Home
cover.jpg
 
logo_err.jpg
Calcio: Gli Esordienti A 2001 viola vincono il "Memorial Baldi" PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Domenica 30 Dicembre 2012 20:20

Gli Esordienti A Prov 2001  Lonzi  centrano un altro successo

Il " Memorial Baldi" disputato allo Stadio Nelli a Montemurlo si tinge di Viola: Empoli travolto 6-1

Nella semifinale la Fiorentina aveva sconfitto il Coiano 9-0 Bongiorni 2, Polo Bini, Pardera, Fiorini, Le Rose, Burgassi, Nencini .

 

Montemurlo- Gli Esordienti A viola 2001 si aggiudicano il "Memorial Baldi" sconfiggendo con punteggio tennistico l'Empoli: 6-1 recita il risultato finale .

Nel primo tempo i viola andavano a segno 3 volte: Pierozzi Niccolò, Polo, Bonini.

Nel secondo la Fiorentina arrotondava segnando altri 2 gol con Buffa e Fioravanti

Nel terzo a gara ormai segnata divisione della posta con un 1-1: Per i viola a segno Edoardo Pierozzi.

Ultimo aggiornamento Domenica 30 Dicembre 2012 20:21
 
Copyright © 2014 FirenzeViolaSuperSport. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Editoriale

di Stefano Ballerini

**

Ciclismo: doping, Mauro Santambrogio ancora positivo

Il 30enne comasco, appena rientrato dopo una squalifica per Epo, è risultato positivo al testosterone

Firenze- "Ahridaglie !!!"Eccone un altro...Il ciclista  Mauro Santambrogio è ri-caduto ancora una volta nella rete del doping. Il 30enne ciclista comasco, che il 2 novembre scorso aveva appena finito di scontare una squalifica per aver assunto Epo al Giro d'Italia del 2013, è stato trovato nuovamente positivo al testosterone in un controllo fuori competizione effettuato il 22 ottobre 2014. In attesa delle controanalisi Santambrogio è stato sospeso e ora rischia una lunghissima squalifica.

Santambrogio avrebbe potuto  tornare a correre all'inizio del 2015, dopo aver avuto la "fortuna"di ritrovare  una nuova squadra, l'Amore&Vita disposta a dargli nuovamente fiducia. Sembrava davvero pentito per aver barato e assunto Epo al Giro del 2013, tanto che aveva vuotato il sacco presso la Circ, la commissione di riforma del ciclismo voluta dal presidente Uci, Brian Cookson, vedendosi ridotta di 18 mesi la squalifica.

Ivano Fanini, Patron dell'Amore&Vita, era pronto a scommettere sulla voglia di rivalsa del 30enne. "Santambrogio con noi non farà soltanto il corridore - aveve dichiarato - considerata la sua storia, diventerà anche il paladino della lotta al doping".

Parole piene d'affetto e di stima, prima della doccia gelata della nuova positività. E se anche le controanalisi sul campione B confermeranno la positività al testosterone, per Santambrogio la carriera in sella a una bici sembra davvero finita qui. Nel peggiore dei modi.

PUBBLICHIAMO COMUNQUE LA DIFESA DI SANTAMBROGIO PUBBLICATA SULLE AGENZIE STAMPA:

"Stavolta sento di avere  la coscienza pulita,dunque  vi voglio raccontare come stanno le cose, poi ovviamente ognuno è libero di pensare, di giudicare e anche di darmi addosso. Come sapete al tempo dei fatti ero ancora sospeso, ancora non sapevo se qualcuno mi avrebbe offerto la possibilità di tornare a correre, così l'estate scorsa ho deciso di affrontare un problema fisico delicato. Il 7 luglio scorso mi sono sottoposto ad una visita dall'urologo: soffro da tempo di problemi di erezione, prostatite, varicocele sinistro, ipotestosteronemia come riporta il certificato che mi è stato redatto. Quando il 22 ottobre sono venuti gli ispettori per effettuare controlli, ho detto subito di essere stato in cura per i problemi che vi ho descritto, prima ancora che effettuassero i prelievi ho mostrato il certificato, loro lo hanno fotografato e poi hanno svolto il loro compito" Le controanalisi ? "Non le richiedo, non ci penso nemmeno perché è ovvio quale può essere il risultato".

E DA PARTE NOSTRA REPLICHIAMO:

Perchè non sia attua in tutta la stagione dall'inizio alla fine in tutte le gare il "TRIPLO CONTROLLO INCROCIATO: Sangue urine-capelli ? E' un metodo assolutamente infallibile .Tutti i corridori verrebbero controllati prima e dopo ogni gara in "ordine alfabetico"...tutti verrebbero scoperti con dovizia di certezza assoluta al 100/100% .

