Home

Ultime notizie

Bed And Breakfast

cover.jpg
 
logo_err.jpg
Sancat Firenze


Basket: L'Under 18 della Sancat raddoppia vincendo anche a Pistoia 62-59 PDF Stampa E-mail
Scritto da Comunicato Stampa Sancat   
Giovedì 12 Gennaio 2017 09:18

UNDER 18 ECCELLENZA: 17a Giornata

u18sancat1

Comunicato Stampa Sancat

PISTOIA BASKET 2000 – FIRENZEVIOLASUPERSPORT SANCAT FIRENZE 59 – 62 (13-18; 33-27; 47-38)

PISTOIA: Querci 19, Cipriani 14, Lazzeri 10, Mati 5, Ani 4, Gangale 3, Cannone 2, Banchelli 2, Pomposi, Tartamella ne. All. Angella

FIRENZEVIOLASUPERSPORT SANCAT: Costi 19, Municchi 15, Carrieri 10, Ungar 6, Lorbis 4, Bargi 4, Ardinghi 2, Redolfi 2, Farolfi, Colombini, Caselli, Gelli ne. All. Corsini Ass. Donnini

Pistoia- Nel match delle assenze (Gelli e Gennai per i biancoblù, Tartamella, Alphanoso e Del Chiaro tra i locali) la Sancat con un ultimo quarto da favola espugna il PalaCarrara, bissando la vittoria della scorsa settimana contro il Don Bosco Livorno. Con un triangolo formato da un "Costi" versione super-man (19), Municchi a fargli da degno scudiero (15), ed anche Carrieri in doppia cifra ( 10) , il team di Coach Corsini raddoppia il bottino di questo grande inizio di 2017. Primo quarto di marca Sancat, ma l'infortunio di Lorbis dopo poche azioni priva coach Corsini di un elemento fondamentale. Nel secondo quarto Querci e Lazzeri danno il primo vantaggio ai locali che volano sino al +9 di fine terzo periodo. La Sancat non ci sta e sfodera 10' quasi perfetti; Ungar e Municchi recuperano palloni, Carrieri detta i ritmi dell'attacco biancoblù e una giocato tra Bargi e Costi propizia la tripla del pareggio a quota 55. Tre liberi ancora di Costi danno il nuovo vantaggio Sancat, Cipriani riporta avanti i biancorossi con meno di 1' sul cronometro. Il match è deciso da un miracolo di Ardinghi e da una grande serie difensiva di tutto il quintetto biancoblù che propizia i 24” locali. Costi è ancora glaciale dalla lunetta, firmando il +3 a 4" e l'ultima preghiera pistoiese non viene accolta.

 
Basket: Inizia bene il 2017 anche l'Under 15 della Sancat che batte Arezzo PDF Stampa E-mail
Scritto da Comunicato Stampa Sancat   
Mercoledì 11 Gennaio 2017 15:01

Basket Giovanile. Il 2017 porta bene anche alla "nostra" Under 15" impegnata contro il team aretino

Sancat - Arezzo 49 - 37: Bensi 12, Avellini 10, trascinano i "Sancattini"
I ragazzi di Coach Donnini con l'ottava sinfonia vincente passano alla 2° fase.
SANCAT FIRENZE:
Bensi 12, Cerbai, Leone 4, Avellini 10, Vannella 2, Morandi 4, Alfaroli 4, Luciano, Casamaggi 2, Cambi 5, Romeni, Miceli 4.
All.: Donnini
AREZZO:
Rossi 2, Ghini, Bonanni 2, Rossi G. 13, Peruzzi, Nila, Furini 2, Rossi M., Cascione 6, Vecchio 10, Andreani 2.
All.: Vezzosi
Arbitri:
Lombardo Francesco
Venticinque Gianmarco
Parziali:
8-10, 20-23, 35-27.
di Alessandro Donnini
Firenze- L'Anno Nuovo porta bene anche alla formazione Under 15 della Sancat di Coach Donnini che batte l'Arezzo 49-37.
Partivano piano i biancoblu che sono subito costretti ad inseguire un Arezzo più pronto a rimbalzo d'attacco e sulle palle vaganti. La Sancat raggiungeva  anche il -12 a metà secondo quarto. Aumentando l'intensità difensiva e concretizzando le palle recuperate si andava all'intervallo sul -3.
Nel terzo quarto la Sancat grazie ad un ottimo Cambi cambiava marcia e con un parziale di 15-5 rimontava  e sorpassava Arezzo, nell'ultimo quarto controllo della squadra  di Via del Mazzetta che porta a casa l'ottava vittoria in campionato aggiudicandosi il passaggio alla seconda fase.
Prossimo impegno Sabato 14/1 ore 18.30 a Siena sponda Virtus.
 
