209
Promogest Cagliari: 60 / 166
Pro Recco: 70 / 157
Nervi: 66 / 173
Acquachiara Na: 82 / 195
Lazio: 74 / 195
Camogli: 70 / 180
Brescia: 100 / 189
Savona: 98 / 180
Posillipo: 80 / 114
Ortigia: 45 / 179.

SERIE A1 MASCHILE
Classifica

1. AN Brescia 55
2. Ferla Pro Recco 51
3. RN Florentia 37
4. Blu Shelf Carisa Savona 35
5. CN Posillipo 33
6. Carpisa Yamamay Acquachiara 28
7. RN Bogliasco 23
8. Promogest 21
9. SS Lazio Nuoto 20
10. Ellevi Nervi 17
11.  Igm Ortigia 12
12. RN Camogli 1

Prossimo turno

9^ giornata, 5-6 aprile
RN Florentia-CN Posillipo
Promogest-AN Brescia
Igm Ortigia-SS Lazio Nuoto
Ferla Pro Recco-RN Camogli
Blu Shelf Carisa Savona-Ellevi Nervi
Carpisa Yamamay Acquachiara-RN Bogliasco


Tornato il campionato di A1/F
Nella 14° giornata vincono le prime tre; Rapallo sull'Imperia nel "big-match" facendo un favore alla NGM che fa suo il Derby dell'Appennino a Bologna cos' rafforza la 3° piazza ed il Catania .
Messe a referto. in un turno in cui " salta quasi del tutto" il fattore campo  ben 4 vittorie  esterne ( NGM a Bologna, Padova a Bogiasco, Messina a Roma, Rapallo ad Imperia) ed 1 sola casalinga del Catania  sull'Ortigia nel derby siciliano.
In trasferta i 2 assommano adesso a 30 contro le 33 casalinghe. Rimangono 5 i pareggi.
Segnate 91 reti  per un totale di 1481 ( 21.15 a gara di media).
L'attacco più prolifico è tornato ad essere del Catania con 164 gol ( 11.71 a gara di media) davanti al Rapallo con 160; terzo adesso è l'Imperia con 142 davanti all'IGM con 139.
Il reparto avanzato meno prolifico è invece della Roma con   97 ( 6.92 a partita) davanti all'Ortigia con 115.
La difesa più " ermetica"  ad appannaggio del Catania ( che torna a far doppietta in fatto di statistiche positive) con - 112 ( 8 di media subite)  davanti all'Ngm Firenze -113 ed al Rapallo con  - 115.
Il reparto difensivo più " traforato" è dell' Ortigia " bucato" per ben 181 volte; -149 ce li ha il Bologna, -139 la Roma  .
Concessi   10 rigori con 1 errore ( della  Dofour con parata della Teani) ; il totale dei 5 metri è di 162 con 34 errori.
La scomposizione dei gol quarto-quarto:
1° Quarto: 26 con i 9 del 7-2 tra Orizzone e Ortigia
2°Quarto: 28 con gli 8 del 2-6 di Roma a favore del Messima
3° Quarto: 18 con i 4 di Catania per il 3-1 a favore di Di Mario & compagne
4° Quarto: 23 con gli 8 di Bologna nel 5-3 Ngm nel derby dell'Appennino
Nei 1° quarti segnate adesso  316 reti; nel 2°  347, nel 3° 440, nel 4° quarto  310.

Le pluri marcatrici di giornata:

5 Bujka ( Messina) Emmolo ( Imperia)
4 Clark ( Roma) Di Mario ( Catania),
3: Bianconi ( Bogliasco), M. Savioli-Motta  ( Padova) Dal Fiume ( Bologa) Lapi ( Ngm Firenze) Dario ( Roma),Abbate ( Messina)  Kisteleki ( Rapallo), Garibotti -Perrault ( Catania),
2: Dofour ( Bogliasco)Barzon -Rocco ( Padova) Bartolini-Colaiocco, Giachi ( Ngm Firenze) Marletta ( Catania), Vitaliti-Sparacio-Battaglia ( Ortigia)

