Home CALCIO Fiorentina Calcio Calcio:Fiorentina Chievo 6-1: Milenkovic+Gerson+2 Benassi+Chiesa,Tomovic e Simeone !!

Bed And Breakfast

cover.jpg
 
logo_err.jpg
Calcio:Fiorentina Chievo 6-1: Milenkovic+Gerson+2 Benassi+Chiesa,Tomovic e Simeone !! PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Domenica 26 Agosto 2018 18:28

Calcio: Fiorentina, chi ben comincia....è a metà dell'opera  la Fiorentina lo ha fatto  chiudendo sul 6 -1 !!!

Seconda giornata di campionato, per la Fiorentina, una grandissima  prima, dopo il rinvio per la sciagura del Ponte Morandi di Genova.

FIORENTINA CHIEVO VR 6-1: "manita"  viola: la sblocca Milenkovic la raddoppia Gerson, la triplca Benassi , cala il poker Chiesa; poi il gol dell'ex viola Tomovic applauditissimo !!! ; poi all'89° doppietta di un ottimo Benassi , poi in "Zona Cesarini" Simeone col "Cholo" in tribuna !!

Molta curiosità intorno alla Fiorentina, una squadra viola che non ha ceduto i suoi pezzi migliori, ma molti, troppi sono i prestiti.

Numeri viola: 30 gare al Franchi 14 successi viola con adesso un bilancio di 49 gol viola 25 Chievo.

30 match  "All Time"  18° al Franchi 13 successi viola 5 clivensi con 43 gol viola 24 Chievo
Vittorie Fiorentina 18 Vittorie Chievo 9  Pareggi 3 a Verona

C' è anche, applauditissimo Cesare Prandelli

Tutte le foto della partita Fiorentina-Chievo a cura di FirenzeViolaSupersportLive

Servizio fotografico di Giacomo Morini

ULTIM'ORA VIOLA:

Andrea Della Valle: "L' Unità di questo gruppo e di questa Società sarà la nostra forza.

"L'esultanza di Tomovic rivolta "lassu'" a Davide, momento cruciale !!"

Andrea Della Valle dovrà per forza prendere lo spunto da stasera per riparlare alla Città ai tifosi viola.

Firenze- E' il lato "negativo" di questa serata travolgente, entusiastica, stravolgentemente bella...La Curva Fiesole che "dileggia" Andrea Della Valle e la Dirigenza viola fischiata dall'Intero Franchi è stato un segnale brutto al quale si dovrà dare un seguito. Ma l' Andrea Della Valle che esce dal Franchi qualche minuto prima del termine della garasenza farne cenno è già una prima risposta forte !! Il Presidente Viola  ha espresso  la sua soddisfazione per il risultato alla squadra, e soprattutto a  Mister Stefano Pioli: "In questa squadra, dopo stasera si vede già il frutto del  suo lavoro e che i ragazzi stanno recependo quanto il nostro Mister gli sta insegnando dall'anno scorso; La squadra e' stata accompagnata a una vittoria che non potrà che essere di buon..ottimo,spero e speriamo  auspicio per il proseguo della stagione. Il gol di Nenad Tomovic e il suo ricordo commovente a Davide accompagnati dagli applausi sono l'immagine dei nostri tifosi. Dobbiamo e vogliamo essere tutti uniti sarà la nostra forza questa stagione".

 

 

FIORENTINA

Lafont, Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi, Edimilson Fernandez, Gerson ( 73° Dabò) , Benassi, Eysseric, Simeone, Chiesa ( 73° Pjaca) .

A disposizione Dragowski, Laurini, Diks, Hancko, Ceccherini, Dabo, Norgaard, Vlahovic.

Allenatore Stefano Pioli

CHIEVO VERONA

Seculin; Depaoli, Jaroszinski, Tomovic, Rossettini ; Rigoni ( 65° Meggiorini) , Radovanovic, Hetemai ( 46° Obi Joel ); Birsa, Giaccherini; Stepinski.

A disposizione Semper, Caprile, Barba, Cacciatore , Kiyine, Obi Joel, Leris, Pellissier, Pucciarelli, Meggiorini, Djordjevic, Bani.

