Home PALLANUOTO Statistiche A1/M

Ultime notizie

Bed And Breakfast

cover.jpg
 
logo_err.jpg
Statistiche A1/M
Pallanuoto: Le statistiche in A1/M al penultimo turno. La Florentia spera nel play off PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Martedì 08 Aprile 2014 17:12

Pallanuoto: 21° turno ...il penultimo

LA FLORENTIA CADE A ROMA CON LA LAZIO, MA SPERA SEMPRE IN UN "POSTICINO" NEI PLAY OFF ..

LA PROMOGEST GIA' RETROCESA PAREGGIA A SAVONA !!!

Reti segnate  132 = 2421 ( media gara 19.2)

Vittorie casalinghe 2 = 58
vittorie in trasferta 3 = 57
pareggi: 1 = 5

Risultati:
R.N.Bogliasco-Como 13-11
Savona-Promogest Ca 10-10
Posillipo-Brescia 9-10
Lazio-Florentia 11-7
Nervi-acquachiara Na 4-15
C.C.Napoli-Recco 12-20

Classifica

PRO RECCO     60
AN BRESCIA     58
DOOA POSILLIPO     41
CARISA RARI NANTES SAVONA     40
CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA     39
CIRCOLO CANOTTIERI NAPOLI     29
COMO NUOTO     25
SS LAZIO NUOTO     24
RARI NANTES BOGLIASCO     22
RARI NANTES FLORENTIA     22
PROMOGEST     13
ALBARO NERVI     0

22° turno..l'ultimo

PROGRAMMA ULTIMA GIORNATA
SABATO 12 APRILE ORE 15

AN Brescia-Carisa Savona
RN Florentia-RN Bogliasco
Promogest-CC Napoli
Carpisa Yamamay Acquachiara-SS Lazio
Como Nuoto-DOOA Posillipo
Pro Recco-Albaro Nervi

PROGRAMMA PLAYOFF SCUDETTO

Quarti di finale
Gara di andata il 16-17-18 aprile*
* date soggette agli impegni dei giocatori stranieri in World League
Gara di ritorno il 23 aprile
A 8^ - 1^
B 7^ - 2^
C 6^ - 3^
D 5^ - 4^

Semifinali primo posto
Gara uno il 26 aprile
Gara due il 30 aprile
Eventuale gara tre il 7 maggio
vincenti A-D
vincenti B-C

Semifinali quinto posto
Gara uno il 26 aprile
Gara due il 30 aprile
Eventuale gara tre il 7 maggio
perdenti D-A
perdenti C-B

Finali 1° e 3° posto
Gara uno il 10 maggio
Gara due il 14 maggio
Eventuale gara tre il 17 maggio

NB. I posti dal quinto all'ottavo saranno assegnati in base ai risultati delle semifinali e in relazione alla classifica della stagione regolare. Il nono e decimo posto saranno assegnati in base alla classifica della stagione regolare. Le squadre classificate all'undicesimo e dodicesimo posto al termine della stagione regolare retrocederanno in serie A2.

Si segna sempre di più nel 4° quarto: 708 gol

Reti 1° quarto 24 = 595
reti 2° quarto 38 = 587
reti 3° quarto 36 = 590
reti 4° quarto 34 = 708

Gara con + gol C.C. Napoli-Recco 12-20 = 32
gara con - gol: Lazio Florentia 11-7 = 18

rigori  7 =173 con 27 errori

rigori squadra per squadra

Savona  26 ( 2 errori)
Acquachiara 25 ( 1 errore)
C.C.Napoli  20 ( 2 sbagliati)
Lazio 19 ( 5 errori)
Como 17 ( 3 errori)
Posillipo 17 ( 1sbagliato)
Recco 16 ( 1 errore)
Brescia 15
Bogliasco 14 ( 2 errori)
Nervi 9 ( 1 errore)
Promogest 8 ( 2 errori)
Florentia 5 ( 2 errori)

Gol fatti / subiti

Brescia: 327 fatti- ( 1°)               143 sub ( 2°)
Recco 315 fatti ( 2°) -                  136 subiti  (1°)
Savona 246 fatti ( 3°) -                203 subiti ( 4)
C.C.Napoli 211 fatti(5),               241 subiti ( 9°)
Acquachiara Na 213 fatti(4)-      206 subiti(5°)
Lazio 207 fatti(6)-                         254 subiti (11°)
Posillipo 201 fatti(7)-                    177 subiti ( 3°)
Bogliasco 200 fatti-(8)                  249 subiti ( 10°)
Como 189 fatti- (9)                        231 subiti (8°)
Florentia 168 (10)fatti-                  218 subiti (6°)
Promogest Ca 168 fatti-(10)        226 subiti( 7°)
Nervi 118 (12) fatti-                        277 subiti  ( 12°)

Attacco +: Brescia 327, Recco 315, Savona 246, Acquachiara Na 213
Attacco - :Nervi 118,  Florentia e Promogest 168, Como 189
Difesa +: Recco -136, Brescia -143, Posillipo - 177, Savona - 203
Difesa - : Nervi -277, Lazio -254, Bogliasco - 249, C.C.Napoli -241.


Migliori marcatori di giornata

6 Aicardi ( Recco)
5 reti Elez ( Savona) Steardo ( Promogest) Saddovyy ( Acquachiara Na) Baraldi ( C.C.Napoli)
4 Petkovic ( Acquachiara Na) Jockovic ( Recco)
3 reti Camilleri -Bruni ( Bogliasco)  Hrosik ( Como)Rizzo ( Brescia) Calcaterra ( Lazio) Gitto ( Florentia) Brguljan ( C.C.Napoli)
2 reti: Vergano-Guidaldi ( Bogliasco) Pagani ( Como) Deserti ( Savona) Simonetti -Tomasic ( Promogest)  Radovic-Renzuto Iodice( Posillipo) Molina Rios-( Brescia) Matovic-Africano-Maddaluno ( Lazio) Draskovic ( Acquachiara Na) Lapenna Fed, Fiorentini Jov., Ivovic ( Recco)


Classifica marcatori  Comanda ancora Brguljan ; Rizzo si conferma primo degli italiani

BRGULJAN     Canottieri Napoli     69
PETKOVIC     Acquachiara     62
ELEZ     Savona     57
RIZZO     Brescia     53
MOLINA     Brescia     50
PAGANI F.     Como     47
RADOVIC     Posillipo     44
TOMASIC     Promogest     44
FIGLIOLI     Pro Recco     42
CALCATERRA     Lazio     41
VITTORIOSO     Lazio     41
AICARDI     Pro Recco     40
STEARDO     Promogest     40
CAMILLERI     Bogliasco     39
DI FULVIO F.     Brescia     39
PRESCIUTTI C.     Brescia     39
DAMONTE     Savona     36
COPPOLI     Florentia     35
LANZONI     Bogliasco     35
BARALDI     Canottieri Napoli     34
DI COSTANZO     Acquachiara     34
IVOVIC     Pro Recco     33
GIACOPPO     Pro Recco     32
ALESIANI     Savona     31
PRIMORAC     Canottieri Napoli     31
GIORGETTI     Pro Recco     30

Superiorità numeriche

Sup. Numeriche Brescia tocca quota 100 ..su 178

Nervi  41/ 165
Florentia: 56 / 152
Promogest Ca 60 / 170
Posillipo: 71 / 171
Lazio 76 / 197
Bogliasco 79 / 194
Como 82 / 202
C.C.Napoli 82 / 193
Savona: 84 / 189
Acquachiara 86 / 210
Recco :94 /171
Brescia: 100 /178

 
Pallanuoto: le nostre "esclusivissime" statistiche dei campionati di pallanuoto PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Lunedì 31 Marzo 2014 16:35

Le statistiche in A1/M

LA FLORENTIA TRAVOLGE IL NERVI E SOGNA UN POSTICINO NEI PLAY OFF .

Brescia-Bogliasco 29-5

(7-0; 6-2; 9-2; 7-1)

Brescia: Valentino 1, Christian Presciutti 5 (1 rig.), Legrenzi 1, Molina 1, Rizzo 5 (2 rig.), Nora 3, Nicholas Presciutti 3, Di Fulvio 5, Napolitano 5. All. Bovo.

Bogliasco: Dufour, Marziali 1, A. Di Somma, Vergano, E. Di Somma, Dainese, Fabiano,  Boero, Prian 1, Lanzoni 1, Gavazzi, Bruni 2, Vespa. All. Bettini

Arbitri: Collantoni e Ricciotti.

Superiorità numeriche: Brescia 3/4 e tre rigori, Bogliasco 4/16. Vespa (B) in acqua dall’inizio della partita. Usciti per tre falli:. Molina (Br)e Valentino( Br) nel terzo tempo, N. Presciutti (Br) nel quarto.


Como-Lazio 8-10

(2-4; 1-2; 3-3; 2-1)

Como: Caprani, Foti 2, Susak, Pagani 3 (2 rig.), Busilacchi, Ferraris, Hrosik 2, Jelaca, Gragnani, Pagani, Gaffuri, Cesini 1, Morbidelli. All. Piccardo.

Lazio: Bisegna, Matovic, Colosimo 5 (1 rig.), Vitale, Gianni, Di Rocco 2, Cannella, Vittorioso, Leporale 1, Calcaterra, Maddaluno 2, Mele, Correggia. All. Formiconi.

Arbitri: D. Bianco e Ceccarelli.

Superiorità numeriche: Como 1/4 +2 rig., Lazio 4/6 +1 rig..


Savona-Posillipo 13-6

Marko Elez, una cinquina per lui

(4-2; 2-3; 2-1; 5-0)

Carisa Savona: Antona, Alesiani 2 (1 rig.), Damonte, Grosso., Bianco L., Agostini 1, Fiorentini G. 3, Fulcheris L. 1, Bianco G 1., Elez 5 (3 rig.), Mistrangelo 1, Deserti, Napleton. All. Angelini.

Dooa Posillipo: Cappuccio, Dolce, Russo, Foglio, Mattiello 1, Radovic 1, Renzuto Iodice 1, Gallo, Klikovac 2, Bertoli, Mandolini, Saccoia 1, Negri. All. Cufino.

Arbitri: Colombo e Severo.

Superiorità numeriche:  Savona 5/9 + 4 rigori realizzati, Posillipo 3/16.

Note: Usciti per 3 falli: Foglio (Posillipo) a 5’27″ dalla fine del 3° tempo; Alesiani (Savona) a 5’37″ dalla fine del 4° tempo; Fiorentini (Savona) a 1’53″ dalla fine del 4° tempo. A 1’15″ dalla fine del 3° tempo è stato espulso per proteste l’allenatore del Savona, Angelini. A 1’11″ dalla fine del 3° tempo è stato espulso per proteste il dirigente del Savona, Valle. A 5’26″ dalla fine del 4° tempo è stato espulso per brutalità il giocatore del Posillipo, Mattiello.



Pro Recco-Promogest 15-4

(2-2; 5-1; 3-0; 5-1)

Pro Recco: Viola, Lapenna, Jokovic, Fondelli 2, Giorgetti 2, Felugo 3, Giacoppo 1, Aicardi 1, Figari 2, Fiorentini 1, Ivovic 1, Gitto 2, Pastorino. All. Porzio.

Promogest: Volarevic, Reale, Rinaldi, Steardo 3 (1 rig), Tullio, Simonetti, Pagliara, Sassanelli, Licata, Tomasic, Astarita 1, Russo, Morleo. All. Pettinau.

Arbitri: Del Bosco e Lo Dico.

Superiorità numeriche: Pro Recco 8/14 + 1 rigore, Promogest 0/5 +1 rigore

Note: espulsioni definitive. 5’41” q.q. Sassanelli (P) per raggiunto limite di falli; un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Piero Passalacqua, storico giocatore della Pro Recco e nonno dell’atleta Andrea Fondelli.  Nel p.q. Volarevic para un tro di rigore a Ivovic.


Florentia-Albaro Nervi 14-4

(5-1; 2-2; 4-0; 3-3)

Florentia: Mugelli, Sindone 2, Borella 1, Panerai 1, Martini, Eskert 1, Brancatello, Dani 1, Gitto, Gobbi 3, Bini 4, Di Fulvio A. 1, Cicali. All. Vannini.