Classifica Marcatrici:
54: Kisteleki ( Rapallo)
45: Di Mario ( Catania)
43 Emmolo ( Imperia)
40 Bujka ( Messina)
39: Motta ( Padova)
38 Toth ( NGM Firenze)
32: Bianconi ( Bogliasco) Clark ( Roma)
29 Stieber ( Imperia) Takacs ( Bologna)
28 Queirolo ( Rapallo) Garibotti ( Catania)
26 Vitaliti ( Ortigia) Abbate ( Messina)
25 Bartolini ( NGM Firenze)

Superiorità numeriche:
Il Bogliasco la squadra che ne ha usufruite di più ( 133 realizzandone un terzo :52)
Imperia la 2° con 124 ( realizzate un terzo con 47) Firenze la 3° con 111 con 36 gol.
Il Messina quella che ne ha avute meno ( 76) davanti al Padova con 93.
Il Bogliasco la squadra che ne ha finalizzate di più ( 52) davanti all'Imperia ( 47) e Catania (43).
Il Messina quella che ne ha "finalizzate" di meno ( 29) la Roma 2° con 32.

Bogliasco: 52 / 133
Padova 32 / 93
Bologna: 35 / 106
NGM Firenze: 36 / 111
Roma: 32 / 95
Messina: 29 / 76
Imperia: 47 / 124
Catania: 43 / 103
Ortigia: 33 / 116

SERIE A1 FEMMINILE
Classifica

1. Rapallo Nuoto 37
2. Geymonat Orizzonte Catania 34
3. NGM Firenze Waterpolo 31
4. Mediterranea Imperia 26
5. Despar Messina 21
6. Plebiscito Padova 19
7. RN Bogliasco 15
8. RN Bologna 13
9. Roma Pallanuoto 9
10. Igm Ortigia 0

La prossima giornata

9^ giornata, 5-6 aprile
RN Florentia-CN Posillipo
Promogest-AN Brescia
Igm Ortigia-SS Lazio Nuoto
Ferla Pro Recco-RN Camogli
Blu Shelf Carisa Savona-Ellevi Nervi
Carpisa Yamamay Acquachiara-RN Bogliasco





 
Pallanuoto: Le nostre " ESCLUSIVE STATISTICHE" in A1/M dopo il 18° turno PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Lunedì 18 Marzo 2013 16:49

Andata agli archivi anche la 18° giornata
Lassù tutto invariato: Comanda sempre il Brescia, che esce dal lungo "tour de force" mantenendo la leadership violando Napoli. Seguono Recco-Savona e Florentia

Firenze- Iniziamo dai " numeri-gara" :3 vittorie casalinghe  che fanno salire il totale a 54 2 in trasferta ( 45) 1 pareggio e siamo a quota 8.
Segnati 117 gol che portano il totale a quota  2081: ( media 19.26 partita) .
Rallenta il Brescia che per battere la Carpisa Acquachiara stavolta ne segna solo 8 salendo a  235 seguita adesso a distanza più ridotta dal Recco che con i 13 rifilati alla Lazio sale a 230 ( -5); terzo il Savona  che delle 4 è la squadra che ne segna di più 14 alla Promogest salendo a 214 mentre  diminuisce il suo " rateo partita" anche la Florentia che ne fa solo 9 per battere " a fatica" il Nervi con 2 gol di distacco ( 190)
L'Attacco meno prolifico resta quello del Camogli  che comunque cede al Posillipo segnandone 12 per un totale di 144 davanti al Nervi di 2 sole lunghezze a 146.
Miglior difesa ancora e sempre più il Brescia " dei miracoli" con -116 davanti al  Recco -132 Acquachiara -137 ed alla Florentia -159.
Peggior difesa  è del Camogli a quota -243.
Ecco la scomposizione dei gol gara gara/ quarto-quarto.
1° Quarto 27 con i 9 di Savona- Promogest Ca 5-4
2° Quarto: ancora 27 con i 7 di Camogli-Posillipo 3-4
3° Quarto: 36 con  gli 8 di Savona-Promogest Ca 4-4
4° quarto: 27 con i 9 di Camogli-Posillipo 5-4

Nei primi 10 minuti si sono segnati dunque sino adesso 402 gol
Nel 2° quarto: 513
Nel 3° 526
nel 4° tempo 523.
Concessi nella 18° giornata  11 rigori con un " turno immacolato" da errori. In totale i 5 metri assommano adesso a 215 con gli errori che restano a 31.
Pluri-marcatori di giornata:

5: Camilleri ( Bogliasco) Mann ( Nervi)
4: Boyd ( Ortigia) Rizzo ( Savona) Espanol ( Florentia) Toth ( Posillipo)
3: Presciutti ( Brescia) Luongo M -Steardo- Astarita ( Promogest Ca), Janovic ( Savona)Lapenna Fed ( Recco) Gallo ( Posillipo)
2: Saviano- Di Costanzo-Danilovic ( Acquachiara)/ Mammarella ( Brescia)  Bianco- Deserti ( Savona) Di Fulvio And( Florentia) Felugo - Figlioli-Luongo ( Recco) Vittorioso ( Lazio) Beggiato-Iaci-Cupido-Foti ( Camogli) Iodice-Kovacs-Saccoia ( Posillipo)

Classifica Marcatori:
62: Rizzo ( Savona)
51 Luongo Mich ( Promogest Ca)
50: Espanol ( Florentia)
43: Presciutti Chr ( Brescia)
39: Elez (Brescia)-Figlioli ( Recco), Suti ( Ortigia).
38: Camilleri ( Bogliasco)
36: Gallo ( Posillipo)
35: Beggiato ( Camogli)-Janovic ( Savona)
33: Molina Rios ( Florentia),
32: Calcaterra R. ( Brescia)
31: Boyd ( Ortigia)-Madaras ( Recco)
29: Klikovac ( Promogest Ca)- Marcz ( Acquachiara Na)
28: Kovacs ( Posillipo)
27: Lanzoni ( Nervi),Nora ( Brescia), Pagani ( Florentia), Petkovic ( Acquachiara Na)

Superiorità numeriche:
Spiccano le 34 superiorità  concesse in Ortigia -Bogliasco con " sole" 7 finalizzate!!!)
La Florentia è la squadra ad averne avute di più ( 195); il Posillipo  ( !!!) la squadra che ne ha avute di meno ( 103) !!!

Carpisa Acquachiara  77/ 183
Brescia: 90 /173
Ortigia: 43 / 173
Bogliasco 59 / 164
Savona: 91 / 167
Promogest Ca: 54 / 154
Florentia: 90 / 195
Nervi: 63 / 165
Recco: 65 / 146
Lazio: 69 / 187
Camogli: 68 / 170
Posillipo: 77 / 103

SERIE A1 MASCHILE
Classifica

1. AN Brescia 52
2. Ferla Pro Recco 48
3. Blu Shelf Carisa Savona 35
4. RN Florentia 34
5. CN Posillipo 30
6. Carpisa Yamamay Acquachiara 27
7. RN Bogliasco 23
8. Promogest 21
9. SS Lazio Nuoto 17
10. Ellevi Nervi 16
11.  Igm Ortigia 12
12. RN Camogli 1

Prossimo turno:
8^ giornata, 22-23 marzo
Promogest-Ferla Pro Recco
RN Bogliasco-RN Florentia
Ellevi Nervi-Carpisa Yamamay Acquachiara
SS Lazio Nuoto-RN Camogli
AN Brescia-Blu Shelf Carisa Savona
CN Posillipo-Igm ortigia

 
Pallanuoto: Le statistiche in A1/M dopo la 17° giornata PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Mercoledì 13 Marzo 2013 22:01

Completato il 17° turno
A BRESCIA ESCE LA X : LA RARI NANTES FLORENTIA BLOCCA IL BRESCIA SUL 10-10
Biancorossi che recuperano nella 2° parte del match con 4 gol di Espanol. 3 di Pagani e 2 di Molina Rios  ed 1 di Francesco di Fulvio. Tripletta per Presciutti, doppiette per Nora, Elez

Nel big-match in anticipo il Recco  vince a Savona 21-8
Segnati  122 gol Totale 1964
3 vittorie casalinghe 2 in trasferta…fanno  52 in casa 43 fuori  7 adesso  i pareggi ….
Attacco + forte del Brescia sempre con  227 Recco  a 217 Savona terzo 200. 4° la Florentia a 181, 5° l'Acquachiara a 158
Peggio attacco Camogli 132 davanti al Nervi
Miglior difesa sempre del Brescia -109 Recco a -126, Acquachiara a - 129,  Florentia -152; Savona- 156
difesa più  permeabile il Camogli -227

La scomposizione settimanale dei gol tra anticipo Savona Recco e posticipo Brescia Florentia.