Allenatore Lorenzo D'Anna

Arbitro: Abisso di Palermo

Rete: 8° Milenkovic 42° Gerson 50°/ 89° Benassi 74° Tomovic

Ammoniti Sdimilson,  Meggiorini

Note: Spettatori 27.790 ( abbonati 20.119) Paganti 7671 Incasso di 406.422 Euro

Pagelle viola


Lafont: un uscita bassa, una respinta a mani aperte bene con i piedi; dall’applauso di come è stato accolto all’ingresso in campo è già un beniamino della tifoseria viola ; ma sul 4-0 prede gol dall’ex viola Tomovic applaudissimo !! 6.5
Milenkovic, la sblocca dopo 8 minuti, in difesa poi è “quasi perfetto” 7+
Pezzella, “di riffa o di raffa, con le buone o con le cattivelle sbriga tutto 7
Vitor Hugo: assolve il compitino senza problemi 6.5
Biraghi, spinge a sinistra un paio di volte ci prova nel 2° tempo 6+
Edimilson Fernandez buon esordio : 6 ( Nordgaard 6 )
Gerson, ha il pregio di imbucarci il 2-0 della tranquillità Ci prova ancora nella ripresa il suo tiro obbliga Seculin a terra , poi offre l’assist -gol a Chiesa 7 ( dal 73° Dabò 6)
Benassi, bella la testata in gol con grande esultanza dopo 2 tentativi da destra nel 1° tempo; si raddoppia all’89° per una bellina doppietta  7.5
Eysseric, partita ordinata  si offre alla manovra viola a tutto campo 6.5
Simeone, “sbuffa, ci prova un paio di volte ma offre l’assist perfetto a Benassi poi imbuca il “roboante” 6-1 al 92° 7
Chiesa. Svaria dappertutto, non incide ma è decisivo nel 2° gol di Gerson obbligando Seculin ad un vero miracolo; sfiora il 4-0 ostacolato da Tomovic sul cross di Biraghi;  è positivo poi imbuca al 70° sulla magnifica apertura di Gerson il 4-0 : 7 ( dal 73° Pjaca Sv ) .
Pioli: Non dice bugie..va allo “spumeggiante sodo” Voleva ci aveva promesso una Fiorentina spumeggiante…più spumeggiante di questa non si può: clamoroso il 6-1 che potrebbe voler dire: Chi ben inizia è a metà dell’opera” !! 8

Fiorentina-Chievo 6-1: io l’ho vista così (Sinfonia viola, stona solo la Fiesole)

di Francesco Matteini ( ScoglionatoViola)

L’esultanza finale della squadra (foto Galassi-Grazie)

La Fiorentina, che nel precampionato non aveva segnato neanche un gol (a parte nelle partite stile scapoli e ammogliati), si sbottona col Chievo inaugurando la stagione con una goleada. Ai viola manca un vero costruttore di gioco a centrocampo, ma l’abnegazione e la grinta di tutta la squadra consentono un rapido recupero palla, che toglie spazio e fiato agli avversari. I nuovi se la cavano bene. Fra i pali finalmente c’è un portiere che non disdegna le uscite in mischia. I vecchi sembrano più armonizzati dello scorso campionato. L’avversario non era il Real Madrid, ma solo una settimana fa aveva sfiorato il colpaccio contro Ronaldo e soci.

Nello stadio risuona la sinfonia viola. A stonare è solo la Curva Fiesole che insiste nell’ormai stucchevole coretto “Della Valle vattene oeo”. Ma stavolta il resto delle stadio reagisce in maniera decisa e, intorno al 15esimo del secondo tempo, al Franchi va in scena un velenoso derby fratricida fra tifosi viola. Gli ultras prima vengono sommersi da un nubifragio di fischi, poi dileggiati con il controcoro “Scemi, scemi”. Eppure fra i contestatori dei contestatori c’erano sicuramente anche tifosi per niente soddisfatti della gestione Della Valle, ma ancor più infastiditi dall’ottusità di chi pensa di poter incidere sulle scelte della proprietà distogliendo l’attenzione dalle imprese della squadra in campo.

Brutta situazione. Mai a Firenze i tifosi della Fiorentina si erano divisi in modo così netto. La “fede viola” era sempre stata unica e inattaccabile. Oggi non è più così. Se fossi nei gruppi organizzati della Fiesole, che hanno raccolto tanta impopolarità, qualche domanda me la farei. Lo stesso vale per i Della Valle.