Albaro Nervi: Vio, Generini, Giordano, Colombo, Priolo, Benedetti, Nunome, Messina, Hazui 2, Bonomo, Acosta Merino, Pesenti 2, Ferretti. All. Ivaldi.

Arbitri: Calabrò e Navarra.

Superiorità numeriche: Florentia 5/8, Nervi 0/8.

Note: nessun giocatore uscito per limite di falli.


Acquachiara-Canottieri Napoli 16-14

(2-2; 3-4; 5-3; 6-5)

Carpisa Yamamay Acquachiara: Kacic, Perez 2, Mattiello 1, Luongo 3, Postiglione, Petkovic 3, Gambacorta 2, Ferrone, Tozzi, Draskovic, Di Costanzo 4, Sadovyy 1, Lamoglia. All. De crescenzo.

Canottieri Napoli: Turiello, Buonocore 1, Campopiano, Borrelli, Brguljan 6, Morelli, Ronga, Primorac 1, Parisi 1, Velotto 2, Baraldi 3, Esposito, Vassallo. All. Zizza.

Arbitri: Paoletti e Savarese.

Superiorità numeriche: Acquachiara 6/9, Canottieri Napoli 5/9.

STATISTICHE

Gol segnati   138 ( =2289 per una media di  19.75 a gara) 
Vittorie interne 5 (56)
Vittorie esterne1 (54)
pareggi ---(4)

Si segna sempre di più nel 4° quarto

Gol segnati 1° quarto 33 ( 571)
gol segnati 2° quarto 33 ( 549)
Gol segnati 3° quarto  35 ( 554)
Gol segnati 4° quarto  39 ( 674)


gara con + gol  Brescia Bogliasco 29-5 = 34
gara con - gol  Como-Lazio 8-10 / Florentia Nervi 14-4 = 18

Gol Fatti / Gol subiti

Brescia: 317 fatti-134 sub ( 2°)
Recco 295 fatti-124 subiti  (1°)
Savona 236 fatti- 193 subiti ( 4°)
C.C.Napoli 199 fatti, 221 subiti ( 9°)
Acquachiara Na 198 fatti-202 subiti(5°)
Lazio 196 fatti-247 subiti (11°)
Posillipo 192 fatti-167 subiti ( 3°)
Bogliasco 187 fatti- 238 subiti ( 10°)
Como 178 fatti-220 subiti (8°)
Florentia 161 fatti-207 subiti (6°)
Promogest Ca 158 fatti-216 subiti( 7°)
Nervi 114 fatti-262 subiti  ( 12°)

Attacco+  Brescia 317; Recco 295, Savona 236,C.C.Napoli 199
Attacco -:Nervi  114; Promosse 158, Florentia 161, Como 178
Difesa+ Recco -124; Brescia -134; Posillipo - 167; Savona - 193
Difesa-: Nervi - 262; Bogliasco - Lazio -247 Bogliasco -238; C.C.Napoli -221


Rigori concessi: 12 ( 1 errore) =166 con 27 errori

Rigori squadra per squadra

Acquachiara 25 ( 1 errore)
Savona  25 ( 2 errori)
C.C.Napoli  20 ( 2 sbagliati)
Lazio 19 ( 5 errori)
Como 17 ( 3 errori)
Posillipo 17 ( 1sbagliato)
Recco 15 ( 1 errore)
Bogliasco 13 ( 2 errori)
Brescia 13
Nervi 9 ( 1 errore)
Promogest 6 ( 2 errori)
Florentia 5 ( 2 errori)

Migliori marcatori di giornata:

6 Brguljan ( C.C.Napoli)
5 C. Presciutti -Rizzo  Di Fuvio Fr ( Brescia)  Colosimo ( Lazio) Elez ( Savona)
4 Bini ( Florentia) Di Costanzo (Carpisa)
3 Nora-Presciutti Nic ( Brescia)  Pagani ( Como) Fiorentini ( Savona) Felugo ( Recco) Steardo ( Promogest Ca) Gobbi ( Florentia) Luongo-Petkovic ( Carpisa Na) Baraldi ( C.C.Napoli)
2: Bruni ( Bogliasco) Foti-Hrosik ( Como) Di Rocco-Maddaluno  ( Lazio) Alesiani ( Savona) Klikovac ( Posillipo) Fondelli-Giorgetti-Figari-Gitto ( Recco) Sindone ( Florentia) Hazui-Pesenti  ( Nervi) Perez-Gambacorta(carpisa Na) Velotto ( C.C.Napoli)

Classifica Cannonieri

BRGULJAN     Canottieri Napoli     66
PETKOVIC     Acquachiara     58
ELEZ     Savona     52
RIZZO     Brescia     50
MOLINA     Brescia     48
PAGANI F.     Como     45
RADOVIC     Posillipo     42
TOMASIC     Promogest     42
FIGLIOLI     Pro Recco     41
VITTORIOSO     Lazio     41
CALCATERRA     Lazio     38
DI FULVIO F.     Brescia     38
PRESCIUTTI C.     Brescia     38
CAMILLERI     Bogliasco     36
DAMONTE     Savona     36
COPPOLI     Florentia     35
STEARDO     Promogest     35
AICARDI     Pro Recco     34
LANZONI     Bogliasco     34
DI COSTANZO     Acquachiara     33
ALESIANI     Savona     31
GIACOPPO     Pro Recco     31
IVOVIC     Pro Recco     31
PRIMORAC     Canottieri Napoli     30


Sup. Numeriche

Nervi  41/ 160
Florentia: 53 / 144
Promogest Ca 54 / 159
Posillipo: 66 / 159
Lazio 71 / 186
Bogliasco 72 / 182
Como 76 / 190
C.C.Napoli 79 / 186
Savona: 80 / 177
Acquachiara 82 / 199
Recco :89 /163
Brescia: 93 /163

Classifica

Pro Recco     20     57
AN Brescia     20     55
CN Posillipo     20     41
RN Savona     20     39
Acquachiara ATI 2000     20     36
CC Napoli     20     29
Como Nuoto     20     25
RN Florentia     20     22
SS Lazio Nuoto     20     21
RN Bogliasco     20     19
Promogest Quartu S.E.     20     12
Albaro Nervi     20     0


A1/F Ritorno dei Quarti di finale

Plebiscito-Firenze 16-10

(3-3, 3-1, 5-2, 5-4)

Lantech Plebiscito: Teani, L. Barzon 2, I. Savioli 3, Sganzerla 1, M. Savioli 3 (1 rig.), Klaassen, Verde 1, Dario 3, Rocco 1, Gottardo, Nencha, Lascialandà 2, Agosta. All. Posterivo.

Ngm Firenze: Olimpi, Motta, Ferrini, Colaiocco 2, Settonce, Lapi 1, Bartolini 3 (1 rig.), Repetto 1, Giachi, Craig 3, Lavi. All. Sellaroli.

Arbitri: Pascucci e Zappatore.

Superiorità numeriche: Padova 7/12, Firenze 0/5.

Note: uscite per limite di falli: Repetto (F) nel terzo tempo


Imperia-Messina 7-4

(2-1, 1-1, 2-1, 2-1)

Mediterranea Imperia: Gorlero, Ralat, Borriello, Tedesco, Stieber 1, Casanova 2, Pomeri, Carrega 2, Emmolo, Bencardino 1, Drocco 1, Amoretti, Solaini. All. Capanna

Despar Messina: Sparano, Apilongo 1, Gitto, Starace, Morvillo, Loffredo, Battaglia, D’Agata, Toth 2 (1 rig), Begin 1, Avola, Rella. All. Puliafito.

Arbitri: Bensaia e Taccini.

Superiorità numeriche: Imperia 1/6 + 2 rig falliti (parati) rispettivamente da Emmolo nel terzo tempo e a Ralat nel quarto tempo, Messina 2/8 + 1 rig.

Rapallo-Bogliasco 7-7

(0-1, 0-2, 3-1, 4-3)

Rapallo Stasi, Gragnolati, Bonino, Kisteleki 2, Queirolo 1, Bianconi 2, Ioannou , S. Criscuolo, C. Criscuolo, Rambaldi 1, Cotti 1, Frassinetti, Risso. All. Antonucci

Bogliasco Falconi, Viacava, Rossi, Dufour 2 (1 rig.), A. Millo, Gallone, Maggi 2, G. Millo 1, Boero, Takacs 2, Trucco, Cocchiere, Casareto. All. Zantleitner

Arbitri Rovida e Sponza

Superiorità numeriche Rapallo 4/13 e un rigore, Bogliasco 3/10 e un rigore.

Note: uscite per tre falli: Gallone (B) nel terzo tempo, Maggi (B) nel quarto. Falconi (B) para un rigore a 1’45” del quarto tempo a Bianconi. Spettatori 150.

Orizzonte-Prato 16-4

Roberta Santapaola, prima classe 2000 a segnare un gol quest’anno in A1

(4-2, 3-0, 6-2, 3-0)

Orizzonte: Ricciardi, Keszthelyi 6, Garibotti, Radicchi 1, Di Mario 2, R. Aiello, V. Palmieri 3, Marletta 3, Santapaola 1, G. Aiello, Dursi, Lombardo, Zuccarello. All. Miceli.

Prato: Pierantoni, Pelagatti, Verducci 1, Galardi, Tabani 1, Carlesi, Francini 2, Braga, A. Ginobili. All. Bologna.

Arbitri: L. Bianco e Ferri.

Superiorità numeriche: Orizzonte 3/5, Prato 0/0.

Note: nessuna uscita per limite di falli.

STATISTICHE

rimangono in lizza : Orizzonte Ct- Padova- Rapallo- Imperia

Reti segnate 71 ( 1749)
Vittorie casalinghe 3 (47)
Vittorie trasferta---(37)
Pareggi  1 ( 4)

Reti segnate 1° quarto 26 ( 450)
Reti segnate 2° quarto 11 ( 445)
Reti segnate 3° quarto 14 ( 422)
Reti segnate 4° quarto 20 ( 433)

partita con + gol  Padova-NGM Firenze 16-10 = 26
partita con - gol  Imperia Messina 7-4  =11

Rigori concessi: 5 ( 3 errori) = 160 con 31 errori

Rigori squadra per squadra

Orizzonte 24 (3 errori)
Bogliasco 22 ( 5 falliti)
Messina 21( 2 errori)
Rapallo  21 ( 5 falliti)
Imperia 13 ( 5 errori)
Prato 12

Reti segnate/ subite

Orizzonte Ct 261 / 156
Rapallo 254 / 147
Imperia 246 / 160
Padova 219 / 151
Firenze 206 / 225
Messina  181 / 218
Bogliasco 152 / 168
Prato 148 / 310

Attacco + Orizzonte 261; Rapallo 254; Imperia 246, Padova 219
Attacco-Prato 148, Bogliasco 152, Messina 181; Firenze 206
Difesa + Rapallo -147, Padova -151, Orizzonte -156; Imperia -160
difesa - Prato -310; Firenze - 225; Messina - 218; Bogliasco -168 ( NDR: Firenze ha giocato quasi tutto il campionato senza il portiere Lavi sostituita da una giocatrice Olimpi)


Migliori marcatrici

6  Keszthelyi ( Orizzone Ct)
3:Savioli Il-Savioli M.( Padova) Bartolini-Craig ( Firenze) Palmieri-Marletta( Orizzonte Ct)
2:Barzon -Lascialanda( Padova) Colaiocco ( Firenze) Casanova -(Imperia) Carrega Toth ( Messina)Kisteleki-Bianconi- ( Rapallo) Dofour -Maggi Takacs ( Bogliasco) Di Mario ( Orizzonte Ct),Francini ( Prato)