Gol primi quarti: 26 con il 5-3 tra Brescia e Florentia
2° quarti 25  con il 5-3 tra Bogliasco-Camogli
3° quarto: 22 con il 4-2 tra  Savona e REeco
4° quarto: 29 con il 6-3 tra Posillipo e Lazio

Totali: 375 1° quarto
486 2° quarto
490 3° tempo
496 4° quarto  
Concessi  13 rigori con 10 realizzazioni e 3 errori di cui 2 di Rizzo (!!!) traversa e parata di Tempesti e di Boyd Ortigia
Totali 204 con 31 errori

Si ferma la corsa del Brescia dopo 16 vittorie consecutive. La Rari Nantes Florentia obbliga la capolista a fermarsi al 1° pareggio stagionale sul 10-10.

In casa finora il team lombardo aveva vinto 8 gare su 8 segnando 109 gol (media 13.6) e subendone 50 ( media 6.2 a gara) dunque il 10-10 imposto dalla Florentia ha valore "doppio"

Pluri marcatori di giornata:

5 Beggiatto ( Camogli)
4 Gallo ( Posillipo) Espanol ( Florentia)
3 Madaras ( Recco), Rizzo ( Savona), Luongo ( Recco), Iodice ( Posillipo), A.Di Somma ( Bogliasco) Gitto( Lazio) Pagani ( Florentia) C. Presciutti ( Brescia)
2: Janovic ( Savona), Aicardi ( Recco)Di Costanzo ( Posillipo), Baraldi ( Posillipo), Gianni ( Lazio), E.Di Somma ( Bogliasco), Cambiaso ( Camogli), Tyrrell -Marziali-Lanzoni-Mann ( Nervi), Suti- Napolitano ( Ortigia).Nora ( Brescia) Elez ( Brescia) Molina Rios ( Florentia)

Classifica Marcatori

58 Rizzo ( Savona)
48 Luongo ( Promogest Ca)
46 Espanol Florentia
43: C. Presciutti ( Brescia)
39 Suti ( Ortigia)
38° Elez ( Brescia)
37 Figlioli ( Recco)
33: Beggiato ( Camogli)-Camilleri (Bogliasco), Gallo ( Posillipo)R. Calcaterra ( Brescia)
32: Janovic ( Savona) Molina Rios (Florentia)
31: Madaras ( Recco)
29 Klikovac ( Promogest Ca)
28: Marcz ( Acquachiara Na)
27: Boyd ( Ortigia), Lanzoni ( Nervi), Petkovic ( Acquachiara Na) Pagani ( Florentia)
26: Kovacs ( Posillipo)
25( Marziali ( Nervi)-Nora (Brescia -1)

superiorità Numeriche:
Nervi: 62 / 156
Camogli 61/ 157
Ortigia: 40/ 154
Bogliasco: 55 / 149
Posillipo: 74/ 95
Lazio: 68 / 182
Promogest Ca: 47 / 143
Acquachiara Na: 72 / 173
Savona: 80 / 153
Recco: 63 / 138
Brescia:  86 / 164
Florentia ( 86 / 185

SERIE A1 MASCHILE
Classifica

1. AN Brescia 49
2. Ferla Pro Recco 45
3. Blu Shelf Carisa Savona 32
4. RN Florentia 31
5. CN Posillipo, Carpisa Yamamay Acquachiara 27
7. RN Bogliasco 22
8. Promogest 21
9. SS Lazio Nuoto 17
10. Ellevi Nervi 16
11.  Igm Ortigia 11
12. RN Camogli 1

 

Prossimo turno

7^ giornata, 15-16 marzo
RN Camogli-CN Posillipo
Carpisa Yamamay Acquachiara-AN Brescia
Ferla Pro Recco-SS Lazio Nuoto
RN Florentia-Ellevi Nervi
Blu Shelf Carisa Savona-Promogest
Igm Ortigia-RN Bogliasco



Ultimo aggiornamento Mercoledì 13 Marzo 2013 23:01
 
Pallanuoto: Le statistiche in A1/M dopo l' ultimo turno : il 14° PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Lunedì 18 Febbraio 2013 17:59