Lafont 6,5 – Vola di pugno come un missile terra-aria su un paio di palloni che piovono in area. Finalmente un portiere senza i piedi murati sulla liena di porta.

Milenkovic 7,5 – Sovrasta Giaccherini, il più talentuoso dei clivensi, cancellandolo dal campo. Apre la goleada con un tiro spettacolare dalla lunga distanza.

Hugo 6,5 – Qualche imprecisione negli appoggi, ma sicuro nelle chiusure.

Pezzella 6,5 – Attento e concentrato chiude e rilancia con precisione. Si fa anticipare dall’ex viola Tomovic che segna il gol della bandiera (e si prende meritati applausi dal suo ex pubblico).

Biraghi 6 – Dalla sua parte arrivano gli unici pericoli dal Chievo. Limita spinta e cross alla fase finale della partita.

Benassi 8 – Oltre la doppietta c’è di più. Copre le spalle a Chiesa, offre l’appoggio ai compagni, costruisce e si inserisce.

Edmilson 6,5 – In campo a sorpresa, dimostra di saper giostrare nel ruolo di playmaker, anche se ogni tanto si addormenta.

Gerson 7 – Gol all’esordio e assit per Chiesa. Evidentemente il Franchi, dove aveva segnato proprio contro i viola gli unici due gol della scorsa stagione, gli porta bene.

Chiesa 6,5 – Il turbo è ancora in fase di rodaggio, ma la generosità gli permette di recitare comunque un ruolo da protagonista.

Simeone 7 – Alla fine riesce a segnare anche lui grazie ad un tocco smarcante di Eysseric. Recupera un pallone che tutto lo stadio aveva dato per perso trasformandolo in un assit per Benassi.

Eysseric 6,5 – Alterna colpi di classe a passaggi così scontati che gli avversari li intercettano senza faticare. Non è un acceleratore di gioco, ma ha sale in zucca.

Dabo 7 – Entra e mette a ferro e fuoco il centrocampo avversario con pressing e corsa.

Norgaadr 6 – Si piazza diligentemente davanti alla difesa.

Pjaca sv – Un quarto d’ora che non lascia traccia, ma l’importante è che sia entrato in campo.

Allenatore: Pioli 7 – Dimostra di aver saputo mantenere la giusta tensione nella squadra costretta per due volte a spengere il motore già acceso per la partenza (prima per l’ipotesi Europa League svanita, poi per la prima di campionato rinviata).

Arbitro Abisso & C. 6 – Qualche valutazione bizzarra all’inizio della gara che poi conduce senza problemi.

SECONDO  TEMPO

FINISCE COL 6-1 FIORENTINA: E' LA FIORENTINA SPUMEGGIANTE CHE CHIEDEVA PIOLI SABATO !!!

92° Ed ARRIVA ANCHE IL GOL DEL "CHOLITO" SIMEONE PER UN ROBOANTE CLAMOROSO 6-1 AL CHIEVO  DEDICATO AL BABBO "CHOLO" PRESENTE IN TRIBUNA !!!

Tutti aspettano il 1° tocco di Pjaca ...che arriva da Dabò per lo scatto di Eysseric che la mette da sinistraa destra  Benassi fa tutto bene: "dai e vai" con Biraghi e sinistro "chirurgico" del 24 viola doppietta di "Super Marco" per la "MANITA" VIOLA: 5-1 !!!

86° tacco di Dabò..tacco di  Eysseric poi buttiamo palla troppo lunga in area non ci arriva Simeone

85° Angolo Chievo da destra...lo spazziamo via alla "W il Parroco"

84° 6 alla fine + recupero ( forse 3)

82° fallo di Vitor Hugo su Depaoli punizione Chievo ribattuta

80° bel lavoro in recupero di Simeone poi steso da Obi; poi fallo di Meggiorini su Dabò ammonito il clivense

79° Mancherebbe il gol di Simeone..vediamo....

73° da un angolo Chievo da destra la testata in gol di Tomovic per il "provvisorio gol della bandiera clivense) per il 4-1 applauditissimo dal Franchi !!! per la piccola gioia dei 35 tifosi clivensi nel "Formaggino"...