Basket: l'Under 16 della Sancat espugna Sesto Fiorentino PDF Stampa E-mail
Scritto da Comunicato Stampa Sancat   
Lunedì 09 Gennaio 2017 11:00

Basket: Dopo l'Under 18 anche l'Under 16 inizia l'anno nuovo col piede giusto

UNDER 16 ELITE: 11a Giornata
BASKET SESTESE – FIRENZEVIOLASUPERSPORT SANCAT FIRENZE 42 – 60 (16-13; 22-30; 32-45)
Desiii, Galdi, Bonechi in doppia cifra spingono il team di Coach Corsini
u16aff
L'Under 16 della Sancat

SESTESE: Viviani 10, Spolaor 8, Ballatore 7, Mittempergher 7, Visceglie 5, Laponti 2, Lunardi 2, Martelli 1, Fambrini, Cartocci, Certini. All. Iacopini

FIRENZEVIOLASUPERSPORT SANCAT: Desii 17, Galdi 14, Bonechi 14, Bonardi 4, Matichecchia 4, Lionetti 4, Cicaloni 3, Salvadori, Rossi, Antonelli, Innocenti. All. Corsini Ass. Calamassi

Sesto Fiorentino-
Una Sancat Firenze pur sottotono apre il nuovo anno espugnando il Palasport di Sesto Fiorentino al termine di una prova appena sufficiente. I ragazzi di Coach Corsini sono presi per mano dal trio Desii (17),Galdi (14) e Bonechi (14) per espugnare il palazzetto sestese ed iniziare così l'anno nuovo col piglio giusto. I locali dettavano il ritmo del match per i primi 15', rimanendo a lungo avanti nel punteggio. Solo prima dell'intervallo Galdi e Desii piazzavano il contro break che mandava i biancoblù in spogliatoio con 8 punti di vantaggio. I ragazzi di Via del Mezzetta allungano il parziale in apertura di terzo periodo volando sino al +15, prima che coach Iacopini ordini la zona che abbassa ulteriolmente il ritmo del match. La Sancat controllava comunque il match non permettendo mai alla Sestese di rientrare al di sotto delle 13 lunghezze di svantaggio prima di chiudere sul 42-60.
 
Basket:Under 18 Eccellenza:Sancat-Don Bosco Livorno 65-62 !!! ..E Andiamooooo!!!! PDF Stampa E-mail
Scritto da Sancat Firenze   
Venerdì 06 Gennaio 2017 18:20

BASKET: IL 2017 si apre con un grandissimo risultato dei "Miei-nostri" ragazzi...

