Home CALCIO Fiorentina Calcio Calcio : la penultima ( terz'ultima) Sala Stampa di Paulo Sousa "pre" San Paolo

Ultime notizie

Bed And Breakfast

cover.jpg
 
logo_err.jpg
Calcio : la penultima ( terz'ultima) Sala Stampa di Paulo Sousa "pre" San Paolo PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Venerdì 19 Maggio 2017 11:29

La penultima (terz'ultima) sala Stampa di Paulo Sousa "Pre" San Paolo

PER LA FIORENTINA NON CI SONO ALTERNATIVE: VINCERE E SPERARE IN BOLOGNA E CAGLIARI

Viola senza Borja Valero e Astori; davanti il duo Kalinic/Babacar

Il volto e lo sguardo assorto di Paulo Sousa

La Redazione

Firenze- Eccoci agli ultimi 180 minuti del campionato 2016/17 divisi in 2 "tranches" 90 a Napoli, + gli ultimi 90 a Firenze col Pescara.  Dunque sarà ' il San Paolo l'imperdibile  crocevia dei destini europei di Napoli e Fiorentina. Per Paulo Sousa la "ormai quasi ex squadra" non può che vincere  cercando  punti per la qualificazione alla prossima Europa League,in contrapposizione alla gara interna del Milan col Bologna e poi quella dei rossoneri al Sant'Elia col Cagliari mentre la Viola duellerà al Franchi col Pescara.  la sfida più difficile e stimolante è senz'altro quella del San Paolo: "Il Napoli è una squadra che crea a tutti sempre grandi difficoltà. Abbiamo perso in Coppa Italia di stretta misura dopo che avevamo meritato la vittoria in casa con quel rigore al 94 "regalato" a Gabbiadini. Dobbiamo fare bene, cercando di tenere la palla e dare fastidio ai partenopei che sono molto bravi ad alzare il pressing. Fin dall'anno scorso hanno fatto bene, in questa stagione sono migliorati tanto. Siamo stati comunque in grado di dargli spesso fastidio e ci proveremo anche questa volta".

Vi mancheranno 2 pedine fondamentali : Borja e Astori ? Lo sappiamo purtroppo, abbiamo preparato la squadra per cercare di farci pesare al minimo le 2 assenze  e per questo cambierò qualcosa".

Il portoghese parla poi così della stagione spettacolare della squadra di Sarri: "Ha messo molta qualità nella sua squadra. Spesso ho giocato nel 4-3-3, è un ottimo modulo e il tecnico ha fatto molto bene. La rosa del Napoli è migliorata molto. E' una squadra spettacolare, ma ci sono altre squadre che propongono un grande gioco, come la Sampdoria e la Roma".

Poi è il momento di parlare del momento della squadra: "Servirà l'approccio giusto. Abbiamo iniziato la stagione con un modulo con due attaccanti e l'ho riproposto anche a metà stagione. È una possibilità. Saponara ha un infortunio cronico che abbiamo affrontato con sensibilità, per permettergli di poter scendere in campo con regolarità. Mancheranno Borja Valero e Astori e per questo cambierò qualcosa".

 
Copyright © 2018 FirenzeViolaSuperSport. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Facebook

Segui FirenzeViolaSupersport
su Facebook.

Editoriale

di Stefano Ballerini

Firenze- Altra "immane perdita" nel mondo sportivo fiorentino"

PURTROPPO  CI HA LASCIATO CHIARA BAGLIONI

Alcune belle immagini di Chiara Baglioni.

Marina di Campo- Alzatomi per controllare

posta e facebook sono rimasto "di sasso":

apprendo che nella notte ci ha lasciato la

mia amica Chiara Baglioni . E' una

"Maledetta Primavera": prima Davide Astori,

poi Emiliano Mondonico, adesso Chiara

Baglioni.

Ma che sta succedendo, perchè "tutte a noi" ??.

Sapevo che aveva avuto un problema,

ma non avevo notizie da qualche tempo,

oltretutto sono più all'Elba che a Firenze.

L'ultimo ricordo di Chiara era a Moena,

Lei sempre carina, affabile gentile brava

perfetta sul lavoro; ci hanno unito tantissime

partite sia della Primavera che della Viola; per

qualche tempo avevo collaborato con Saverio

Pestuggia a Fisport ( alla Redazione di

ViolaNews.com le nostre più sentite

Condoglianze) per cui ci vedevamo e ci

sentivamo spesso. Adesso rimane solo il

grandissimo ricordo la stravolgente tristezza

per non averla più con Noi tutti; Niente sarà

come prima. Personalmente da oggi tutto

quelo che farà la Mia Redazione di Firenze

ViolaSupersport/FirenzeViolaSuperSportLive.com

ed Elbasport.com sarà dedicato a Lei.