73° Pjaca per Chiesa e Dabò per Gerson: standing ovation viola

70° Fulminea ripartenza viola tocco-assist di Gerson per Chiesa che insacca da destra il poker viola: 4-0

68° Simeone-Gerson  parato a terra da Seculin

66° Punizione di Birsa respinta al limite di Simeone retrocesso in difesa

65° Via Rigoni dentro Meggiorini

Continuano i Cori offensivi della Fiesole fischiati dal Franchi

64° cross di Depaoli girata altissima di Giaccherini dal limite

63° Biraghi da fuori palla non lontana dal palo destro di Seculin

60° Cross di Biraghi da sinistra salta Chiesa con Tomovic è di Chiesa l'ultimo tocco sul fondo

Cori della Fiesole anti Della valle fischiati da tutto il Franchi che poi sale sulla voce incitando i viola

Partita "ghiacciata" troppo il 3-0 Chievo che prova a ri-avanzare ma la Viola controlla bene

52° Chiesa di forza da destra respinta clivense in out

50° CONTROPIEDISSIMO VIOLA: SIMEONE DA SINISTRA LA METTE TESTA DI BENASSI CHE RIGONFIA LA RETE CLIVENSE: 3-0 !!! GRANDE VIOLA !!!

49° botta di Tomovic respinta

esce Hetemaj entra Obi Joel nel Chievo

----------------------------------------------------------------------------------------

Andiamo negli spogliatoi con un "non meritatissimo" 2-0 ma che ci fa tanto piacere

45° 1 minuto di recupero vinciamo 2-0

42° ANGOLO VIOLA TESTA DI HUGO RIBATTUTO ARRIVA SIMEONE SECULIN DA TERRA RESPINGEARRIVA PALLA A CHIESA RIMPALLATO. ARRIVA GERSON A PORTA VUOTA DEPOSITANDO PALLA IN GOL A PORTA VUOTA: 2-0 FIORENTINA !!!

41° Azione viola con Chiesa con palla gol di Simeone sventata da un grande Seculin..angolo viola da dove....

37° palo di Rigoni da destra ribattuta di giaccherini sul palo, ma c'era off side: grandissimo doppio rischio viola...???

36° Benassi, respinta di Seculin girata di Simeone, Chiesa di sinistro, destraccio alto di Gerson

34° ancora 1-0 Fiorentina, ma siamo calati tanto...

fallo di Edimilson su Hetemaj

Chiesa nel duetto con Benassi per Simeone anticipato da Depaoli

Attenzione al Chievo sempre da destra palla sul fondo poi con un "retropassaggio da brividi" di Vitor Hugo per Lafont che la sparacchia via di piede

Partita che si "scalducchia" ... punizione viola da sinistra sul limite..la calcia Lafont

26° Birsa da destra grande Pezzella ad anticipare Stepinski in area correttamente

Siamo troppo schiacciati..agiamo solo di rimessa invece di avanzare in blocco facciamo salire troppo il Chievo sopratutto a destra...

23° da destra sparacchia Birsa: Lafont a mani aperte respinge

22°: Chiesa da sinistra cerca Simeone anticipato

Due salvataggi viola di Vitor Hugo prima e Pezzella poi con il Chievo che ha avanzato tanto il baricentro alla ricerca dell'1-1

19° fuori gioco di Biraghi a sinistra

18° cross dal vertice destro Chievo, "spizzicata" di testa di Pezzella palla tra le mani di Lafont

16° cross da sinistra di Jaroszinski partito titolare  esce basso Lafont poi gran mischia in area allontanata dalla testata di Pezzella

13.30" grande lottata vincente di Pezzella a sinistra poi la difesa viollibera e Simeone perde l'ultimo duello al limite

13° SI LEVA ALTO IL CORO DAVIDE ASTORI/C'E' SOLO UN CAPITANO....

12° pericolo Chievo da destra cross di Depaoli, la sfrisia di testa Stepinski palla che sfiora il palo destro di Lafont

"Brividi per una rivisitatina al var: gol regolare

7.45" Biraghi trova Simeone che apre per Benassi che tira respinge Seculin palla al limite a Milenkovic che spara al "sette" imprendibile per Seculin: Fiorentina in vantaggio 1-0:

"Brividi per una rivisitatina al var: gol regolare

Manchiamo di precisione " all'avanti tutta"...

6.30"da sinistra perdiamo palla che arriva in possesso a Seculin.