Classifica Marcatrici
KESZTHELYI     Orizzonte     72
TOTH     Messina     62
KISTELEKI     Rapallo 60
DI MARIO     Orizzonte     58
EMMOLO     Imperia     54
GARIBOTTI     Orizzonte     46
BIANCONI     Rapallo     44
ARANCINI     R.N. Bologna     40
KLAASSEN     Plebiscito     40
QUEIROLO     Rapallo     40
STIEBER     Imperia     40
VERDUCCI     Prato     38
BARZON     Plebiscito     37
MOTTA     Firenze     36
CARREGA     Imperia     35
CRAIG     Firenze     35
GIL     Orizzonte     35
SAVIOLI M.     Plebiscito     35
TAKACS     Bogliasco     32
BARTOLINI     Firenze     31
CASANOVA     Imperia     31
FRASSINETTI     Rapallo     30
GRILLO     Blu Team     30
DARIO     Plebiscito     29
POMERI     Imperia     29
LAPI     Firenze     28
COLAIOCCO     Firenze     27
MILLO A.     Bogliasco     27
TABANI     Prato     26
MORVILLO     Messina     25

Superiorità numeriche :

Prato 0/0 ( 38 /131)
Orizzonte Ct  3/5 (71/ 144)
Messina 2/8 ( 40 / 129)
Imperia  1/6 ( 69 / 147)
Bogliasco 3/10 ( 40 / 132)
Rapallo  4/13 ( 61/140)
Firenze 0/5 ( 33 / 124)
Padova 7/12 ( 62 / 164)

 
Pallanuoto: Tutte le statistiche dei Campionati di A1M e A1/F PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Venerdì 14 Marzo 2014 12:15

Pallanuoto : 18° turno in A1/M

Esagera il Brescia: 16-1 al Nervi

SAVONA BOGLIASCO   19-8
4-2 4-3 4-1 7-2

SAVONA

1 S. ANTONA
2 J. ALESIANI 1
3 L. DAMONTE 1
4 J. COLOMBO
5 L. BIANCO 2
6 A. AGOSTINI
7 G. FIORENTINI JOVANOVIC 4
8 L. FULCHERIS 4
9 G. BIANCO 1
10 M. ELEZ 5
11 F. MISTRANGELO 1
12 A. DESERTI
13 M. NAPLETON

BOGLIASCO

1 R. DINU
2 L. MARZIALI 1
3 A. DI SOMMA 2
4 T. VERGANO
5 E. DI SOMMA 2
6 AZZARINI EMANUELE
7 S. CAMILLERI 2
8 G. BOERO
9 FABIANO ANTRACITE
10 G. LANZONI 1
11 F. GAVAZZI
12 L. BRUNI
13 L. VESPA

Coach: D. BESTINI

Nel terzo tempo espulso per proteste il dirigente del Savona in panchina Valle e il giocatore del Savona Agostini per gioco violento. Uscito per limite di falli nel terzo tempo Bruni (B). Superiorità numeriche: Savona 5/8 + 2 rigori e Bogliasco 6/15. Spettatori 250 circa

CARPISA YAMAMAY- RECCO  7-14

2-5 1-2 3-2 1-5

CARPISA YAMAMAY NA

1 M. KACIC
2 A. PEREZ
3 D. MATTIELLO 1
4 S. LUONGO 1
5 G. POSTIGLIONE
6 A. PETKOVIC 3
7 F. GAMBACORTA
8 M. FERRONE
9 G. SAVIANO 1
10 D. DRASKOVIC 1
11 L. DI COSTANZO
12 O. SADOVYY
13 LAMOGLIA

Coach: P. DE CRESCENZO



1 S. TEMPESTI
2 F. LAPENNA 1
3 JOKOVIC 3
4 P. FIGLIOLI 1
5 A. GIORGETTI 3
6 M. FELUGO
7 M. GIACOPPO 2
8 M. AICARDI 2
9 A. FONDELLI 1
10 D. FIORENTINI JOVANOVIC
11 A. IVOVIC 1
12 N. GITTO
13 G. PASTORINO

Coach: P.PORZIO

Usciti per limite di falli Fiorentini (R) nel terzo e Petkovic (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Acquachiara 5/10 + 1 rigore e Recco 4/10 + 2 rigori. Spettatori 200 circa

RARI NANTES FLORENTIA-PROMOGEST  11-7
1-0 / 3-2/ 3-1/ 4-3

FLORENTIA

1 L. MUGELLI
2 P. SINDONE 1
3 F. BORELLA
4 F. COPPOLI 3
5 T. MARTINI
6 N. ESKERT 1
7 C. BRANCATELLO
8 DANI
9 M. GITTO 2
10 L. GOBBI
11 G. BINI 1
12 A. DI FULVIO 3
13 M. CICALI

Coach: R. VANNINI

PROMOGEST CA

1 G. VOLAREVIC
2 M. BELTRAME
3 A. RINALDI
4 D. STEARDO
5 E. TULLIO
6 C. SIMONETTI
7 M. PAGLIARA
8 A. SASSANELLI
9 F. LICATA
10 M. TOMASIC 4
11 M. ASTARITA 2
12 C. RUSSO 1
13 F. MORLEO

Coach: M. PETTINAU

Usciti per limite di falli Gitto nel terzo e Martini nel quarto (F). Espulso Beltrame (P) per brutalità nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Florentia 2/8 e Promogest 3/10 + 1 rig. Spettatori 200

COMO - CC NAPOLI 10-12
1-4 4-3 2-1 3-4

COMO

1 F. CAPRANI
2 F. FOTI 1
3 S. SUSAK 1
4 F. PAGANI 1
5 T. BUSILACCHI 3
6 J. FERRARIS
7 J. HROSIK 1
8 M. JELACA 1
9 J. PELLEGATTA
10 E. PAGANI
11 F. GAFFURI 2
12 D. CESINI
13 M. MORBIDELLI

Coach: S. PICCARDO

C.C.NAPOLI

1 P. TURIELLO
2 F. BUONOCORE 1
3 E. CAMPOPIANO
4 B. BORRELLI
5 D. BRGULJAN 3
6 M. MORELLI 1
7 F. RONGA 1
8 T. PRIMORAC 1
9 M. PARISI 1
10 A. VELOTTO
11 F. BARALDI 4
12 U. ESPOSITO
13 G. VASSALLO

Coach: P. ZIZZA

Usciti per limite di falli Cesini (C) ne terzo, Foti (C) e Ronga, Baraldi e Esposito (N) nel quarto tempo. Pagani (C) ha fallito un rigore nel quarto tempo. Espulso per proteste il tecnico del Como Piccardo nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Como 4/13 + 2 rigori e Napoli 6/12. Spettatori 600 circa

POSILLIPO-LAZIO 10-9
2-1 1-4 3-3 4-1

POSILLIPO



1 G. CAPPUCCIO
2 V. DOLCE
3 S. ROSSI 1
4 G. FOGLIO
5 G. MATTIELLO 2
6 A. RADOVIC 1
7 V. RENZUTO IODICE 2
8 E. RUSSO
9 F. KLIKOVAC 2
10 Z. BERTOLI 1
11 J. MANDOLINI
12 P. SACCOIA 1
13 T. NEGRI

Coach: B. CUFINO

LAZIO


1 C. BISEGNA
2 MATOVIC MARKO
3 F. COLOSIMO 1
4 R. AFRICANO 2
5 G. GIANNI
6 L. DI ROCCO
7 G. CANNELLA
8 A. VITTORIOSO 1
9 M. LEPORALE 2
10 A. CALCATERRA 3
11 R. MADDALUNO
12 A. MELE
13 V. CORREGGIA

Coach: P. FORMICONI

Usciti per limite di falli Saccoia (P) nel terzo e Bertoli (P) nel quarto tempo. 1 2 secondi dalla fine della partita Vittorioso (L) ha fallito un rigore (parato da Negri). Superiorità numeriche: Posillipo 7/10 e Lazio 6/12 + 1 rigore. Spettatori 100 circa

BRESCIA NERVI 16-1

3-0 3-0 4-0 6-1

BRESCIA:

1 M. DEL LUNGO
2 G. VALENTINO 3
3 C. PRESCIUTTI 2
4 F. LEGRENZI 2
5 G. RIOS MOLINA
6 V. RIZZO 2
7 D. GIORGI 1
8 A. NORA
9 N. PRESCIUTTI 2
10 M. BODEGAS 1
11 F. DI FULVIO 2
12 C. NAPOLITANO 1
13 B. DIAN

Coach: A. BOVO

NERVI

1 C. VIO
2 G. GENERINI
3 M. GIORDANO
4 E. COLOMBO
5 N. PRIOLO
6 G. BENEDETTI
7 NUMONE KEYGO
8 Y. MESSINA
9 HAZUI SHOTA 1
10 A. BONOMO
11 A. ACOSTA MERINO
12 M. PESENTI
13 F. FERRETTI

Coach: P. IVALDI

Uscito per limite di falli Legrenzi (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Brescia 2/6 e Nervi 1/4. Spettatori 100 circa

Classifica  alla 18° giornata


PRO RECCO     51
AN BRESCIA     49
DOOA POSILLIPO     40
CARISA RARI NANTES SAVONA     36
CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA     30
CIRCOLO CANOTTIERI NAPOLI     28
COMO NUOTO     22
RARI NANTES FLORENTIA     18
RARI NANTES BOGLIASCO     18
SS LAZIO NUOTO     18
PROMOGEST     12
ALBARO NERVI     0

Reti segnate  124 ( 2029)
4 vittorie casalinghe ( 50)
2 vittorie esterne ( 50)
Pareggi ---- (2)

41 Gol segnati nel 4° quarto

Gol segnati 1° quarto  25 ( 512)
Gol segnati 2° quarto 26( 489)
Gol segnati 3° quarto  27( 487)
Gol segnati 4° quarto 41 ( 598)

Rigori assegnati 9 ( 2 errori)  = 145 con  23 errori

Rigori assegnati x squadra

Carpisa Acquachiara 25 ( 1 errore)
Savona 20 (2 errori)
C.C.Napoli 18 ( 1 errore)
Posillipo 16
Lazio 16  ( 5 errori)
Como 15 ( 3 errori)
Recco 14 ( 1 errore)
Bogliasco 13 ( 2 errori)
Brescia 10
Nervi 8 ( 1 errore)
Florentia 5 ( 2 errori)
Promogest Ca 4 ( 1 errore)

partita + ricca di gol  Savona Bogliasco  19-8 = 27
partita + povera di gol Florentia-Promogest 11-7 = 18

Reti Fatte / subite


Brescia fatte 260  subite 108
Recco: fatte 252 subite 105
Savona   fatte 193   subite 151
C.C.Napoli fatte 169  subite 178
Posillipo fatte  168 subite 140
Acquachiara Na  fatte 165  subite 175
Bogliasco 164  subite 183
Lazio fatte  160  subite 218
Como fatte 154 subite 194
Promogest Ca: fatte 140  subite 180
Florentia fatte 127  subite 179
Nervi  fatte 96  subite 221

Attacco +  Brescia 260, Recco 252, Savona 193, C.C.Napoli 169
attacco -Nervi 96 ( !!) Florentia 127, Promogest 140, Como 154
Difesa +Recco - 105; Brescia - 108, Savona - 151, C.C.Napoli -178
Difesa- Nervi - 221, Lazio  218, Como -194, Promogest - 180

Migliori marcatori di giornata:
5 Elez ( Savona)
4 Fiorentini/Jovanovic-Fulcheris  ( Savona) Tomasic ( Promogest) Baraldi ( C.C.Napoli)
3 Petkovic ( Carpisa Na) Jokovic -Giorgetti ( Recco) Coppoli-A.Di Fulvio ( Florentia) Busilacchi ( Como) Brguljan ( C.C.Napoli) Calcaterra ( Lazio) Valentino ( Brescia)
2 Bianco ( Savona)  A.Di Somma-e.di Somma-Camilleri ( Bogliasco)  Giacoppo-Aicardi ( Recco) Gitto ( Florentia) Astarita ( Promogest) Gaffuri ( Como) Mattiello-Renzuto Iodice- Klikovac ( Posillipo)
Africano-Leporale ) Lazio) C. Presciutti-Rizzo-N.Presciutti-F.Di Fulvio ( Brescia)

