Home CALCIO Dirette Testuali Calcio: Martedi di Champions "magico" per Juventus e Roma; domani ci proverà il Napoli

Ultime notizie

Bed And Breakfast

cover.jpg
 
logo_err.jpg
Calcio: Martedi di Champions "magico" per Juventus e Roma; domani ci proverà il Napoli PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Martedì 05 Dicembre 2017 22:09

Calcio: "Martedi da Leoni " in Champions; le 2 italiane agli Ottavi; Domani tocca al Napoli

Un gol di Perotti nella ripresa stende gli azeri. E' anche primo posto per il pareggio in Chelsea-Atletico
LA ROMA RIBALTA IL PRONOSTICO: QARABAG BATTUTO 1-0; ELIMINATO L'ATLETICO MADRID !!!

Roma- Suona a tutto volume Antonello Venditti "Roma Roma Romaaaa" .. il popolo romanista

lo canta a squarcia gola, la Società giallorossa festeggia una giornata storica: passaggio "

a sorpresa" agli Ottavi e "Si" al nuovo Stadio. Nell'ultima giornata della fase a gironi di

Champions League, davanti a 40.000 spettatori ( un po' pochi a dire il vero trattandosi di

un match assolutamente decisivo) la Roma supera 1-0 il Qarabag e si qualifica agli ottavi

come prima del girone eliminando l'Atletico Madrid. . Primo tempo avaro di emozioni

all'Olimpico: la conclusione più pericolosa è di Nainggolan che impegna Sehic in pieno

recupero. I giallorossi trovano il gol-vittoria al 53' grazie a Perotti, bravo a iniziare l'azione

e a chiuderla di testa a porta vuota dopo una respinta di Sehic su Dzeko.

Nel finale prima Manolas esalta Sehic, poi Dzeko manca in diagonale largo il 2-0 Lunedì

11 il sorteggio.
IL TABELLINO

ROMA-QARABAG 1-0
Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi,

Strootman; El Shaarawy (27' st Gerson), Dzeko, Perotti (36' st Pellegrini). A

disp.: Skorupski, Juan Jesus, H. Moreno, Gonalons, Schick. All.: Di Francesco
Qarabag (4-5-1): Sehic; Medvedev, Rzezniczak, Yunuszade, Guerrier; Izmailov

(31' st Quintana), Míchel, Garayev, Richard Almeida, Madatov (40' st Ramazanov);

Ndlovu (40' st Sheydaev). A disp.: Kanibolotsky, Amirguliev, Huseynov, Diniyec.

All.: Gurbanov
Arbitro: Stieler (Ger)
Marcatori: 8' st Perotti (R)
Ammoniti: Guerrier (Q), Míchel (Q), Dzeko (R), Yunuszade (Q), Rzezniczak (Q)
Espulsi:
Note:

Champions, In terra greca i bianconeri timbrano il passaggio agli Ottavi
Olympiacos-Juve 0-2: Allegri agli ottavi
Ai bianconeri bastano le reti di Cuadrado e Bernardeschi per regolare i greci

OLYMPIACOS-JUVE 0-2
Olympiacos (4-3-3): Proto; Elabdellaoui, Engels, Nikolaou, Koutris; Tachtsidis, Romao,

Odjidja (20' st Fortounis); Pardo, Djurdjevic (26' st Ben Nabouhane), Sebà (1' st Marin).
A disp.: Choutesiotis, Botía, Gillet, Androutsos. All.: Lemonis
Juventus (4-3-2-1): Szczesny; De Sciglio, Barzagli (24' st Rugani), Benatia, Alex Sandro;

Khedira, Matuidi; Cuadrado (38' st Bernardeschi), Dybala (22' st Pjanic), Douglas Costa;

Higuain.
A disp.: Pinsoglio, Asamoah, Marchisio, Mandzukic. All.: Allegri
Arbitro: Borbolan (Spa)
Marcatori: 15' Cuadrado (J), 44' st Bernardeschi (J)
Ammoniti: Koutris, Djurdjevic, Nikolaou (O); Benatia (J)
Espulsi: -

Atene- Con un gol per tempo la Juve nell'ultima giornata del gruppo D di Champions

League supera l'Olimpyakos Pireo e passa per 2° dietro il Barcellona qualificandosi per

gli Ottavi. Ad Atene la squadra di Allegri conferma di aver ritrovato la "via maestra" e

dopo l'1-0 a Napoli con cui ha riaperto il suo campionato, mette a referto anche il

passaggio in Champions. Cuadrado rompe gli indugi "quasi subito" al 15' su perfetto

assist di Alex Sandro, poi i bianconeri si vedono protetti a ripetizione dalle belle parate

di Szczesny. Nella ripresa greci vicini al pareggio con Ben Nabouhane centra un palo in

coabitazione con Rugani , poi Bernardeschi entrato per Cuadrado al 38° chiude il match

all'89' con un sinistro a giro da destra a sinistra.