6° duetto Benassi Chiesa che svanisce in out

5° salvataggio di Tomovic in angolo su un cross di Biraghi; dal corner ci prova dalla sinistra Chiesa va alla parata in tuffo l'ex viola Seculin

4° Edimilson-Chiesa che la mette in mezzo  non ci facciamo trovare pronti al filtraggio finale

3° tiro alto dal limite di Benassi

Abbiamo cominciato al Franchi dopo il Saluto alla Voce del Corteo del calcio storico

Ultimo aggiornamento Domenica 26 Agosto 2018 23:34
 
Copyright © 2018 FirenzeViolaSuperSport. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Facebook

Segui FirenzeViolaSupersport
su Facebook.

Editoriale

di Stefano Ballerini

L'Isola d'Elba nel dramma :

Ci ha lasciato Fabio Bardelloni

CI HA LASCIATO FABIO BARDELLONI  ELBA 97 CALCIO A 5.

CIAO FABIO CI MANCHERAI..!!! TI PENSEREMO E RICORDEREMO SEMPRE GIOCANDO E VIVENDO GIORNI TREMENDI SENZA DI TE NEL TUO RICORDO PERENNE.

di Stefano Ballerini

Portoferraio- Martedi 1° Maggio ora di pranzo...

doveva essere un giorno di festa dove alfine

del pomeriggio ci si sarebbe dovuti ritrovare

a San Giovanni per dare inizio alla "settimana

decisiva" in casa Elba 97. Sabato era in

programma ( era...)  gara 1 del Play Out tra

Elba 97, la tua Elba 97 e Bergamo.

Invece caro Fabio tutta l'Elba sgomenta

apprendecome una freccia al cuore che

Te ci hai appena lasciati...!!

Quella svolta a destra da Valle di Lazzaro

verso Procchiodopo essere andato a trovare

la tua fidanzatina. Piove,una pioggerellina

uggiosa la prima da 20 giorni a questa

parte; in sella alla sua moto "Motard 125

intraprendevi  una strada bagnata viscida

"quasi saponata", un asfalto usurato, 13

chilometri da percorrere con attenzione

massima...E invece una sbandata, un attimo

di disattenzione ( le prime ipotesi al vaglio

dei Carabinieri di Portoferraio), una caduta

rovinosa, drammatica, "definitiva". Fabio

Bardelloni ci lascia così in una maniera

inaspettatamente drammatica. 17 anni

speranza dello sport portoferraiese con la

"sua/nostra Elba 97 Calcio a 5 nelle  cui fila

da Allievo, quest'anno facendo autentici passi

da gigante arriva a giocare in Serie B ,

conquistandosi al pari dell'amico Ivan Gatto,

la convocazione nella Selezione Regionale

Allievi con "meta" verso l'inclusione nei 13

convocati finali per il Torneo delle Regioni che

conquistavi  sorretto dallo sforzo di tutti Noi

delegati ad accompagnarvi settimanalmente

tra Montecatini Poggibonsi, Firenze, soffredo,

( con quell'infortunio all'alluce che poteva

anche impedirti di vivere questa importante

esperienza) ma guadagnandosi la stima dei

tecnici della Selezione. Era appena tornato da

Perugia dove aveva disputato le 3 partite

segnando anche un gol con i 2 realizzati da

Ivan Gatto.

Adesso a 5 giorni dalla prima delle 2 partite che

da sole varrebbero una stagione intera, questa

immane tragedia, che pone ovviamente tutto in

secondo piano; Fabione mi ero affezzionato a Te

ed a Ivan; se non c'era l'appuntamento alla

trasferta infrasettimanale, quasi ci stavo male,

mi mancava "un qualcosa". Ti/vi avevo portato

Io a Coverciano per salire sul Pullman per Perugia

fiero assieme a tutta l'Elba 97 di avervi "caricato"

ben 2 nostri tesserati.  E Voi ci avete dato

dimostrazione di meritarvi quelle attenzioni: 2 gol

di Ivan un gol tuo, si inutili alfine della classifica

finale, ma importanti per il morale ed il blasone

societario che delle 3 Api elbane: Avere 2 nostri

ragazzi nella massima competizione nazionale

Allievi vederli anche andare in gol, aveva significato

tanto...tantissimo. Adesso però il "fato" ha appena

tirato il "suo rigo fatale"; quella svolta a destra,

quel rettilineo, questo schianto...e TE CI LASCI

COSI' ATTONITI DISPERATI.