Classifica cannonieri

54 Brguljan ( C.C.Napoli)
49 Petkovic ( Acquachiara Na)
46: Rizzo ( Brescia)
44: Elez ( Savona)
41 Molina Rios ( Brescia)
38 Figlioli ( Recco) Pagani ( Como)Tomasic ( Promogest)
36 Vittorioso ( Lazio)  Damonte ( Savona)Radovic ( Posillipo)
34 Calcaterra ( Lazio) Camilleri ( Bogliasco)
33 Camilleri ( Bogliasco)
32 C. Presciutti ( Brescia)
30 Steardo ( Promogest Ca)   Giacoppo ( Recco)
29Aicardi ( Recco)
28  Coppoli ( Florentia)
27 Fr.Di Fulvio ( Brescia)
26 Gallo ( Posillipo)Lanzoni ( Bogliasco Alesiani ( Savona) Primorac ( C.C.Napoli)
25 Bodegas ( Brescia)  Baraldi (C.C.Napoli)
24 Ivovic ( Recco)Gitto ( Florentia)N.Presciutti ( Brescia)
23 Di Costanzo ( Acquachiara Na) Figari  ( Recco)
22  Jelaca ( Como)
20 Astarita ( Promogest Ca)

Superiorità numeriche:

Nervi 39 / 140
Florentia 47 / 130
Promogest Ca 52 / 148
Posillipo 59 / 134
Lazio 63 / 169
Bogliasco 63 / 156
C.C.Napoli 68 / 165
Acquachiara 68 / 182
Como 71 / 172
Savona  74 / 156
Recco  74 / 141
Brescia 85 / 152


Pallanuoto A17F Colpo grosso del Padova che batte l'Orizzonte Catania
il Blu Team sbaglia 4 rigori ( !!!) col  Rapallo


MEDITERRANEA IMPERIA - WP DESPAR MESSINA 14-11 (2-1, 6-2, 3-3, 3-5)

Mediterranea Imperia: Gorlero, Ralat 1, Borriello 2, Tedesco, Stieber 3, Casanova 2, Pomeri, Carrega 2, Emmolo 3, Bencardino, Drocco, Amoretti 1, Solaini. All. Capanna.

Despar Messina: Sparano, Apilongo 2, Gitto, Starace 1, Morvillo 2, Loffredo, Battaglia 1, D’Agata, Toth 3, Begin 1, Avola 1, Rella, Ventriglia. All. Puliafito.

Arbitri: Piano e Taccini.

Superiorità numeriche: Imperia 5/8 e Messina 5/9 + 1 rigore fallito (battuta irregolare) da Toth nel secondo tempo.

Note: uscita per limite di falli Apilongo (M) nel quarto tempo.

Con un convincente avvio di gara, l’Imperia si impone sul Messina davanti al proprio pubblico e resta incollata al Rapallo, lasciando ancora aperta la lotta per il secondo posto. La squadra di casa apre le marcature con Carrega e, fatta eccezione per il momentaneo pareggio di Apilongo (1-1), resta avanti per tutto l’arco dell’incontro. L’allungo decisivo avviene nel secondo tempo (chiuso con un parziale di 6-2) e, al cambio campo, le liguri sono già in vantaggio di cinque reti. Le peloritane, però, invece di disunirsi, tentano di reagire, ma la parziale rimonta del quarto tempo non è sufficiente per evitare una sconfitta che appare comunque meritata. La squadra di coach Capanna, parzialmente soddisfatto per il rendimento odierno delle sue ragazze, ottiene così un’altra vittoria e si prepara all’importante appuntamento con la Final Four di Coppa Italia, in programma venerdì e sabato a Rapallo. Le siciliane, invece, approfitteranno del periodo di pausa del campionato, per preparare al meglio l’ultima partita contro il Firenze e i successivi play-off.

RAPALLO PALLANUOTO - BLU TEAM CT 19-3 (4-0, 5-0, 6-2, 4-1)

(4-0, 5-0, 6-2, 4-1)

Rapallo: Stasi, Gragnolati 1, Zerbone 2, Kisteleki 4, Queirolo 4, Bianconi 1, Ioannou, S. Criscuolo, C. Criscuolo 2, Rambaldi 1, Cotti 2, Frassinetti 2, Risso. All. Antonucci.

Blu Team: Ignaccolo, Greenwood, Distefano 1, Ayale, Borrello, D’Amico, Buccheri 1, Palmieri, Grillo 1, Salvia, Messina. All. Ajosa.

Arbitri: Ferrari e Savarese.

Superiorità numeriche: Rapallo 3/6, Blu Team 0/10 + 4 rigori falliti da Grillo (2 da Grillo, 1 da Ayale, 1 da Greenwood).

Note: uscita per limite di falli Ioannou (R) nel terzo tempo.

Partita senza storia quella che ha visto fronteggiarsi la squadra campione d’Italia e la retrocessa Blu Team. Il divario tecnico tra le due formazioni, già di per sé considerevole, è stato reso maggiore dalla pessima prestazione in fase realizzativa della squadra ospite, che quest’oggi ha sprecato tantissimo (0/10 in superiorità numerica e ben quattro rigori sbagliati). Il Rapallo, attualmente al secondo posto in classifica (a soli due punti dalla capolista Orizzonte), ipoteca la vittoria dopo appena due tempi di gioco (9-0 al cambio campo) e dimostra comunque di attraversare un buon periodo di forma, che lascia ben sperare in vista dei prossimi importanti impegni. Mister Antonucci, soddisfatto della tenuta mentale dalla sua squadra, ha dato ampio spazio a tutte le giocatrici, per testare la condizione dell’intero gruppo che nel weekend sarà impegnato nella Final Four di Coppa Italia, in programma da venerdì proprio a Rapallo. Alla ripresa del campionato, invece, l'obiettivo sarà quello di battere l'Orizzonte nell'ultima giornata, per chiudere la stagione regolare al primo posto, sperando così di conquistare una posizione privilegiata in vista dei play-off.


PLEBISCITO PADOVA - ORIZZONTE CT 13-12 (4-2, 4-4, 2-3, 3-3)

(4-2, 4-4, 2-3, 3-3)

Lantech Plebiscito: Teani, L. Barzon, I. Savioli 1, Sganzerla 1, M. Savioli 6 (1 rig), Klaassen 2, Nencha, Dario, Rocco, Gottardo, Rattelli, Lascialandà 3, Agosta. All. Posterivo.

Orizzonte: Ricciardi, Keszthelyi 2, Garibotti 3, Radicchi 2, Di Mario 3 (1 rig), R. Aiello, V. Palmieri 1, Marletta, Gil 1, Dursi, Lombardo, Zuccarello. All. Miceli.

Arbitri: Ricciotti e Riccitelli.

Superiorità numeriche: Padova 5/6 + 1 rigore, Orizzonte 3/8 + 2 rigori di cui 1 fallito da Di Mario nel primo tempo (parato).

Note: uscite per limite di falli Klaassen (P) e Garibotti (O) nel quarto tempo.

Grande prova di carattere del Plebiscito Padova che, davanti al proprio pubblico, si impone sulla capolista Orizzonte, dimostrando di poter aspirare ad un ruolo da vera protagonista in questo finale di stagione. Grazie ad un’ottima partenza e ad una determinazione che resta costante per tutto l’arco della gara, le ragazze di coach Posterivo conquistano una vittoria meritata, controllando sempre il risultato e portandosi addirittura sul +3 (13-10) nell’ultima parte dell'incontro, prima di subire il parziale ritorno delle avversarie. Grandissima prova di Martina Savioli che, con 6 gol, è stata la top scorer del match, seguita dalle compagne di squadra Lascialandà (3 gol) e Klaassen (2 gol), mentre tra le ospiti si segnalano con una tripletta capitan Di Mario e Garibotti. L’Orizzonte, che in questo finale di stagione è apparsa un po’ sottotono, conserva adesso solo due punti di vantaggio sul Rapallo e dovrà ritrovare la giusta concentrazione per avere la meglio sulle campionesse d’Italia nell’ultimo turno di campionato e mantenere così la testa della classifica. Per entrambe le formazioni, però, l’attenzione adesso è rivolta alla Final Four di Coppa Italia, dove sia la squadra guidata da Martina Miceli, che quella di coach Posterivo, vorranno ottenere il massimo risultato.

PRATO WP - RN BOGLIASCO 6-5 (2-2, 1-2, 2-0, 1-1)

(2-2, 1-2, 2-0, 1-1)

Prato Waterpolo: Pierantoni, Pelagatti, Cordovani, Carlesi, Corrizzato 1, Verducci 2, Galardi 1, C. Tabani 1, Albiani, A. Ginobili, Francini 1, Braga, E. Tabani. All. Bologna.

Bogliasco: Falconi, Viacava, Rossi, Dufour 3, A. Millo 1, Gallone, Maggi, Rogondino, Boero, Takacs 1, Di Fiore, Cocchiere, Casareto. All. Zantleitner.

Arbitri: Colombo e Petronilli.

Superiorità numeriche: Prato 2/6, Bogliasco 2/4.

Note: nessuna è uscita per limite di falli.

La squadra toscana di mister Iacopo Bologna, dopo aver festeggiato la conquista della permanenza nella massima serie, supera di misura il Bogliasco, vendicando la pesante sconfitta dell’andata (in Liguria era finita 10-3). La partita, trasmessa in diretta su Rai Sport 2, ha dimostrato un sostanziale equilibrio tra le due formazioni, entrambe molto giovani. Nel terzo tempo la chiave del match: il Prato riesce a mettere in difficoltà le ospiti con un’attenta difesa a zona che non lascia molti spazi e, con Verducci e Corizzato, piazza un break di due reti che valgono il +1 (5-4). Nell’ultimo tempo Chiara Tabani, con un gran tiro dalla distanza,  firma il doppio vantaggio pratese, Dufour accorcia le distanze a due minuti dal termine, con il suo terzo gol personale, ma la squadra di casa gestisce bene nella parte finale della gara e conquista una vittoria meritata. Bella sfida tra due squadre protagoniste di un ottimo campionato, che cercheranno di ben figurare nei play-off, per chiudere al meglio una stagione piuttosto positiva.

FIRENZE WP - RN BOLOGNA 13-12 (6-4, 3-1, 1-3, 3-4)

(6-4; 3-1; 1-3; 3-4)

Ngm Firenze: Olimpi, Motta, Ferrini, Colaiocco 3, Settonce, Lapi 1, Bartolini 4 (1 rig.), Capaccioli, Repetto 1, Giachi, Craig 4. All. Sellaroli.

R.N. Bologna: Giancristofaro, Stefanini 1, Lenzi, Mina, Rendo, Barboni 1, D’Amico 1 rig., Manzoni, Arancini 3, Budassi 2, Calabrese, Pasquali 4, Ghedini. All. Grassi.

Arbitri: Bianchi e Luciani.

Superiorità numeriche: Firenze 2/8 + 1 rig., R.N. Bologna 3/5 + 1.rig.

Note: nessuno uscita per limite di falli.

La Ngm Firenze rischia un pò più del dovuto contro il fanalino di coda Bologna, ma riesce comunque a vincere, blindando così la quinta posizione (in considerazione della concomitante sconfitta del Bogliasco contro il Prato). La squadra di casa, ancora priva dell'estremo difensore Federica Lavi (in convalescenza dopo l'intervento al ginocchio), inizia il match col piglio giusto e dopo due tempi ha già un vantaggio di cinque gol. Le felsinee, però, nonostante la retrocessione già certa, dimostrano un grande carattere e, nella seconda parte della gara, danno il via ad una straordinaria rimonta, che non riesce però a concretizzarsi completamente. Sugli scudi per la squadra di casa Bartolini, Craig (4 gol) e Colaiocco (3 gol), mentre per le ospiti si segnalano Pasquali (4 gol), Budassi e Arancini (3 gol).