3° di ritorno in A1/M: Vincono le prime: Brescia-Recco e Florentia sempre più terza…
La Florentia batte l'Acquachiara 11-9  ed è sempre terza

Firenze- Non cambia la classifica: vincono le prime : Brescia a Roma, il Recco col Bogliasco, La Florentia con l'Acquachiara , il Savona di misura a Siracusa.
Si stacca solo l'Acquachiara distante adesso dal 3° posto di ben 7 lunghezze.
Tre vittorie interne: Florentia Recco e Posillipo che fanno nel totale 43; tre esterne per una somma di 37; rimangono 4 i pareggi.
Segnate 102 reti  per un totale che sale dopo 14  turni a 1650 ( media  19.6 in diminuzione).
L'attacco più prolifico continua ad esse del Recco con altre 12 rifilate nel Derby vinto facilmente col Bogliasco: 185 ( Media 13.2) davanti al Brescia risalito a 181. Terzo il 167 davanti alla Florentia 154.
Peggior attacco spetta in coppia di nuovo al Nervi 111 con  Camogli a 114
Miglior difesa sempre il Brescia con solo 6 gol presi a Roma per un totale di -89 ( media 6.5) davanti al Recco - 96, Acquachiara -109
La peggior difesa è in compartecipazione tra Nervi e Camogli: 189
Vediamo la scomposizione dei gol …quarto…quarto…
1° quarto: 24 con i 7 di Florentia-Acquachiara 4-3
2° quarto:28 con  i 6 di Camogli- Promogest 2-4
3° quarto: 28 con i sei di 2 gare; il 4-2 tra Posillipo e Nervi e il 5-1 della Brescia a Roma
4° quarto: 26 con  i sei di Lazio Brescia 2-4.
In totale segnati : nel 1° quarto 300; nel 2°409, nel terzo 415 nel 4° quarto 406.
Assegnati in questa "girata" 6 rigori per un totale di 168 con 3 errori per un totale di 26 con 1 errore  di C. Presciutti sul palo  ( 10) e 2 parati da Tempesti a Camilleri del Bogliasco e  da Ferrari (Nervi) a Kovacs del Posillipo
Pluri Marcatori di giornata.
4: Espanol ( Florentia) Boyd ( Ortigia) Figlioli ( Recco)
3: Madaras ( Recco) Janovic ( Savona), Steardo ( Promogest Ca), Mandolini ( Lazio),  C.Presciutti, r.Calcaterra-Elez ( Brescia) Pagani ( Florentia)
2: Perez -Marcz ( Acquachiara) Mammarella-Binchi ( Brescia), Latini ( Lazio) Klikovac-Ercolano ( Promogest Ca), Cupido-Fogli ( Camogli), Damonte-Deserti ( Savona)Aicardi ( Recco)Marziali-Lanzoni ( Nervi), Iodice, Gallo, Kovacs( Posillipo)

Classifica Marcatori

52: Rizzo ( Savona)
38 : Espanol ( Florentia)
35 Luongo ( Promogest Ca)
34:C. Presciutti ( Brescia)
33: Elez ( Brescia) Figlioli ( Recco)
29 Camilleri ( Bogiasco)
28: Molina Rios ( Florentia)
27: Beggiato ( Camogli)
26 : Klikovac ( Promogest Ca)
25: Gallo ( Posillipo) Marcz ( Acquachiara Na)
24: Boyd ( Ortigia) Kovacs ( Posillipo)Marziali ( Nervi) Madaras ( Recco)
23: Petkovic Acquachiara
22: Pagani ( Florentia)

Superiorità numeriche
Acquachiara Na 64 / 149
Florentia: 70 / 147
Lazio: 55 / 150
Brescia: 72 / 139
Camogli: 53 / 132
Promogest Ca: 40 / 119
Ortigia : 33 / 131
Savona: 62 / 119
Recco: 49 / 111
Bogliasco : 47 / 131
Nervi: 51 / 129
Posillipo: 57 / 162

. AN Brescia 42
2. Ferla Pro Recco 36
3. RN Florentia 30
4. Blu Shelf Carisa Savona 28
5. Carpisa Yamamay Acquachiara 23
6. CN Posillipo 21
7. RN Bogliasco 19
8. Promogest 15
9. SS Lazio Nuoto 13
10.  Igm Ortigia 11
11. Ellevi Nervi 9
12. RN Camogli 1

Prossimo Turno

Carpisa Yamamay Acquachiara-Ferla Pro Recco
Blu Shelf Carisa Savona-RN Florentia
RN Bogliasco-CN Posillipo
Ellevi Nervi-SS Lazio Nuoto
AN Brescia-RN Camogli
Promogest-Igm Ortigia





 
«InizioPrec.123456789Succ.Fine»

Pagina 8 di 9
Copyright © 2019 FirenzeViolaSuperSport. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Facebook

Segui FirenzeViolaSupersport
su Facebook.