Fabio rimarrai sempre nei nostri ricordifaremo

tutto nel tuo ricordo; siamo vicini ai tuoi Genitori

a tua sorella alla tua fidanzatina. Se ci sarà da

fare qualcosa Io ci sarò sempre.

Te dall'alto proteggici, guidaci, "dacci un segno";

Noi ti penseremo sempre.

Non vale però lasciarci così, in un 1° Maggio 2018

di festa tramutatasi in immane tragedia.

CIAO FABIONE TI RICORDO..TI RICORDIAMO

COSI'... UN BACIO !!!!. STEFANO

Firenze- Altra "immane perdita" nel mondo sportivo fiorentino"

PURTROPPO  CI HA LASCIATO CHIARA BAGLIONI

Alcune belle immagini di Chiara Baglioni.

Marina di Campo- Alzatomi per controllare

posta e facebook sono rimasto "di sasso":

apprendo che nella notte ci ha lasciato la

mia amica Chiara Baglioni . E' una

"Maledetta Primavera": prima Davide Astori,

poi Emiliano Mondonico, adesso Chiara

Baglioni.

Ma che sta succedendo, perchè "tutte a noi" ??.

Sapevo che aveva avuto un problema,

ma non avevo notizie da qualche tempo,

oltretutto sono più all'Elba che a Firenze.

L'ultimo ricordo di Chiara era a Moena,

Lei sempre carina, affabile gentile brava

perfetta sul lavoro; ci hanno unito tantissime

partite sia della Primavera che della Viola; per

qualche tempo avevo collaborato con Saverio

Pestuggia a Fisport ( alla Redazione di

ViolaNews.com le nostre più sentite

Condoglianze) per cui ci vedevamo e ci

sentivamo spesso. Adesso rimane solo il

grandissimo ricordo la stravolgente tristezza

per non averla più con Noi tutti; Niente sarà

come prima. Personalmente da oggi tutto

quelo che farà la Mia Redazione di Firenze

ViolaSupersport/FirenzeViolaSuperSportLive.com

ed Elbasport.com sarà dedicato a Lei.

Alla sua Famiglia, le nostre più sentite

Condoglianze; ci stringiamo a Voi nel caro

struggente ricordo di Chiara RIP

Stefano Ballerini, Paolo Caselli, Fabio Fallai,

Alessandro Coppini, Giacomo Morini e

rispettive Famiglie .

D'ORA IN POI TUTTO IN MEMORIA DI NICCOLO'

D'ora in poi tutto il nostro lavoro sarà legato

anche al ricordo di Niccolò Ciatti ( RIP)

----------------------------------------------------------

LA MEGA BUGIA DI NARDELLA: 1461 giorni !!

Ad oggi dal famoso 19 Luglio 2014 di Nardella

a Moena:" Oggi siamo arrivati alla data più

vicina all'apposizione della 1° pietra del

nuovo Stadio dei Della Valle alla Mercafir;

mancano 300 giorni 210 di carte dei

Geometri e 90 legali". Da li ad oggi sono

passati 1461 giorni, siamo passati per

una riunione di amici in Palazzo Vecchio

per la presentazione dell'ennesimo plastico

di uno Stadio che LI NON SORGERA' MAI

con la Banca Unipol da ME MANDATA IN

DIRETTA SU RADIO FIESOLE 2 giorni

prima :" Siamo molto incazzati...tutti

parlano dei nostri terreni di Castello; ma

nessuno mai ce li ha chiesti; alla Mercafir

NON LI DAREMO MAI". Postilla...La Mercafir

rimarrà alla Mercafir perlomeno per altri 9

anni; quei terreni di castello per fare il

trasloco non ci sono piu'; li ha comprati

Firenze Aeroporti Medicei per i nuovi

parcheggi dell'Aeroporto. Faremo

l'Aereoporto e dall'"attacco-stacco" della

nuova pista dientro la Caserma dei

Carabinieri per un raggio di 10 chilometri

non ci potrà essere ne la Mercafir stessa

NE TANTOMENO UNO STADIO:

DEREGULATION AVIAZIONE CIVILE . CIT !!!!