Classifica:
Orizzonte 45, Rapallo 43, Imperia 41, Padova 32, Ngm Firenze 27, Bogliasco 23, Messina 19, Prato 15, Blu Team 3, Bologna 3

Reti segnate 118  ( 1509)
Vittorie casalinghe 5 ( 43)
vittorie esterne0  (29)
pareggi 0  (3)

Gol segnati 1° quarto 27 ( 377)
Gol segnati 2° quarto  28 ( 392)
Gol segnati 3 quarto 25 ( 374)
Gol segnati 4 quarto  28  ( 367)

Gara con + gol: Imperia-Messina /Padova-Orizzonte e NGM Bologna = 25
gara con meno gol  Prato-Bogliasco 6-5 = 11

Rigori assegnati. 10 con 6 errori ( !!) =135 con 24 errori

Rigori squadra per squadra

Bogliasco 19 ( 4 errori)
Orizzonte Ct: 22 ( 2 errore)
Messina 16 (2 errore)
Blu Team 18 (con 5 errore)
Rapallo 16 con (2 errori)
Bologna  15 ( con 2 errore)
Prato 11  ( con 2 errori)
Imperia 7 ( con 3 errori)
NGM Fi 6
Padova 3; ( 1 errore)

Reti fatte/ Subite

Orizzonte  219 / 115
Rapallo 201 / 122
Imperia  185 / 122
NGM Fi 155 / 162
Plebiscito Pd  154 / 114
Messina 139 / 174
Bogliasco  123 / 122
Prato 120 / 163
Bologna 105 / 216
Blu Team 96  / 193

Attacco+  Orizzonte 219, Rapallo 201, Imperia 185, NGM 155
attacco-Blu Team 96, Bologna 105, Prato 120, Bogliasco 123
Difesa+Padova -114; Orizzonte -115, Rapallo-Imperia-Bogliasco -122
Difesa- Bologna - 216,  Blu Team- 193, Messina -174, Prato - 163


Migliori marcatrici di giornata :
6 Savioli M ( Padova)
4  Kisteleki ( Rapallo) Bartolini Craig ( NGM)  Pasquali ( Bologna)
3 Colaiocco NGM  Budassi-Arancini ( Bologna) Dofour ( Bogliasco)     Lascialandà (Padova) Di Mario e Garibotti.(Orizzonte) Stieber-Emmolo  ( Imperia) Toth ( Messina)
2 Klaassen ( Padova)  Borriello-Casanova  Carrega( Imperia) Apilongo-Morvillo  ( Messina) Zerbone Cotti-Frassinetti ( Rapallo) Keszethly -Radicchi ( Orizzonte) Verducci ( Prato) Budassi ( Bologna)

Classifica  Marcatrici


50 Keszthelyi R. (ORIZZONTE CT)
46 Emmolo G. (IMPERIA)
45 Toth I. (MESSINA)
45 Kisteleki D. (RAPALLO)
45 Di Mario T. (ORIZZONTE CT)
38 Garibotti A. (ORIZZONTE CT)
35 Bianconi R. (RAPALLO)
31 Arancini Z. (BOLOGNA)
31 Klaassen L. (PLEBISCITO PD)
31 Motta S. (FIRENZE)
29 Barzon L. (PLEBISCITO PD)
28 Stieber M. (IMPERIA)
28 Queirolo E. (RAPALLO)
27 Takacs O. (BOGLIASCO)
27 Gil B. (ORIZZONTE CT)
26 Frassinetti T. (RAPALLO)
25 Carrega C. (IMPERIA)
24 Grillo R. (BLU TEAM)
24 Verducci M. (PRATO)
22 Millo A. (BOGLIASCO)
21 Colaiocco M. (FIRENZE)
21 Savioli M. (PLEBISCITO PD)
21 Tabani C. (PRATO)
21 Bartolini G. (FIRENZE)
20 Pomeri F. (IMPERIA)
20 Cotti A. (RAPALLO)
20 Lapi A. (FIRENZE)
20 Casanova E. (IMPERIA)
20 Ayale V. (BLU TEAM)
20 Galardi G. (PRATO)

SUPERIORITA'  NUMERICHE

NGM 29 / 102
Bogliasco 31 / 103
Messina  36 / 108
Prato 35 / 118
Blu Team 32 / 134
Bologna 39 / 138
Padova 50 / 140
Rapallo 55/ 113
Orizzonte Ct 59/ 124
Imperia 62 / 125

 
Pallanuoto: Le nostre esclusive statistiche A1/F PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Mercoledì 19 Febbraio 2014 23:09

Pallanuoto A1/M  In infrasettimanale completato il 17° turno.
ESAGERA IL BRESCIA A NAPOLI, IL RECCO TIENE LA TESTA BATTENDO LA FLORENTIA;
Colpo Bogliasco a Roma, rivince la Promogest contro il Como.
Il Posillipo batte il Nervi …a Biella…!!!


CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA   CARISA RARI NANTES SAVONA 8-14
1-2 3-7 0-3 4-2

CARPISA ACQUACHIARA NA  

1 M. KACIC
2 A. PEREZ 2
3 D. MATTIELLO
4 G. POSTIGLIONE
5 A. SCOTTI GALLETTA
6 A. PETKOVIC 5
7 F. GAMBACORTA
8 M. FERRONE
9 G. SAVIANO
10 D. DRASKOVIC
11 L. DI COSTANZO 1
12 O. SADOVYY
13 A. LA MOGLIA

SAVONA
Coach: P. DE CRESCENZO

1 S. ANTONA
2 J. ALESIANI 2
3 L. DAMONTE 3
4 J. COLOMBO 1
5 L. BIANCO
6 A. AGOSTINI
7 G. FIORENTINI JOVANOVIC 2
8 L. FULCHERIS
9 G. BIANCO 1
10 M. ELEZ 3
11 F. MISTRANGELO 1
12 A. DESERTI 1
13 M. NAPLETON

Spettatori 150 circa. Usciti per limite di falli: L. Bianco, Agostini e Fiorentini (S) nel terzo tempo; Draskovic (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Acquachiara 4/16 +4 rig., Savona 6/8 +1 rig..


PRO RECCO   RARI NANTES FLORENTIA  12-6
1-1 3-1 5-3 3-1

1 S. TEMPESTI
2 SQUERI PATRIK
3 JOKOVIC MARO
4 P. FIGLIOLI 2
5 A. GIORGETTI 1
6 M. FELUGO 1
7 M. GIACOPPO 1
8 M. AICARDI 4
9 N. FIGARI 1
10 D. FIORENTINI JOVANOVIC
11 A. IVOVIC 1
12 N. GITTO 1
13 F. VIOLA

Coach: R. TEMPESTINI

1 L. MUGELLI
2 P. SINDONE 1
3 F. BOLERI
4 F. COPPOLI
5 T. MARTINI
6 N. ESKERT 1
7 C. BRANCATELLO 1
8 DANI LAPO
9 M. GITTO 1
10 L. GOBBI
11 G. BINI 2
12 A. DI FULVIO

Spettatori: 100 circa. Superiorità numeriche: Recco 5/8 +1 rig., Florentia 2/2. Usciti per limite di falli Gitto (F) nel terzo e Coppoli (F) nel quarto tempo.

NERVI-POSILLIPO   5-15
1-3 1-3 0-5 3-4

1 VIO
2 G. GENERINI 1
3 M. GIORDANO
4 E. COLOMBO
5 N. PRIOLO
6 G. BENEDETTI
7 NUNOME KEYGO 2
8 MARIANI GIANLUCA
9 SHOTA MAZUI 1
10 A. BONOMO
11 A. ACOSTA MERINO
12 M. PESENTI 1
13 FERRETTI FRANCESCO

Coach: P. IVALDI

POSILLIPO

1 G. CAPPUCCIO
2 V. DOLCE 1
3 S. ROSSI 1
4 G. FOGLIO 2
5 G. MATTIELLO
6 A. RADOVIC 3
7 V. RENZUTO IODICE 2
8 E. RUSSO 2
9 F. KLIKOVAC 1
10 Z. BERTOLI 1
11 J. MANDOLINI 1
12 P. SACCOIA 1
13 T. NEGRI

Coach: B. CUFINO

Partita disputata a Biella. Negri in porta nel CN Posillipo. Uscito per limite di falli Foglio (P) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Sportiva Nervi 0/15, DOOA Posillipo 5/5 + un rigore. Spettatori 350 circa.

PROMOGEST  COMO NUOTO  9-7
5-1 2-2 1-1 1-3

PROMOGEST CA

1 G. VOLAREVIC
2 M. BELTRAME 1
3 A. RINALDI
4 D. STEARDO 2
5 E. TULLIO 1
6 C. SIMONETTI 2
7 M. PAGLIARA
8 A. SASSANELLI
9 F. LICATA
10 M. TOMASIC 2
11 M. ASTARITA
12 C. RUSSO 1
13 F. MORLEO

Coach: M. PETTIN

COMO

1 F. CAPRANI
2 F. FOTI 1
3 S. SUSAK
4 F. PAGANI 3
5 T. BUSILACCHI
6 J. FERRARIS
7 J. HROSIK 1
8 M. JELACA 2
9 G. GRAGNANI
10 E. PAGANI
11 F. GAFFURI
12 D. CESINI
13 M. MORBIDELLI

Coach: S. PICCARDO

Spettatori 200 circa. Piccardo (all. C) e Pettinau (all. P) ammoniti per proteste. Pagani (C) espulso per proteste nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Promogest 4/7, Como 1/11.

LAZIO- BOGLIASCO 5-12
2-4 2-2 0-2 1-4

LAZIO

1 C. BISEGNA
2 MATOVIC MARKO
3 F. COLOSIMO 1
4 R. AFRICANO
5 G. GIANNI
6 L. DI ROCCO 1
7 G. CANNELLA 1
8 A. VITTORIOSO 1
9 M. LEPORALE 1
10 A. CALCATERRA
11 R. MADDALUNO
12 A. MELE
13 V. CORREGGIA

Coach: P. FORMICONI

BOGLIASCO :

1 R. DINU
2 L. MARZIALI
3 A. DI SOMMA 1
4 T. VERGANO 2
5 E. DI SOMMA 3
6 BIANCHI FILIPPO
7 S. CAMILLERI 3
8 G. BOERO
9 L. BARILLARI
10 G. LANZONI 1
11 F. GAVAZZI 1
12 L. BRUNI 1
13 L. VESPA

Coach: D. BETTINI
Spettatori 500 circa. Vespa in porta per il Bogliasco. Superiorità numeriche: Lazio 4/11, Bogliasco 4/7 +1 rig.. Uscito per limite di falli Boero (B) nel quarto tempo.

C.C.NAPOLI- BRESCIA  5-21
3-7 1-3 0-7 1-4

C.C.NAPOLI

1 P. TURIELLO
2 F. BUONOCORE
3 E. CAMPOPIANO
4 B. BORRELLI 1
5 D. BRGULJAN 3
6 M. MORELLI
7 NWEKE WILIAM
8 T. PRIMORAC
9 M. PARISI 1
10 A. VELOTTO
11 F. BARALDI
12 U. ESPOSITO
13 G. VASSALLO

BRESCIA:

1 M. DEL LUNGO
2 G. VALENTINO 1
3 C. PRESCIUTTI 2
4 F. LEGRENZI
5 G. RIOS MOLINA 2
6 V. RIZZO 5
7 D. GIORGI 3
8 A. NORA 1
9 N. PRESCIUTTI 2
10 M. BODEGAS 1
11 F. DI FULVIO 3
12 C. NAPOLITANO 1
13 B. DIAN

Coach: A. BOVO

Spettatori: 100 circa. Superiorità numeriche: Napoli 1/12 +1 rig., Brescia 3/4. Uscito per limite di falli Molina (B) nel quarto tempo. Nella Canottieri in porta Turiello per Vassallo nel quarto tempo.