UNDER 18 ECCELLENZA: 16a Giornata

FIRENZEVIOLASUPERSPORT SANCAT FIRENZE – DON BOSCO LIVORNO 65 – 62 (21-19; 41-37; 54-43)

u18sancat1

FIRENZEVIOLASUPERSPORT SANCAT: Costi 27, Lorbis 9, Carrieri 9, Gennai 5, Municchi 5, Ardinghi 4, Bargi 4, Farolfi 2, Colombini, Redolfi, Matichecchia ne, Caselli ne. All. Corsini Ass. Calamassi

DON BOSCO: Graziani 20, Bianco 10, Cecchi 8, Zanini 6, Mameli 4, Casarosa 4, Thiam 4, Cioni 2, Bonaccorsi 2, Calvi 2, Galeani, Ense ne. All. Saibene

Firenze- Si apre con un'autentica impresa il nuovo anno cestistico 2017 in casa  Sancat che sconfigge tra le mura amiche il Don Bosco Livorno dominato per più di 30' ma capace di rimettere tutto in discussione negli ultimi 60 secondi. Inizio equilibrato malgrado la differenza fisica tra i due quintetti. La Sancat però ci mette più energia, Farolfi firma il pareggio a quota 4, Municchi mette 5 punti consecutivi del primo vantaggio, Costi segna da 10 metri sulla prima sirena. Coach Corsini pesca a piene mani dalla panchina chiudendo avanti di 4 punti il primo tempo anche grazie ai 20 di Costi in soli 14'. Nel terzo quarto si teme un calo dei locali che invece tengono il Don Bosco ad un solo canestro dal campo, allungando sino alla doppia cifra di vantaggio grazie a Carrieri (4/9, 6 rimbalzi), Gennai (13 rimbalzi in 32') e al positivissimo Ardinghi. A 5' dalla fine la svolta, gli ospiti trovano nella 1-3-1 la soluzione ai tutti i mali, piazzano un 13-0 aperto dalla tripla di Cecchi e chiuso da quella di Graziani che danno la parità a 45” dal termine. I rossoblù hanno anche il possesso della vittoria ma Costi ruba palla a Graziani che commette antisportivo. Costi (9/16, 7/8 ai liberi in 27') segna prima il libero del nuovo vantaggio, poi la doppietta sul fallo sistematico ospite. L'ultima preghiera labronica sbatte sul ferro e la Sancat strappa due punti meritati come non mai.

Ed il 2017 dunque mette a referto una grande grandissima impresa dei ragazzi di Coach Stefano Corsini

Ultimo aggiornamento Venerdì 06 Gennaio 2017 18:25
 
Basket: 3° Turno Finali Under 16 a Caorle: la Sancat "si butta via"contro Desio 63-76 PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Mercoledì 22 Giugno 2016 14:38

Basket: Il team di Coach Corsini ci illudeva per 20 minuti per poi buttar via una qualificazione al 3° posto..

DESIO VEDE L'...AURORA ..LA SANCAT FINISCE AL BUIO: 76-63

Fiorentini avanti nel 1° quarto (17-16) ed a metà partita 37-31; nella ripresa in campo però c' era solo il team brianzolo . Gigliati eliminati e costretti alle varie "finaline"

sancata a san severino

La Sancat dopo averci illuso...si butta via malissimo......

Caorle- Ahi Ahi, Ahi cara Sancat FirenzeViolaSupersport…come ti sei buttata via malissimo…Il team di Coach Corsini dopo averci illuso perde male concentrando il peggio delle 3 giornate nel 2° tempo passando da un 37-31 all’amarissimo finale di 76-63 per Desio.
1°Quarto portato a casa pur dopo 10 minuti in equilibrio : 17-16;
Nel 2° Quarto i fiorentini giocavano bene mettendo a segno un break di 20-15 andando al “pit-stop” lungo su un rassicurante 37-31. con il 3° posto che poteva farci continuare la competizione maggiore che pareva davvero essere li dietro altri 20 minuti..20-15 = 1/2 partita 37-31;
Ma nel 3° quarto ecco l’inatteso contro-ribaltone: Desio stampava un 32-16 di rientro passando a condurre 53-63 . Brutto il 4° quarto dove la Sancat finiva di concentrare “il peggio di queste 3 gare finendo di buttarsi via: 10-13 il quarto finale Gigliati eliminati dalla competizione maggiore costretti alle varie "finaline". Peccato !!
Tra i fiorentini “benino” anche se è duro parlare di benino: Udom 13, Pelucchini e Costi 11; per Desio “distruttivo” il quadrilatero Cipolla e Peri 17 i migliori, Maccan 15 Tulumello a quota 12.