Editoriale

di Stefano Ballerini

L'Isola d'Elba nel dramma :

Ci ha lasciato Fabio Bardelloni

CI HA LASCIATO FABIO BARDELLONI  ELBA 97 CALCIO A 5.

CIAO FABIO CI MANCHERAI..!!! TI PENSEREMO E RICORDEREMO SEMPRE GIOCANDO E VIVENDO GIORNI TREMENDI SENZA DI TE NEL TUO RICORDO PERENNE.

di Stefano Ballerini

Portoferraio- Martedi 1° Maggio ora di pranzo...

doveva essere un giorno di festa dove alfine

del pomeriggio ci si sarebbe dovuti ritrovare

a San Giovanni per dare inizio alla "settimana

decisiva" in casa Elba 97. Sabato era in

programma ( era...)  gara 1 del Play Out tra

Elba 97, la tua Elba 97 e Bergamo.

Invece caro Fabio tutta l'Elba sgomenta

apprendecome una freccia al cuore che

Te ci hai appena lasciati...!!

Quella svolta a destra da Valle di Lazzaro

verso Procchiodopo essere andato a trovare

la tua fidanzatina. Piove,una pioggerellina

uggiosa la prima da 20 giorni a questa

parte; in sella alla sua moto "Motard 125

intraprendevi  una strada bagnata viscida

"quasi saponata", un asfalto usurato, 13

chilometri da percorrere con attenzione

massima...E invece una sbandata, un attimo

di disattenzione ( le prime ipotesi al vaglio

dei Carabinieri di Portoferraio), una caduta

rovinosa, drammatica, "definitiva". Fabio

Bardelloni ci lascia così in una maniera

inaspettatamente drammatica. 17 anni

speranza dello sport portoferraiese con la

"sua/nostra Elba 97 Calcio a 5 nelle  cui fila

da Allievo, quest'anno facendo autentici passi

da gigante arriva a giocare in Serie B ,

conquistandosi al pari dell'amico Ivan Gatto,

la convocazione nella Selezione Regionale

Allievi con "meta" verso l'inclusione nei 13

convocati finali per il Torneo delle Regioni che

conquistavi  sorretto dallo sforzo di tutti Noi

delegati ad accompagnarvi settimanalmente

tra Montecatini Poggibonsi, Firenze, soffredo,

( con quell'infortunio all'alluce che poteva

anche impedirti di vivere questa importante

esperienza) ma guadagnandosi la stima dei

tecnici della Selezione. Era appena tornato da

Perugia dove aveva disputato le 3 partite

segnando anche un gol con i 2 realizzati da

Ivan Gatto.

Adesso a 5 giorni dalla prima delle 2 partite che

da sole varrebbero una stagione intera, questa

immane tragedia, che pone ovviamente tutto in

secondo piano; Fabione mi ero affezzionato a Te

ed a Ivan; se non c'era l'appuntamento alla

trasferta infrasettimanale, quasi ci stavo male,

mi mancava "un qualcosa". Ti/vi avevo portato

Io a Coverciano per salire sul Pullman per Perugia

fiero assieme a tutta l'Elba 97 di avervi "caricato"

ben 2 nostri tesserati.  E Voi ci avete dato

dimostrazione di meritarvi quelle attenzioni: 2 gol

di Ivan un gol tuo, si inutili alfine della classifica

finale, ma importanti per il morale ed il blasone

societario che delle 3 Api elbane: Avere 2 nostri

ragazzi nella massima competizione nazionale

Allievi vederli anche andare in gol, aveva significato

tanto...tantissimo. Adesso però il "fato" ha appena

tirato il "suo rigo fatale"; quella svolta a destra,

quel rettilineo, questo schianto...e TE CI LASCI

COSI' ATTONITI DISPERATI.