Ultimo aggiornamento Lunedì 11 Dicembre 2017 17:10
 
Copyright © 2018 FirenzeViolaSuperSport. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Facebook

Segui FirenzeViolaSupersport
su Facebook.

Editoriale

di Stefano Ballerini

D'ORA IN POI TUTTO IN MEMORIA DI NICCOLO'

D'ora in poi tutto il nostro lavoro sarà legato

anche al ricordo di Niccolò Ciatti ( RIP)

----------------------------------------------------------

LA MEGA BUGIA DI NARDELLA: 2239 giorni !!

Le  3 stecche dello Stadio "secondo" Nardella

( oggi Domenica 18 Febbraio 2018

sono 2239 )  e secondo Mario Cognigni

LA NUOVA "CONTRO STECCA" DELLO

STADIO "FANTASMA" DEI DELLA VALLE:

Dopo l'amichevole "contraddittorio con Mario

Cognigni a Moena "volendo" seguire il "

ragionamento viola iniziammo a tenere la

"contro-stecca dello Stadio:

il 23 Luglio  2016 iniziava il nostro nuovo conteggio:

Sono passati 1081  giorni.... Proseguiremo.

LA 3° STECCA DEL "FANTOMATICO STADIO

DEI DELLA VALLE ...E DI NARDELLA

Adesso  iniziamo a tenere la 3° Stecca del Nuovo

Stadio "sempre più fantasma " dei Della Valle.

DA VENERDI 10 CON LA NUOVA PROMESSA FATTA

DA NARDELLA: 2019 1° Pietra del nuovo Stadio

Conteggio : da Venerdi 10 Marzo

ad Oggi Venerdi 16 Febbraio 2018 sono 344  giorni.

Siamo ansiosi di vedere dove andremo a finire.

Intanto stiamo lavorando sul fronte BANCA UNIPOL

attendendo un documento dall'ufficio che sta

gestendo l'annosa questione dei terreni della

Mercafir.

In più a breve avremo un incontro con

l'"Entourage" della Presidenza degli Aeroporti

Toscana  Medicei Firenze e Pisa per dare il la alla

programmazione del progetto costruzione della

nuova Pista "parallela "all'autostrada di circa

3000 metri da Castello al Polo di Sesto Fiorentino.

Su quella "linea..cono" di ingresso o di decollo

secondo la "Deregulation" dell'Aviazione Civile non

ci possono essere impianti sportivi ne tantomeno

Stadi.

Se "tanto mi da tanto" credo che a documento

ricevuto se  sarà quello che dico Io sarò costretto

ad alzarmi ed a dare lettura pubblica di tutt'altra

verità. In Palazzo Vecchio .........

NON ME L'HANNO LASCIATA CHIEDERE ...

AVEVANO UNA PAURA MATTA TUTTI QUANTI

------------------------------------------------------------

LA "MEGA BUGIA DI NARDELLA IN ATTO DAL 19

LUGLIO 2014 A MOENA...300 giorni divenuti ad

oggi 19 Febbraio 2018 : 2239 !!!! MEGA BUGIA !!

Il Sindaco di Firenze Dario Nardella quel giorno

salito a Moena "ci " annunciava: Ad oggi mancano

210 giorni + 90 per apporre il primo mattone del

nuovo Stadio di Firenze" ...!!! ( Pinocchio...one !!)

Da quel  discorso di Dario Nardella a Moena

del 19 Luglio 2014 sono passati ad oggi 16 Febbraio

2018 2239   giorni.

E noi continueremo a tenere aggiornata la

"nostra stecca"

Stefano Ballerini e la sua Redazione.

 

E parallelamente apriamo la "contro stecca" del 3°

progetto dei Della Valle . Il 23 Luglio 2016  mi

sono permesso di mettermi " a tu per tu" con il

Presidente Operativo Mario Cognigni, mettendolo

sul "chi va là" dalle tante promesse finora

andate vane di Nardella.

I Della Valle asseriscono sicuri che lo Stadio

si farà li dove Nardella "asserirebbe": alla

Mercafir laddove però secondo noi e secondo

molti egli addetti ai lavori non si farà mai o se

"si farà" non prima di 6-7 anni.

Allora la stecca è partita: 23 Luglio 2016 -19

Febbraio 2018  fanno 541 giorni ogni giorno

l'aggiorneremo e vediamo dove andremo a

finire.

Da quell' incredibile 10 marzo in Palazzo

Vecchio ad oggi 19 Febbraio 2018 sono

344.... E NOI CONTINUIAMO...!!!

ma intanto al Sindaco Nardella, all'Assessorato

allo Sport vada il più "FERVIDO"....

VERGOGNATEVI ASSOLUTAMENTE TUTTI  !!

Lo Stadio alla Mercafir NON SI FARA' MAI

STAMPATEVELO NEL CERVELLO

...SE CE L'AVETE !!!!