Statistiche 17° turno

Segnate 119 reti  ( 1905)
4 vittorie esterne ( 46)
2 casalinghe (48)
Pareggi ---(2)


Si segna di più nel 4° quarto

Reti segnate 1° quarto  31 ( 487)
Reti segnate 2° quarto 30 (463)
Reti segnate 3° quarto 27 ( 460)
Reti segnate 4° quarto  30 ( 547)

Rigori assegnati: 9  ( 136) con 21 errori

Partita con + gol C.C.Napoli-Brescia 5-21= 26
partita con - gol: Promogest Ca-Como 9-7 = 16

Migliori Marcatori di giornata:
5 Petkovic Carpisa  Rizzo ( Brescia)
4 Aicardi ( Recco)
3: Damonte-Elez  ( Savona)  Radovic ( Posillipo) Pagani ( Como) E.Di Somma-Camilleri ( Bogliasco) Brguljan ( C.C.Napoli) Giorgi -Franc di Fulvio ( Brescia)
2 Perz (Carpisa )Fiorentini Jov -Alesiani ( Savona) Figlioli ( Recco) Bini ( Florentia) Kejgo ( Nervi) Foglio-Renzuto Iodice, Russo ( Posillipo) Steardo-Simonetti,Tomasic ( Promogest Ca) Jelaca ( Como) Vergano( Bogliasco) C. Presciutti, Molina Rios, N.Presciutti,

Classifica Marcatori:

Classifica cannonieri

51 Brguljan ( C.C.Napoli)
46 Petkovic ( Acquachiara Na)
44: Rizzo ( Brescia)
41 Molina Rios ( Brescia)
39: Elez ( Savona)
37 Figlioli ( Recco) Pagani ( Como)
34 Vittorioso ( Lazio) Tomasic ( Promogest) Damonte ( Savona)Radovic ( Posillipo)
31 Calcaterra ( Lazio) Camilleri ( Bogliasco)
30 C. Presciutti ( Brescia) Steardo ( Promogest Ca)
28 Giacoppo ( Recco) 
27Aicardi ( Recco)
26 Gallo ( Posillipo)
25Lanzoni ( Bogliasco  Alesiani ( Savona)
24   Primorac ( C.C.Napoli)  Coppoli ( Florentia)Fr.Di Fulvio ( Brescia)
24 Bodegas ( Brescia) 
23 Ivovic ( Recco)
23 Di Costanzo ( Acquachiara Na) Figari  ( Recco)
22 Gitto ( Florentia)
21 Baraldi (C.C.Napoli)  Jelaca ( Como) N.Presciutti ( Brescia)
18 Astarita ( Promogest Ca)

Reti Fatte / subite

Como fatte 144 subite 182
Brescia fatte 244  subite 107
Posillipo fatte  158 subite 131
Recco: fatte 238 subite 98
Promogest Ca: fatte 133  subite 169
Lazio fatte  151  subite 208
Acquachiara Na  fatte 158  subite 161
Bogliasco 156  subite 164
C.C.Napoli fatte 157  subite 168
Savona   fatte 174   subite 143
Florentia fatte 116  subite 172
Nervi  fatte 95  subite 205.

Attacco +  Brescia 244, Recco 238, Savona 174,Posillipo-Acquachiara 158
Attacco - :  Nervi 95, Florentia 116; Promogest 133,Como 144
Difesa + : Recco 98, Brescia 107, Posillipo 131, Savona 143
Difesa- Lazio - 208, Nervi -205, Como -182, Florentia -172


Rigori assegnati x squadra

Carpisa Acquachiara 24 ( 1 errore)
C.C.Napoli 18 ( 1 errore)
Savona 18 (2 errori)
Posillipo 16
Lazio 15  ( 4 errori)
Como 13 ( 2 errori)
Bogliasco 13 ( 2 errori)
Recco 12 ( 1 errore)
Brescia 10
Nervi 8 ( 1 errore)
Florentia 5 ( 2 errori)
Promogest Ca 3 ( 1 errore)

Superiorità numeriche:

Nervi 38 / 136
Florentia 45 / 122
Promogest Ca 49 / 138
Posillipo 52 / 124
Lazio 57 / 157
Bogliasco 57 / 141
C.C.Napoli 62 / 153
Acquachiara 63 / 172
Savona  69 / 148
Recco  70 / 131
Como 67 / 159
Brescia 83 / 146

 
Pallanuoto: Le nostre esclusive statistiche dell'A1/M e A1/F PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Domenica 09 Febbraio 2014 18:45

Pallanuoto A1/M

Il derby dell'Appennino lo vince Prato che passa a Bologna 10-7

IL DERBISSIMO DELLA SCANDONE LO VINCE IL POSILLIPO 10-9

LA FLORENTIA TORNA ALLA VITTORIA CON L' ACQUACHIARA NAPOLI 13-10
Posillipo- C.C.Napoli 10-9
4-2 4-2 2-1 0-4

1 G. CAPPUCCIO
2 V. DOLCE
3 S. ROSSI
4 G. FOGLIO
5 G. MATTIELLO
6 A. RADOVIC 4
7 V. RENZUTO IODICE 1
8 V. GALLO 2
9 F. KLIKOVAC 3
10 Z. BERTOLI
11 J. MANDOLINI
12 P. SACCOIA
13 T. NEGRI

C.C.Napoli
1 P. TURIELLO
2 F. BUONOCORE 1
3 E. CAMPOPIANO
4 B. BORRELLI
5 D. BRGULJAN 2
6 M. MORELLI
7 F. RONGA 1
8 T. PRIMORAC 1
9 M. PARISI 1
10 A. VELOTTO 2
11 F. BARALDI
12 U. ESPOSITO 1
13 G. VASSALLO

In porta nel Posilipo Negri; in porta nella Canottieri Vassallo dall'inizio e Turiello dal 6' del secondo tempo. Ammonito Zizza (all CC Napoli) nel secondo tempo per proteste. Uscito per limite di falli Gallo (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Posillipo 3/8 e Canottieri Napoli 3/9. Spettatori 1500 circa


RARI NANTES FLORENTIA
13- 10
CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA
5-3 2-1 4-1 2-5

Florentia 
1 L. MUGELLI
2 P. SINDONE 1
3 F. BORELLA
4 F. COPPOLI 3
5 T. MARTINI
6 N. ESKERT 2
7 C. BRANCATELLO
8 DANI
9 M. GITTO 3
10 L. GOBBI 2
11 G. BINI 1
12 A. DI FULVIO 1
13 M. CICALI

Acquachiara  Napoli

1 M. KACIC
2 A. PEREZ
3 D. MATTIELLO
4 G. POSTIGLIONE
5 A. SCOTTI GALLETTA
6 A. PETKOVIC 4
7 F. GAMBACORTA 1
8 M. FERRONE
9 G. SAVIANO 1
10 D. DRASKOVIC 3
11 L. DI COSTANZO
12 O. SADOVYY 1
13 LAMOGLIA

Usciti per limite di falli Borrella (F) nel terzo tempo, Coppoli (F) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Florentia 2/7 , Acquachiara 1/10 + 3 rig.. Spettatori 200 circa

CARISA RARI NANTES SAVONA
13-  12
SS LAZIO NUOTO
3-2 2-2 4-5 4-3

Savona 

1 S. ANTONA
2 J. ALESIANI 2
3 L. DAMONTE 2
4 J. COLOMBO 2
5 L. BIANCO
6 A. AGOSTINI
7 G. FIORENTINI JOVANOVIC 2
8 L. FULCHERIS
9 G. BIANCO 1
10 M. ELEZ 3
11 F. MISTRANGELO
12 A. DESERTI 1
13 M. NAPLETON

Lazio

1 C. BISEGNA
2 MATOVIC MARKO 1
3 L. DI ROCCO
4 R. AFRICANO
5 G. GIANNI 1
6 F. COLOSIMO 1
7 G. CANNELLA 2
8 A. VITTORIOSO 2
9 M. LEPORALE 1
10 A. CALCATERRA 2
11 R. MADDALUNO 2
12 A. MELE
13 V. CORREGGIA
Spettatori 150 circa. Usciti per limite di falli: Fiorentini (S) e Matovic (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Savona 2/6. Lazio 6/15.

RARI NANTES BOGLIASCO
14- 7
ALBARO NERVI
4-3 4-2 2-0 4-2

Bogliasco
1 R. DINU
2 L. MARZIALI 1
3 A. DI SOMMA 1
4 T. VERGANO 2
5 E. DI SOMMA 3
6 PASSADORE 1
7 S. CAMILLERI 4
8 G. BOERO 1
9 L. BARILLARI
10 G. LANZONI 1
11 F. GAVAZZI
12 L. BRUNI
13 L. VESPA
Nervi

1 C. VIO
2 G. GENERINI
3 M. GIORDANO 2
4 E. COLOMBO
5 N. PRIOLO 1
6 G. BENEDETTI
7 NUNOME
8 Y. MESSINA
9 HAZUI 2
10 A. BONOMO
11 A. ACOSTA MERINO 1
12 M. PESENTI

Spettatori 300 circa. Usciti per limite di falli: Giordano e Colombo (N) nel terzo tempo; Boero (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 3/9 +2 rig. (1 fallito da Camilleri nel terzo tempo - parato), Nervi 2/8 +3 rig.

COMO NUOTO
6- 13
PRO RECCO
1-4 1-4 2-3 2-2

Como
1 F. CAPRANI
2 F. FOTI
3 S. SUSAK
4 F. PAGANI 2
5 T. BUSILACCHI
6 J. FERRARIS
7 J. HROSIK 3
8 M. JELACA
9 J. PELLEGATTA
10 E. PAGANI
11 F. GAFFURI 1
12 D. CESINI
13 M. MORBIDELLI

Recco

1 S. TEMPESTI
2 F. LAPENNA
3 JOKOVIC MARO 2
4 P. FIGLIOLI
5 A. GIORGETTI
6 M. FELUGO
7 M. GIACOPPO 1
8 M. AICARDI 2
9 N. FIGARI 1
10 D. FIORENTINI JOVANOVIC 1
11 A. IVOVIC 4
12 A. FONDELLI 2
13 G. PASTORINO

Spettatori 700 circa. Nel quarto tempo Pastorino in porta per Tempesti nel Recco. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Como 3/8, Recco 3/6 +1 rig..

AN BRESCIA
16-  3
PROMOGEST
3-0 3-0 5-0 5-3

Brescia

1 M. DEL LUNGO
2 G. VALENTINO 1
3 C. PRESCIUTTI 2
4 F. LEGRENZI
5 G. RIOS MOLINA 3
6 V. RIZZO 3
7 D. GIORGI 1
8 A. NORA 1
9 N. PROSCIUTTI
10 GUERRATO STEFANO
11 F. DI FULVIO 2
12 C. NAPOLITANO 3
13 B. DIAN

Promogest Ca
1 G. VOLERAI
2 M. BELTRAME
3 A. RINALDI
4 D. STEARDO 2
5 E. TULLIO 1
6 C. SIMONETTI
7 M. PAGLIARA
8 A. SASSELLI
9 F. LICATA
10 M. TOMASIC
11 M. ASTARITA
12 C. RUSSO
13 F. MORLEO

Spettatori 150 circa. Superiorità numeriche: Brescia 5/13 + 2 rig., Promogest 0/9. Russo (C) uscito per limite di falli nel quarto tempo.