Fabio rimarrai sempre nei nostri ricordifaremo

tutto nel tuo ricordo; siamo vicini ai tuoi Genitori

a tua sorella alla tua fidanzatina. Se ci sarà da

fare qualcosa Io ci sarò sempre.

Te dall'alto proteggici, guidaci, "dacci un segno";

Noi ti penseremo sempre.

Non vale però lasciarci così, in un 1° Maggio 2018

di festa tramutatasi in immane tragedia.

CIAO FABIONE TI RICORDO..TI RICORDIAMO

COSI'... UN BACIO !!!!. STEFANO

Firenze- Altra "immane perdita" nel mondo sportivo fiorentino"

PURTROPPO  CI HA LASCIATO CHIARA BAGLIONI

Alcune belle immagini di Chiara Baglioni.

Marina di Campo- Alzatomi per controllare

posta e facebook sono rimasto "di sasso":

apprendo che nella notte ci ha lasciato la

mia amica Chiara Baglioni . E' una

"Maledetta Primavera": prima Davide Astori,

poi Emiliano Mondonico, adesso Chiara

Baglioni.

Ma che sta succedendo, perchè "tutte a noi" ??.

Sapevo che aveva avuto un problema,

ma non avevo notizie da qualche tempo,

oltretutto sono più all'Elba che a Firenze.

L'ultimo ricordo di Chiara era a Moena,

Lei sempre carina, affabile gentile brava

perfetta sul lavoro; ci hanno unito tantissime

partite sia della Primavera che della Viola; per

qualche tempo avevo collaborato con Saverio

Pestuggia a Fisport ( alla Redazione di

ViolaNews.com le nostre più sentite

Condoglianze) per cui ci vedevamo e ci

sentivamo spesso. Adesso rimane solo il

grandissimo ricordo la stravolgente tristezza

per non averla più con Noi tutti; Niente sarà

come prima. Personalmente da oggi tutto

quelo che farà la Mia Redazione di Firenze

ViolaSupersport/FirenzeViolaSuperSportLive.com

ed Elbasport.com sarà dedicato a Lei.

Alla sua Famiglia, le nostre più sentite

Condoglianze; ci stringiamo a Voi nel caro

struggente ricordo di Chiara RIP

Stefano Ballerini, Paolo Caselli, Fabio Fallai,

Alessandro Coppini, Giacomo Morini e

rispettive Famiglie .

D'ORA IN POI TUTTO IN MEMORIA DI NICCOLO'

D'ora in poi tutto il nostro lavoro sarà legato

anche al ricordo di Niccolò Ciatti ( RIP)

----------------------------------------------------------

LA MEGA BUGIA DI NARDELLA: 1461 giorni !!

Ad oggi dal famoso 19 Luglio 2014 di Nardella

a Moena:" Oggi siamo arrivati alla data più

vicina all'apposizione della 1° pietra del

nuovo Stadio dei Della Valle alla Mercafir;

mancano 300 giorni 210 di carte dei

Geometri e 90 legali". Da li ad oggi sono

passati 1461 giorni, siamo passati per

una riunione di amici in Palazzo Vecchio

per la presentazione dell'ennesimo plastico

di uno Stadio che LI NON SORGERA' MAI

con la Banca Unipol da ME MANDATA IN

DIRETTA SU RADIO FIESOLE 2 giorni

prima :" Siamo molto incazzati...tutti

parlano dei nostri terreni di Castello; ma

nessuno mai ce li ha chiesti; alla Mercafir

NON LI DAREMO MAI". Postilla...La Mercafir

rimarrà alla Mercafir perlomeno per altri 9

anni; quei terreni di castello per fare il

trasloco non ci sono piu'; li ha comprati

Firenze Aeroporti Medicei per i nuovi

parcheggi dell'Aeroporto. Faremo

l'Aereoporto e dall'"attacco-stacco" della

nuova pista dientro la Caserma dei

Carabinieri per un raggio di 10 chilometri

non ci potrà essere ne la Mercafir stessa

NE TANTOMENO UNO STADIO:

DEREGULATION AVIAZIONE CIVILE . CIT !!!!