Nell'altra gara del girone Roma batteva Pistoia ( come aveva profeticamente scommesso Michele Pierguidi) 81-68 .

GIRONE B

HSC Basket 6
Aurora Desio 4
Pistoia Basket 2
Sancat Firenze 0

Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Giugno 2016 08:35
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 1 di 16
Copyright © 2019 FirenzeViolaSuperSport. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Facebook

Segui FirenzeViolaSupersport
su Facebook.

Editoriale

di Stefano Ballerini

L'Isola d'Elba nel dramma :

Ci ha lasciato Fabio Bardelloni

CI HA LASCIATO FABIO BARDELLONI  ELBA 97 CALCIO A 5.

CIAO FABIO CI MANCHERAI..!!! TI PENSEREMO E RICORDEREMO SEMPRE GIOCANDO E VIVENDO GIORNI TREMENDI SENZA DI TE NEL TUO RICORDO PERENNE.

di Stefano Ballerini

Portoferraio- Martedi 1° Maggio ora di pranzo...

doveva essere un giorno di festa dove alfine

del pomeriggio ci si sarebbe dovuti ritrovare

a San Giovanni per dare inizio alla "settimana

decisiva" in casa Elba 97. Sabato era in

programma ( era...)  gara 1 del Play Out tra

Elba 97, la tua Elba 97 e Bergamo.

Invece caro Fabio tutta l'Elba sgomenta

apprendecome una freccia al cuore che

Te ci hai appena lasciati...!!

Quella svolta a destra da Valle di Lazzaro

verso Procchiodopo essere andato a trovare

la tua fidanzatina. Piove,una pioggerellina

uggiosa la prima da 20 giorni a questa

parte; in sella alla sua moto "Motard 125

intraprendevi  una strada bagnata viscida

"quasi saponata", un asfalto usurato, 13

chilometri da percorrere con attenzione

massima...E invece una sbandata, un attimo

di disattenzione ( le prime ipotesi al vaglio

dei Carabinieri di Portoferraio), una caduta

rovinosa, drammatica, "definitiva". Fabio

Bardelloni ci lascia così in una maniera

inaspettatamente drammatica. 17 anni

speranza dello sport portoferraiese con la

"sua/nostra Elba 97 Calcio a 5 nelle  cui fila

da Allievo, quest'anno facendo autentici passi

da gigante arriva a giocare in Serie B ,

conquistandosi al pari dell'amico Ivan Gatto,

la convocazione nella Selezione Regionale

Allievi con "meta" verso l'inclusione nei 13

convocati finali per il Torneo delle Regioni che

conquistavi  sorretto dallo sforzo di tutti Noi

delegati ad accompagnarvi settimanalmente

tra Montecatini Poggibonsi, Firenze, soffredo,

( con quell'infortunio all'alluce che poteva

anche impedirti di vivere questa importante

esperienza) ma guadagnandosi la stima dei

tecnici della Selezione. Era appena tornato da

Perugia dove aveva disputato le 3 partite

segnando anche un gol con i 2 realizzati da

Ivan Gatto.