Classifica:

PRO RECCO     45
AN BRESCIA     43
DOOA POSILLIPO     34
CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA     30
CARISA RARI NANTES SAVONA     30
CIRCOLO CANOTTIERI NAPOLI     25
COMO NUOTO     22
SS LAZIO NUOTO     18
RARI NANTES BOGLIASCO     15
RARI NANTES FLORENTIA     15
PROMOGEST     9
ALBARO NERVI     0

Reti fatte  126 ( 1786)
Vittorie casa 5 (46)
Vittorie esterne 1(42)
pareggi---2

Si segna più nel 4° finale

Gol 1° quarto  37  ( 456)
Gol 2° quarto 27 ( 433)
Gol 3° quarto  29 ( 433)
Gol 4° quarto  36 ( 499)

partita più ricca di gol  Savona Lazio 13-12 ( 25)
partita più…povera di gol. 3 Posillipo- C.C.Napoli; Como-Recco; Brescia- Promoges  19

Migliori marcatori di giornata :

Migliori marcatori di giornata:

4 Radovic ( Posillipo ) Petkovic ( Acquachiara Na) Camilleri ( Bogliasco) Ivovic ( Recco)
3 Klikovac ( Posillipo) Coppoli -Gitto ( Florentia) Draskovic ( Acquachiara Na) Elez ( Savona) Di Somma ( Bogliasco) Hrosik ( Como)  Rios Molina-Napolitano-Rizzo ( Brescia)
2 Gallo ( Posillipo)  Brguljan -Velotto, ( C.C.Napoli) Eskert-Gobbi ( Florentia ) Damonte-Alesiani-Colombo-Fiorentini Jov ( Savona) Cannella-Vittorioso-Calcaterra-Maddaluno ( Lazio) Vergano ( Bogliasco) Giordano-Hazui( Nervi)  Pagani F ( Como) Jokovic-Aicardi-Fondelli ( Recco) C.Presciutti-Fr.Di Fulvio ( Brescia) Steardo ( Promogest Ca)

Classifica Marcatori:

48 Brguljan ( C.C.Napoli)
41 Petkovic ( Acquachiara Na)
39 Molina Rios ( Brescia)
36: Elez ( Savona) Rizzo ( Savona)
35 Figlioli ( Recco)
34 Pagani ( Como)
33 Vittorioso ( Lazio)
32 Tomasic ( Promogest)
31 Calcaterra ( Lazio) Domonte ( Savona) Radovic ( Posillipo)
28 C. Presciutti ( Brescia) Steardo ( Promogest Ca)
27 Giacoppo ( Recco)  Camilleri ( Bogliasco)
26 Gallo ( Posillipo)
24 Lanzoni ( Bogliasco)  Primorac ( C.C.Napoli)  Coppoli ( Florentia)
23 Bodegas ( Brescia)  Alesiani ( Savona)  Ivovic ( Recco)
22 Di Costanzo ( Acquachiara Na) Figari -Aicardi) ( Recco)
21 Baraldi (C.C.Napoli) Fr.Di Fulvio ( Brescia) Gitto ( Florentia)
19 Jelaca ( Como)  N.Presciutti ( Brescia)
18 Astarita ( Promogest Ca)

Reti Fatte / subite

Como fatte 137 subite 173
Brescia fatte 223  subite 102
Posillipo fatte  143 subite 126
Recco: fatte 226 subite 92
Promogest Ca: fatte 124  subite 162
Lazio fatte  146  subite 193
Acquachiara Na  fatte 150  subite 147
Bogliasco 144  subite 159
C.C.Napoli fatte 152  subite 147
Savona   fatte 160   subite 135
Florentia fatte 110  subite 160
Nervi  fatte 90  subite 190.

Attacco + Recco 226, Brescia 223, Savona 160
Attacco -Nervi 90 Florentia 110, Como 137
Difesa + Recco -92, Brescia - 102, Posillipo -126
Difesa- Lazio - 193; Nervi -190, Como -173

Rigori assegnati:

Rigori concessi   11 ( 1 errore) = 127 con 21 errori

Carpisa Acquachiara 20 ( 1 errore)
C.C.Napoli 17 ( 1 errore)
Savona 17 (2 errori)
Posillipo 15
Lazio 15  ( 4 errori)
Como 13 ( 2 errori)
Bogliasco 12 ( 2 errori)
Recco 11 ( 1 errore)
Brescia 10
Nervi 8 ( 1 errore)
Florentia 5 ( 2 errori)
Promogest Ca 3 ( 1 errore) 

Superiorità numeriche:

Nervi 38 / 121
Florentia 43 / 120
Promogest Ca 45 / 131
Posillipo 47 / 119
Lazio 53 / 146
Bogliasco 53 / 134
Acquachiara 59 / 166
C.C.Napoli 61 / 141
Savona  63 / 140
Recco  65 / 123
Como 66 / 148
Brescia 80 / 142



A1/F : cade la NGM battuta in casa dal Padova
PAREGGIANO IMPERIA E RAPALLO : 8-8
L'Orizzonte vince…soffrendo il derby siciliano

MESSINA WP - ORIZZONTE CT 10-12  (4-4, 1-2, 3-1, 2-5)

Messina: Sparano, Apilongo 1, Gitto 2, Starace 1, Morvillo 1, Loffredo, Battaglia, D'Agata 2 , Toth 1 (rig.), Begin 2, Avola, Rella, Ventriglia. All. Puliafito.

Orizzonte: Ricciardi, Keszthelyi 2, Garibotti 1, Radicchi 1, Di Mario 5 (1 rig.) R. Aiello 2, V. Palmieri, Marletta, Gil 1, F. Aiello, Dursi, Lombardo, Zuccarello. All. Miceli.

Note: nessuna uscita per limite di falli. Espulsa Palmieri (O) nel quarto tempo per proteste. Superiorità numeriche: Messina 0/2 + 1 rig., Orizzonte 5/8 + 1 rig. Arbitri: Bianchi e Scollo.


RN IMPERIA - RAPALLO 8-8 (1-3, 3-3, 1-1, 3-1)

Imperia: Gorlero, Ralat 1, Borriello, Tedesco, Stieber 2, Casanova, Pomeri, Carrega 1, Emmolo 4, Bencardino, Drocco, Amoretti, Solaini. All. Capanna

Rapallo: Stasi, Gragnolati, Zerbone, Kisteleki 1, Queirolo 3, Bianconi 1, Ioannou, S. Criscuolo 1, C. Criscuolo, Rambaldi, Cotti 2, Frassinetti, Risso. All. Antonucci.

Note: uscite per limite di falli Drocco (I) e Bianconi (R) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Imperia 2/8, Rapallo 2/9. Arbitri: Fusco e Piano


FIRENZE PN - PLEBISCITO PD 8-12 ( 2-3, 0-4, 4-3, 2-2)

Firenze: Olimpi, Motta 1, Ferrini, Colaiocco 1, Settonce 1, Lapi 2, Bartolini 1 (rig.), Saccardi, Repetto 1, Sammarco, Giachi , Craig 1. All. Sellaroli.

Plebiscito: Teani, L. Barzon 2, I. Savioli, Sganzerla, M. Savioli 2, Klaassen 3, Verde, Dario 1, Rocco 2, Gottardo, Ratelli, Lascialandà 2, Agosta. All. Posterivo.

Note: nessuna uscite per limite di falli. Superiorità numeriche: Firenze 2/7 +1 rig., Padova 2/5. Arbitri: Bonavita e Pascucci


RN BOGLIASCO - BLU TEAM CT 18-3 (5-0, 6-1, 4-2, 3-0)

Bogliasco: Falconi, Viacava 2, Rossi 1, Dufour 1, A. Millo 6, G.allone, Maggi 2, G. Millo 1, Boero, Takacs 2, Cocchiere 1, Tagliaferri 2, Casareto. All. Zantleitner.

Blu Team: Ignaccolo, Greenwood 1, Di Stefano 1, Ayale, Borrello, Iuppa, D'Amico 1, Buccheri, Palmieri G., Grillo, Messina. All. Ajosa.

Note: nessuna uscita per limite di falli. Il Bogliasco ha fallito due rigori con con Takas nel primo tempo (mancata esecuzione) e Boero nel secondo (parato). Superiorità numeriche: Bogliasco 5/6 +2 rig., Blu Team 0/11. Arbitri: Castagnola e Valdettaro.


RN BOLOGNA - PRATO WP 7-10  (0-3, 4-2, 2-4, 1-1)

Bologna: Giancristofaro, Stefanini 3, Lenzi, Mina 2, Rendo, Barboni, D'Amico , Manzoni, Udoh , Budassi 1, Calabrese, Pasquali 1, Ghedini. All. Grassi

Prato: Pierantoni, Pelagatti, Zanieri, Carlesi 2, Corrizzato 3, Verducci 2, Galardi , Tabani 2, Albiani, A. Ginobili, Francini 1, Braga , A. Ginobili. All. Bologna

Note: uscite per limite di falli: Pasquali (RN B) nel terzo tempo, Barboni (RN B)nel quarto tempo, Carlesi (Prato) nel quarto tempo. Stefanini (B) ha fallito un rigore nel secondo tempo. Superiorità numeriche: Bologna 4/13 + 1 rig., Prato 6/15. Arbritri: Boccia e Centineo


Classifica

G.S.ORIZZONTE     39
RAPALLO PALLANUOTO     31
MEDITERRANEA IMPERIA     29
CS PLEBISCITO PADOVA     23
FIRENZE PALLANUOTO     21
RARI NANTES BOGLIASCO     20
PRATO WATERPOLO     12
ASD WATERPOLO DESPAR MESSINA     10
BLU TEAM     3
RARI NANTES BOLOGNA     3

STATISTICHE A/1 F

Reti fatte  96 ( 1195)
Vittorie casa  1 ( 32)
Vittorie esterne 3 (25)
pareggi 1 (3)


Si segna di più nel 2° quarto ...
Gol 1° quarto  28  ( 302)
Gol 2° quarto 26 (313)
Gol 3° quarto   25 ( 295)
Gol 4° quarto  20 (297)

Rigori concessi   6 ( 3 errori) = 103 ( con 15 errori )

Bogliasco 16 ( 3 errori)
Orizzonte Ct: 16 ( 1 errore)
Messina 14
Blu Team 13 (con 1 errore)
Rapallo 12 con (2 errori)
Bologna ( 12 ( con 1 errore)
Prato 7  ( con 2 errori)
Imperia 6 ( con 2 errori)
NGM Fi 4
Padova 1 …sbagliato

partita più ricca di gol  Messina-Orizzonte 10-12 = 22
partita più…povera di gol. Rapallo-Imperia 8-8 = 16
Attacco + Orizzonte Ct 174, Rapallo-Imperia 156 Padova 125
Attacco - Bologna 90, Prato 97, Bogliasco 99
Difesa + Orizzonte Ct -90, Rapallo-Bogliasco -92 Imperia -96
Difesa- Bologna -170; Messina - 157, Blu Team -154,

GOL FATI...GOL SUBITI

Orizzonte Ct 174 / 90

Rapallo 156 / 92

Imperia 156 ( 96

Padova 125 / 96

NGM Firenze 120 / 127

Messina  110 / 157

Bogliasco 99 / 92

Prato 97 / 132

Bologna 90 / 170

Blu Team Ct 77 / 154

 

Migliori marcatrici di giornata :
IL SABATO "DELLA VITA" PER LA BOGLIASCHINA MILLO (6)

6 Millo ( Bogliasco)
5 Di Mario ( Orizzonte Ct)
4 Emmolo ( Imperia)
3 Queirolo ( Imperia) Klaassen ( Padova)  Stefanini ( Bologna) Corrizzato ( Prato)
2 Gitto-D'Agata-Begin ( Messina) Keszthelyi- Aiello ( Orizzonte Ct) Stieber -Cotti ( Rapallo) Lapi ( NGM FI) Barzon-M.Savioli-Rocco-Lascialandà ( Padova)  Viacava-Maggi-Takacs-Tagliaferri ( Bogliasco)  Minà ( Bologna) Carlesi, Verducci, Tabani ( Prato)

Classifica marcatrici:
42: Keszthelyi ( Orizzonte Ct)
41 Emmolo ( Imperia)
35 Di Mario ( Orizzonte Ct)
31 Toth ( Messina)
29 Garibotti ( Orizzonte Ct) Kisteleki ( Rapallo)
28 Arancini ( Bologna)
27 Bianconi ( Rapallo) Klaassen ( Padova)
24 Stieber ( Imperia)
23 Frassinetti ( Rapallo) Barzon ( Padova)  Millo ( Bogliasco)
22 Gil ( Orizzonte Ct)  Queirolo ( Rapallo)
21 Motta ( NGM Fi)
20 Grillo ( Blu Team Ct) Craig ( NGM Fi) M. Savioli ( Padova) Tabani -Verducci ( Prato)

SUPERIORITA'  NUMERICHE

NGM 23 / 81
Bogliasco 26 / 89
Messina  26 / 85
Prato 30 / 101
Bologna 32 / 114
Blu Team 33 / 112
Padova 38 / 116
Rapallo 44/ 99
Imperia 45 / 94
Orizzonte Ct 48/ 97



































Ultimo aggiornamento Domenica 09 Febbraio 2014 19:12
 
«InizioPrec.123456789Succ.Fine»

Pagina 5 di 9
Copyright © 2019 FirenzeViolaSuperSport. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Facebook

Segui FirenzeViolaSupersport
su Facebook.