Le  3 stecche dello Stadio "secondo" Nardella

( ad oggi Giovedi  Giugno 19 Luglio 2018 dal 19

Luglio 2014 a Moena sono 1461 ) e quella secondo

Mario Cognigni sono 725

LA NUOVA "CONTRO STECCA" DELLO

STADIO "FANTASMA" DEI DELLA VALLE:

Dopo l'amichevole "contraddittorio con Mario

Cognigni a Moena "volendo" seguire il "

ragionamento viola iniziammo a tenere la

"contro-stecca dello Stadio:

il 23 Luglio  2016 iniziava il nostro nuovo

conteggio:

Sono passati 725  giorni.... Proseguiremo.

LA 3° STECCA DEL "FANTOMATICO STADIO

DEI DELLA VALLE ...E DI NARDELLA

Adesso  iniziamo a tenere la 3° Stecca del Nuovo

Stadio "sempre più fantasma " dei Della Valle.

DA VENERDI 10 CON LA NUOVA PROMESSA FATTA

DA NARDELLA: 2019 1° Pietra del nuovo Stadio

Conteggio : da Venerdi 10 Marzo ad Oggi Giovedi

19 Giugno 2018 sono 496  giorni.

Siamo ansiosi di vedere dove andremo a finire.

Intanto stiamo lavorando sul fronte BANCA UNIPOL

attendendo un documento dall'ufficio che sta

gestendo l'annosa questione dei terreni della

Mercafir.

In più a breve abbiamo gia avuto un incontro con

l'"Entourage" della Presidenza degli Aeroporti

Toscana  Medicei Firenze e Pisa per dare il la alla

programmazione del progetto costruzione della

nuova Pista "parallela "all'autostrada di circa

3000 metri da Castello al Polo di Sesto Fiorentino.

Su quella "linea..cono" di ingresso o di decollo

secondo la "Deregulation" dell'Aviazione Civile non

ci possono essere impianti sportivi ne tantomeno

Stadi.

Se "tanto mi da tanto" credo che a documento

ricevuto se  sarà quello che dico Io sarò costretto

ad alzarmi ed a dare lettura pubblica di tutt'altra

verità. In Palazzo Vecchio .........

NON ME L'HANNO LASCIATA CHIEDERE ...

AVEVANO UNA PAURA MATTA TUTTI QUANTI

------------------------------------------------------------

LA "MEGA BUGIA DI NARDELLA IN ATTO DAL 19

LUGLIO 2014 A MOENA...300 giorni divenuti ad

oggi 7 Maggio  2018 : 1461 !!!! MEGA BUGIA !!

Il Sindaco di Firenze Dario Nardella quel giorno

salito a Moena "ci " annunciava: Ad oggi mancano

210 giorni + 90 per apporre il primo mattone del

nuovo Stadio di Firenze" ...!!! ( Pinocchio...one !!)

Da quel  discorso di Dario Nardella a Moena

del 19 Luglio 2014 sono passati ad oggi 19 Luglio

2018  4 anni esatti  2018 1461   giorni.!!!

E noi continueremo a tenere aggiornata la

"nostra stecca"

Stefano Ballerini e la sua Redazione.

 

E parallelamente apriamo la "contro stecca" del 3°

progetto dei Della Valle . Il 23 Luglio 2016  mi

sono permesso di mettermi " a tu per tu" con il

Presidente Operativo Mario Cognigni, mettendolo

sul "chi va là" dalle tante promesse finora

andate vane di Nardella.

I Della Valle asseriscono sicuri che lo Stadio

si farà li dove Nardella "asserirebbe": alla

Mercafir laddove però secondo noi e secondo

molti egli addetti ai lavori non si farà mai o se

"si farà" non prima di 6-7 anni.

Allora la stecca è partita: 23 Luglio 2016-19

Luglio 2018  fanno 725 giorni ogni giorno

l'aggiorneremo e vediamo dove andremo a

finire.

Da quell' incredibile 10 marzo in Palazzo

Vecchio ad oggi 19 Febbraio 2018 sono

496.... E NOI CONTINUIAMO...!!!

ma intanto al Sindaco Nardella,

all'Assessorato allo Sport vada il

più "FERVIDO"....VERGOGNATEVI

ASSOLUTAMENTE TUTTI  !!

Lo Stadio alla Mercafir NON SI FARA' MAI

STAMPATEVELO NEL CERVELLO

...SE CE L'AVETE !!!!