Le  3 stecche dello Stadio "secondo" Nardella

( ad oggi Giovedi  Giugno 19 Luglio 2018 dal 19

Luglio 2014 a Moena sono 1461 ) e quella secondo

Mario Cognigni sono 725

LA NUOVA "CONTRO STECCA" DELLO

STADIO "FANTASMA" DEI DELLA VALLE:

Dopo l'amichevole "contraddittorio con Mario

Cognigni a Moena "volendo" seguire il "

ragionamento viola iniziammo a tenere la

"contro-stecca dello Stadio:

il 23 Luglio  2016 iniziava il nostro nuovo

conteggio:

Sono passati 725  giorni.... Proseguiremo.

LA 3° STECCA DEL "FANTOMATICO STADIO

DEI DELLA VALLE ...E DI NARDELLA

Adesso  iniziamo a tenere la 3° Stecca del Nuovo

Stadio "sempre più fantasma " dei Della Valle.

DA VENERDI 10 CON LA NUOVA PROMESSA FATTA

DA NARDELLA: 2019 1° Pietra del nuovo Stadio

Conteggio : da Venerdi 10 Marzo ad Oggi Giovedi

19 Giugno 2018 sono 496  giorni.

Siamo ansiosi di vedere dove andremo a finire.

Intanto stiamo lavorando sul fronte BANCA UNIPOL

attendendo un documento dall'ufficio che sta

gestendo l'annosa questione dei terreni della

Mercafir.

In più a breve abbiamo gia avuto un incontro con

l'"Entourage" della Presidenza degli Aeroporti

Toscana  Medicei Firenze e Pisa per dare il la alla

programmazione del progetto costruzione della

nuova Pista "parallela "all'autostrada di circa

3000 metri da Castello al Polo di Sesto Fiorentino.

Su quella "linea..cono" di ingresso o di decollo

secondo la "Deregulation" dell'Aviazione Civile non

ci possono essere impianti sportivi ne tantomeno

Stadi.

Se "tanto mi da tanto" credo che a documento

ricevuto se  sarà quello che dico Io sarò costretto

ad alzarmi ed a dare lettura pubblica di tutt'altra

verità. In Palazzo Vecchio .........

NON ME L'HANNO LASCIATA CHIEDERE ...

AVEVANO UNA PAURA MATTA TUTTI QUANTI

------------------------------------------------------------

LA "MEGA BUGIA DI NARDELLA IN ATTO DAL 19

LUGLIO 2014 A MOENA...300 giorni divenuti ad

oggi 7 Maggio  2018 : 1461 !!!! MEGA BUGIA !!

Il Sindaco di Firenze Dario Nardella quel giorno

salito a Moena "ci " annunciava: Ad oggi mancano

210 giorni + 90 per apporre il primo mattone del

nuovo Stadio di Firenze" ...!!! ( Pinocchio...one !!)

Da quel  discorso di Dario Nardella a Moena

del 19 Luglio 2014 sono passati ad oggi 19 Luglio

2018  4 anni esatti  2018 1461   giorni.!!!

E noi continueremo a tenere aggiornata la

"nostra stecca"

Stefano Ballerini e la sua Redazione.

 

E parallelamente apriamo la "contro stecca" del 3°

progetto dei Della Valle . Il 23 Luglio 2016  mi

sono permesso di mettermi " a tu per tu" con il

Presidente Operativo Mario Cognigni, mettendolo

sul "chi va là" dalle tante promesse finora

andate vane di Nardella.

I Della Valle asseriscono sicuri che lo Stadio

si farà li dove Nardella "asserirebbe": alla

Mercafir laddove però secondo noi e secondo

molti egli addetti ai lavori non si farà mai o se

"si farà" non prima di 6-7 anni.

Allora la stecca è partita: 23 Luglio 2016-19

Luglio 2018  fanno 725 giorni ogni giorno

l'aggiorneremo e vediamo dove andremo a

finire.

Da quell' incredibile 10 marzo in Palazzo

Vecchio ad oggi 19 Febbraio 2018 sono

496.... E NOI CONTINUIAMO...!!!

ma intanto al Sindaco Nardella,

all'Assessorato allo Sport vada il

più "FERVIDO"....VERGOGNATEVI

ASSOLUTAMENTE TUTTI  !!

Lo Stadio alla Mercafir NON SI FARA' MAI

STAMPATEVELO NEL CERVELLO

...SE CE L'AVETE !!!!