Di seguito, dopo le polemiche per il rilascio o meno della Licenza Uci alla Astana, per i problemi di "multi-doping" accusati nella squadra B, ci chiediamo :" Ma perchè nel mondo del ciclismo dove i problemi di Doping sono ancora clamorosamente frequenti e ricorrenti non si chiude questo sport dove continua a girare una montagna di soldi " inusitati" dirottandogli in tante altre discipline sportive più pulite e sane ?.

* Appello: Corona libero subito, Schettino all'Ergastolo "perenne"

Inaudito accanimento contro Fabrizio Corona che senza aver ammazzato nessuno, ferito nessuno, si è visto aumentare la pena , lui già detenuto da 2 anni.

Schettino reo di aver causato 33 morti, di abbandono della nave è ancora "beatamente" libero .

Ma da oggi forse c' è un anelito di "futura"giustizia: Per Schettino i Giudici di Grosseto pronti a chiedere 20 anni.

La Procura pronta a chiedere oltre 20 anni di carcere per Schettino

Grosseto- La Procura di Grosseto è intenzionata a chiedere oltre 20 anni di carcere per Francesco Schettino come responsabile del naufragio della Concordia. Lo ha detto a margine dell’udienza, il procuratore Francesco Verusio in una pausa dell’interrogatorio di Schettino. Per i vari reati, l’ex comandante potrebbe essere condannato a circa 22 anni.

Presidente Napolitano intervenga subito. Ristabilisca la democrazia !!!

CORONA LIBERO SUBITO ; SCHETTINO IN GALERA A VITA !!!! VERGOGNAAAAAAA !!!!

 

IL PROSSIMO STADIO "SEMPRE PIU' CHIMERA E FANTASMA"....

Firenze- Cari amici fiorentini, cari amici e tifosi viola, cara Famiglia Della Valle, dobbiamo andare ad aggiornare la"stecca" riguardo i famosi 300 giorni di cui Dario Nardella nell'ultimo giorno di ritiro viola a Moena, ci parlò al "C.Benatti"  riguardo all'annoso problema del nuovo stadio a Firenze.

Ricordate un passaggio di quelle dichiarazioni:" Da oggi in poi mancano 210 giorni più 90 per le pratiche tecniche-burocratiche"...Da quel 19 Luglio però ad oggi sono passati 150 giorni. Alla scadenza dei 300 quando sarebbe stata posta la 1° pietra ne mancano 150

L' altro giorno siamo passati a Firenze andando a fare un bel giro proprio nella zona della "Mercafir" dove dovrebbe sorgere tutta l'opera tanto desiderata dai Della Valle. Stadio, parco a tema, Museo della Fiorentina, un paio di alberghi, i posteggi a terra e "Silos" le nuove vie di comunicazioni, gli svincoli autostradali, le fermate dei metrò di superfice con lo "sbaraccamento" di quanto vi esiste attualmente.

Ebbene li, non è successo niente, non c' è traccia di lavori, ne di "ipotesi di lavori".

Bene...anzi male...malissimo...temiamo che anche il nostro Caro Amico Dario Nardella si andrà ad accodare a Matteo Renzi nel proseguire a "prendere "pe sellino" sia i Della Valle che tutta la Firenze Viola.

Temiamo che alla fine  di questa stagione con la Fiorentina "impelagata" in una annata difficile e nuovamente densa di problematiche tecniche tutte negative con già troppi risultati negativi, la famiglia "Tods" pur impegnata ancora in lavori di "abbellimento e riorganizzazione del Franchi, possa davvero prendere altre decisioni importante e negative per Firenze.

Proviamo a dare un suggerimento: caro Dario Nardella pensa a quanto sarebbe più facile adesso smuovere la Sovintendenza delle Belle Arti riportando all'attualità quell'ipotesi di progetto di cui Matteo Renzi parlò all'epoca della candidatura dell'Italia a ospitare gli Europei di calcio poi disputati in Polonia .

Coprire il Franchi con 4 torri laterali senza toccare le attuali scalee di accesso "storiche ed intoccabili".

Lo Stadio di Firenze diverrebbe immediatamente consono alle direttive e normative Europee per poter ospitare avvenimenti  a livello Europeo.

Costi più limitati tempi più limitati.E forse anche i Della Valle "probabilmente" si potrebbero accontentare contro un rilascio di "gestione più lungo".

Da queste  righe dunque ci permettiamo di lanciare un " SEVERO GRIDO DI ALLARME" .

Attendiamo sviluppi e prese di posizione entro brevissimo tempo.

Al prossimo "faccia a faccia" col Presidente Andrea comunque faremo presente la problematica , anche viste e lette le affermazioni proprio del "Patron" viola che qualche giorno fa diceva a proposito dell'ipotesi Stadio:" Ci stiamo avvicinando al periodo decisivo; saremo i secondi dopo la Juve a costruircelo... !!

...MAGARI....,ma purtroppo fossimo in Lui, non ne saremmo troppo sicuri ...!!

Comunque e sempre FORZA VIOLA E FORZA FIORENTINA