Alla sua Famiglia, le nostre più sentite

Condoglianze; ci stringiamo a Voi nel caro

struggente ricordo di Chiara RIP

Stefano Ballerini, Paolo Caselli, Fabio Fallai,

Alessandro Coppini, Giacomo Morini e

rispettive Famiglie .

D'ORA IN POI TUTTO IN MEMORIA DI NICCOLO'

D'ora in poi tutto il nostro lavoro sarà legato

anche al ricordo di Niccolò Ciatti ( RIP)

----------------------------------------------------------

LA MEGA BUGIA DI NARDELLA: 2239 giorni !!

Le  3 stecche dello Stadio "secondo" Nardella

( oggi Domenica 18 Febbraio 2018

sono 2239 )  e secondo Mario Cognigni

LA NUOVA "CONTRO STECCA" DELLO

STADIO "FANTASMA" DEI DELLA VALLE:

Dopo l'amichevole "contraddittorio con Mario

Cognigni a Moena "volendo" seguire il "

ragionamento viola iniziammo a tenere la

"contro-stecca dello Stadio:

il 23 Luglio  2016 iniziava il nostro nuovo conteggio:

Sono passati 1081  giorni.... Proseguiremo.

LA 3° STECCA DEL "FANTOMATICO STADIO

DEI DELLA VALLE ...E DI NARDELLA

Adesso  iniziamo a tenere la 3° Stecca del Nuovo

Stadio "sempre più fantasma " dei Della Valle.

DA VENERDI 10 CON LA NUOVA PROMESSA FATTA

DA NARDELLA: 2019 1° Pietra del nuovo Stadio

Conteggio : da Venerdi 10 Marzo

ad Oggi Venerdi 16 Febbraio 2018 sono 344  giorni.

Siamo ansiosi di vedere dove andremo a finire.

Intanto stiamo lavorando sul fronte BANCA UNIPOL

attendendo un documento dall'ufficio che sta

gestendo l'annosa questione dei terreni della

Mercafir.

In più a breve avremo un incontro con

l'"Entourage" della Presidenza degli Aeroporti

Toscana  Medicei Firenze e Pisa per dare il la alla

programmazione del progetto costruzione della

nuova Pista "parallela "all'autostrada di circa

3000 metri da Castello al Polo di Sesto Fiorentino.

Su quella "linea..cono" di ingresso o di decollo

secondo la "Deregulation" dell'Aviazione Civile non

ci possono essere impianti sportivi ne tantomeno

Stadi.

Se "tanto mi da tanto" credo che a documento

ricevuto se  sarà quello che dico Io sarò costretto

ad alzarmi ed a dare lettura pubblica di tutt'altra

verità. In Palazzo Vecchio .........

NON ME L'HANNO LASCIATA CHIEDERE ...

AVEVANO UNA PAURA MATTA TUTTI QUANTI

------------------------------------------------------------

LA "MEGA BUGIA DI NARDELLA IN ATTO DAL 19

LUGLIO 2014 A MOENA...300 giorni divenuti ad

oggi 19 Febbraio 2018 : 2239 !!!! MEGA BUGIA !!

Il Sindaco di Firenze Dario Nardella quel giorno

salito a Moena "ci " annunciava: Ad oggi mancano

210 giorni + 90 per apporre il primo mattone del

nuovo Stadio di Firenze" ...!!! ( Pinocchio...one !!)

Da quel  discorso di Dario Nardella a Moena

del 19 Luglio 2014 sono passati ad oggi 16 Febbraio

2018 2239   giorni.

E noi continueremo a tenere aggiornata la

"nostra stecca"

Stefano Ballerini e la sua Redazione.

 

E parallelamente apriamo la "contro stecca" del 3°

progetto dei Della Valle . Il 23 Luglio 2016  mi

sono permesso di mettermi " a tu per tu" con il

Presidente Operativo Mario Cognigni, mettendolo

sul "chi va là" dalle tante promesse finora

andate vane di Nardella.

I Della Valle asseriscono sicuri che lo Stadio

si farà li dove Nardella "asserirebbe": alla

Mercafir laddove però secondo noi e secondo

molti egli addetti ai lavori non si farà mai o se

"si farà" non prima di 6-7 anni.

Allora la stecca è partita: 23 Luglio 2016 -19

Febbraio 2018  fanno 541 giorni ogni giorno

l'aggiorneremo e vediamo dove andremo a

finire.

Da quell' incredibile 10 marzo in Palazzo

Vecchio ad oggi 19 Febbraio 2018 sono

344.... E NOI CONTINUIAMO...!!!

ma intanto al Sindaco Nardella, all'Assessorato

allo Sport vada il più "FERVIDO"....

VERGOGNATEVI ASSOLUTAMENTE TUTTI  !!

Lo Stadio alla Mercafir NON SI FARA' MAI

STAMPATEVELO NEL CERVELLO

...SE CE L'AVETE !!!!