Editoriale

di Stefano Ballerini

L'Isola d'Elba nel dramma :

Ci ha lasciato Fabio Bardelloni

CI HA LASCIATO FABIO BARDELLONI  ELBA 97 CALCIO A 5.

CIAO FABIO CI MANCHERAI..!!! TI PENSEREMO E RICORDEREMO SEMPRE GIOCANDO E VIVENDO GIORNI TREMENDI SENZA DI TE NEL TUO RICORDO PERENNE.

di Stefano Ballerini

Portoferraio- Martedi 1° Maggio ora di pranzo...

doveva essere un giorno di festa dove alfine

del pomeriggio ci si sarebbe dovuti ritrovare

a San Giovanni per dare inizio alla "settimana

decisiva" in casa Elba 97. Sabato era in

programma ( era...)  gara 1 del Play Out tra

Elba 97, la tua Elba 97 e Bergamo.

Invece caro Fabio tutta l'Elba sgomenta

apprendecome una freccia al cuore che

Te ci hai appena lasciati...!!

Quella svolta a destra da Valle di Lazzaro

verso Procchiodopo essere andato a trovare

la tua fidanzatina. Piove,una pioggerellina

uggiosa la prima da 20 giorni a questa

parte; in sella alla sua moto "Motard 125

intraprendevi  una strada bagnata viscida

"quasi saponata", un asfalto usurato, 13

chilometri da percorrere con attenzione

massima...E invece una sbandata, un attimo

di disattenzione ( le prime ipotesi al vaglio

dei Carabinieri di Portoferraio), una caduta

rovinosa, drammatica, "definitiva". Fabio

Bardelloni ci lascia così in una maniera

inaspettatamente drammatica. 17 anni

speranza dello sport portoferraiese con la

"sua/nostra Elba 97 Calcio a 5 nelle  cui fila

da Allievo, quest'anno facendo autentici passi

da gigante arriva a giocare in Serie B ,

conquistandosi al pari dell'amico Ivan Gatto,

la convocazione nella Selezione Regionale

Allievi con "meta" verso l'inclusione nei 13

convocati finali per il Torneo delle Regioni che

conquistavi  sorretto dallo sforzo di tutti Noi

delegati ad accompagnarvi settimanalmente

tra Montecatini Poggibonsi, Firenze, soffredo,

( con quell'infortunio all'alluce che poteva

anche impedirti di vivere questa importante

esperienza) ma guadagnandosi la stima dei

tecnici della Selezione. Era appena tornato da

Perugia dove aveva disputato le 3 partite

segnando anche un gol con i 2 realizzati da

Ivan Gatto.

Adesso a 5 giorni dalla prima delle 2 partite che

da sole varrebbero una stagione intera, questa

immane tragedia, che pone ovviamente tutto in

secondo piano; Fabione mi ero affezzionato a Te

ed a Ivan; se non c'era l'appuntamento alla

trasferta infrasettimanale, quasi ci stavo male,

mi mancava "un qualcosa". Ti/vi avevo portato

Io a Coverciano per salire sul Pullman per Perugia

fiero assieme a tutta l'Elba 97 di avervi "caricato"

ben 2 nostri tesserati.  E Voi ci avete dato

dimostrazione di meritarvi quelle attenzioni: 2 gol

di Ivan un gol tuo, si inutili alfine della classifica

finale, ma importanti per il morale ed il blasone

societario che delle 3 Api elbane: Avere 2 nostri

ragazzi nella massima competizione nazionale

Allievi vederli anche andare in gol, aveva significato

tanto...tantissimo. Adesso però il "fato" ha appena

tirato il "suo rigo fatale"; quella svolta a destra,

quel rettilineo, questo schianto...e TE CI LASCI

COSI' ATTONITI DISPERATI.

Fabio rimarrai sempre nei nostri ricordifaremo

tutto nel tuo ricordo; siamo vicini ai tuoi Genitori

a tua sorella alla tua fidanzatina. Se ci sarà da

fare qualcosa Io ci sarò sempre.

Te dall'alto proteggici, guidaci, "dacci un segno";

Noi ti penseremo sempre.

Non vale però lasciarci così, in un 1° Maggio 2018

di festa tramutatasi in immane tragedia.

CIAO FABIONE TI RICORDO..TI RICORDIAMO

COSI'... UN BACIO !!!!. STEFANO

Firenze- Altra "immane perdita" nel mondo sportivo fiorentino"

PURTROPPO  CI HA LASCIATO CHIARA BAGLIONI

Alcune belle immagini di Chiara Baglioni.

Marina di Campo- Alzatomi per controllare

posta e facebook sono rimasto "di sasso":

apprendo che nella notte ci ha lasciato la

mia amica Chiara Baglioni . E' una

"Maledetta Primavera": prima Davide Astori,

poi Emiliano Mondonico, adesso Chiara

Baglioni.

Ma che sta succedendo, perchè "tutte a noi" ??.

Sapevo che aveva avuto un problema,

ma non avevo notizie da qualche tempo,

oltretutto sono più all'Elba che a Firenze.

L'ultimo ricordo di Chiara era a Moena,

Lei sempre carina, affabile gentile brava

perfetta sul lavoro; ci hanno unito tantissime

partite sia della Primavera che della Viola; per

qualche tempo avevo collaborato con Saverio

Pestuggia a Fisport ( alla Redazione di

ViolaNews.com le nostre più sentite

Condoglianze) per cui ci vedevamo e ci

sentivamo spesso. Adesso rimane solo il

grandissimo ricordo la stravolgente tristezza

per non averla più con Noi tutti; Niente sarà

come prima. Personalmente da oggi tutto

quelo che farà la Mia Redazione di Firenze

ViolaSupersport/FirenzeViolaSuperSportLive.com

ed Elbasport.com sarà dedicato a Lei.

Alla sua Famiglia, le nostre più sentite

Condoglianze; ci stringiamo a Voi nel caro

struggente ricordo di Chiara RIP

Stefano Ballerini, Paolo Caselli, Fabio Fallai,

Alessandro Coppini, Giacomo Morini e

rispettive Famiglie .

D'ORA IN POI TUTTO IN MEMORIA DI NICCOLO'

D'ora in poi tutto il nostro lavoro sarà legato

anche al ricordo di Niccolò Ciatti ( RIP)

----------------------------------------------------------

LA MEGA BUGIA DI NARDELLA: 1461 giorni !!

Ad oggi dal famoso 19 Luglio 2014 di Nardella

a Moena:" Oggi siamo arrivati alla data più

vicina all'apposizione della 1° pietra del

nuovo Stadio dei Della Valle alla Mercafir;

mancano 300 giorni 210 di carte dei

Geometri e 90 legali". Da li ad oggi sono

passati 1461 giorni, siamo passati per

una riunione di amici in Palazzo Vecchio

per la presentazione dell'ennesimo plastico

di uno Stadio che LI NON SORGERA' MAI

con la Banca Unipol da ME MANDATA IN

DIRETTA SU RADIO FIESOLE 2 giorni

prima :" Siamo molto incazzati...tutti

parlano dei nostri terreni di Castello; ma

nessuno mai ce li ha chiesti; alla Mercafir

NON LI DAREMO MAI". Postilla...La Mercafir

rimarrà alla Mercafir perlomeno per altri 9

anni; quei terreni di castello per fare il

trasloco non ci sono piu'; li ha comprati

Firenze Aeroporti Medicei per i nuovi

parcheggi dell'Aeroporto. Faremo

l'Aereoporto e dall'"attacco-stacco" della

nuova pista dientro la Caserma dei

Carabinieri per un raggio di 10 chilometri

non ci potrà essere ne la Mercafir stessa

NE TANTOMENO UNO STADIO:

DEREGULATION AVIAZIONE CIVILE . CIT !!!!

Le  3 stecche dello Stadio "secondo" Nardella

( ad oggi Giovedi  Giugno 19 Luglio 2018 dal 19

Luglio 2014 a Moena sono 1461 ) e quella secondo

Mario Cognigni sono 725

LA NUOVA "CONTRO STECCA" DELLO

STADIO "FANTASMA" DEI DELLA VALLE:

Dopo l'amichevole "contraddittorio con Mario

Cognigni a Moena "volendo" seguire il "

ragionamento viola iniziammo a tenere la

"contro-stecca dello Stadio:

il 23 Luglio  2016 iniziava il nostro nuovo

conteggio:

Sono passati 725  giorni.... Proseguiremo.

LA 3° STECCA DEL "FANTOMATICO STADIO

DEI DELLA VALLE ...E DI NARDELLA

Adesso  iniziamo a tenere la 3° Stecca del Nuovo

Stadio "sempre più fantasma " dei Della Valle.

DA VENERDI 10 CON LA NUOVA PROMESSA FATTA

DA NARDELLA: 2019 1° Pietra del nuovo Stadio

Conteggio : da Venerdi 10 Marzo ad Oggi Giovedi

19 Giugno 2018 sono 496  giorni.

Siamo ansiosi di vedere dove andremo a finire.

Intanto stiamo lavorando sul fronte BANCA UNIPOL

attendendo un documento dall'ufficio che sta

gestendo l'annosa questione dei terreni della

Mercafir.

In più a breve abbiamo gia avuto un incontro con

l'"Entourage" della Presidenza degli Aeroporti

Toscana  Medicei Firenze e Pisa per dare il la alla

programmazione del progetto costruzione della

nuova Pista "parallela "all'autostrada di circa

3000 metri da Castello al Polo di Sesto Fiorentino.

Su quella "linea..cono" di ingresso o di decollo

secondo la "Deregulation" dell'Aviazione Civile non

ci possono essere impianti sportivi ne tantomeno

Stadi.

Se "tanto mi da tanto" credo che a documento

ricevuto se  sarà quello che dico Io sarò costretto

ad alzarmi ed a dare lettura pubblica di tutt'altra

verità. In Palazzo Vecchio .........

NON ME L'HANNO LASCIATA CHIEDERE ...

AVEVANO UNA PAURA MATTA TUTTI QUANTI

------------------------------------------------------------

LA "MEGA BUGIA DI NARDELLA IN ATTO DAL 19

LUGLIO 2014 A MOENA...300 giorni divenuti ad

oggi 7 Maggio  2018 : 1461 !!!! MEGA BUGIA !!

Il Sindaco di Firenze Dario Nardella quel giorno

salito a Moena "ci " annunciava: Ad oggi mancano

210 giorni + 90 per apporre il primo mattone del

nuovo Stadio di Firenze" ...!!! ( Pinocchio...one !!)

Da quel  discorso di Dario Nardella a Moena

del 19 Luglio 2014 sono passati ad oggi 19 Luglio

2018  4 anni esatti  2018 1461   giorni.!!!

E noi continueremo a tenere aggiornata la

"nostra stecca"

Stefano Ballerini e la sua Redazione.

 

E parallelamente apriamo la "contro stecca" del 3°

progetto dei Della Valle . Il 23 Luglio 2016  mi

sono permesso di mettermi " a tu per tu" con il

Presidente Operativo Mario Cognigni, mettendolo

sul "chi va là" dalle tante promesse finora

andate vane di Nardella.

I Della Valle asseriscono sicuri che lo Stadio

si farà li dove Nardella "asserirebbe": alla

Mercafir laddove però secondo noi e secondo

molti egli addetti ai lavori non si farà mai o se

"si farà" non prima di 6-7 anni.

Allora la stecca è partita: 23 Luglio 2016-19

Luglio 2018  fanno 725 giorni ogni giorno

l'aggiorneremo e vediamo dove andremo a

finire.

Da quell' incredibile 10 marzo in Palazzo

Vecchio ad oggi 19 Febbraio 2018 sono

496.... E NOI CONTINUIAMO...!!!

ma intanto al Sindaco Nardella,

all'Assessorato allo Sport vada il

più "FERVIDO"....VERGOGNATEVI

ASSOLUTAMENTE TUTTI  !!

Lo Stadio alla Mercafir NON SI FARA' MAI

STAMPATEVELO NEL CERVELLO

...SE CE L'AVETE !!!!