Adesso a 5 giorni dalla prima delle 2 partite che

da sole varrebbero una stagione intera, questa

immane tragedia, che pone ovviamente tutto in

secondo piano; Fabione mi ero affezzionato a Te

ed a Ivan; se non c'era l'appuntamento alla

trasferta infrasettimanale, quasi ci stavo male,

mi mancava "un qualcosa". Ti/vi avevo portato

Io a Coverciano per salire sul Pullman per Perugia

fiero assieme a tutta l'Elba 97 di avervi "caricato"

ben 2 nostri tesserati.  E Voi ci avete dato

dimostrazione di meritarvi quelle attenzioni: 2 gol

di Ivan un gol tuo, si inutili alfine della classifica

finale, ma importanti per il morale ed il blasone

societario che delle 3 Api elbane: Avere 2 nostri

ragazzi nella massima competizione nazionale

Allievi vederli anche andare in gol, aveva significato

tanto...tantissimo. Adesso però il "fato" ha appena

tirato il "suo rigo fatale"; quella svolta a destra,

quel rettilineo, questo schianto...e TE CI LASCI

COSI' ATTONITI DISPERATI.

Fabio rimarrai sempre nei nostri ricordifaremo

tutto nel tuo ricordo; siamo vicini ai tuoi Genitori

a tua sorella alla tua fidanzatina. Se ci sarà da

fare qualcosa Io ci sarò sempre.

Te dall'alto proteggici, guidaci, "dacci un segno";

Noi ti penseremo sempre.

Non vale però lasciarci così, in un 1° Maggio 2018

di festa tramutatasi in immane tragedia.

CIAO FABIONE TI RICORDO..TI RICORDIAMO

COSI'... UN BACIO !!!!. STEFANO

Firenze- Altra "immane perdita" nel mondo sportivo fiorentino"

PURTROPPO  CI HA LASCIATO CHIARA BAGLIONI

Alcune belle immagini di Chiara Baglioni.

Marina di Campo- Alzatomi per controllare

posta e facebook sono rimasto "di sasso":

apprendo che nella notte ci ha lasciato la

mia amica Chiara Baglioni . E' una

"Maledetta Primavera": prima Davide Astori,

poi Emiliano Mondonico, adesso Chiara

Baglioni.

Ma che sta succedendo, perchè "tutte a noi" ??.

Sapevo che aveva avuto un problema,

ma non avevo notizie da qualche tempo,

oltretutto sono più all'Elba che a Firenze.

L'ultimo ricordo di Chiara era a Moena,

Lei sempre carina, affabile gentile brava

perfetta sul lavoro; ci hanno unito tantissime

partite sia della Primavera che della Viola; per

qualche tempo avevo collaborato con Saverio

Pestuggia a Fisport ( alla Redazione di

ViolaNews.com le nostre più sentite

Condoglianze) per cui ci vedevamo e ci

sentivamo spesso. Adesso rimane solo il

grandissimo ricordo la stravolgente tristezza

per non averla più con Noi tutti; Niente sarà

come prima. Personalmente da oggi tutto

quelo che farà la Mia Redazione di Firenze

ViolaSupersport/FirenzeViolaSuperSportLive.com

ed Elbasport.com sarà dedicato a Lei.

Alla sua Famiglia, le nostre più sentite

Condoglianze; ci stringiamo a Voi nel caro

struggente ricordo di Chiara RIP

Stefano Ballerini, Paolo Caselli, Fabio Fallai,

Alessandro Coppini, Giacomo Morini e

rispettive Famiglie .

D'ORA IN POI TUTTO IN MEMORIA DI NICCOLO'

D'ora in poi tutto il nostro lavoro sarà legato

anche al ricordo di Niccolò Ciatti ( RIP)

----------------------------------------------------------

LA MEGA BUGIA DI NARDELLA: 1461 giorni !!

Ad oggi dal famoso 19 Luglio 2014 di Nardella

a Moena:" Oggi siamo arrivati alla data più

vicina all'apposizione della 1° pietra del

nuovo Stadio dei Della Valle alla Mercafir;

mancano 300 giorni 210 di carte dei

Geometri e 90 legali". Da li ad oggi sono

passati 1461 giorni, siamo passati per

una riunione di amici in Palazzo Vecchio

per la presentazione dell'ennesimo plastico

di uno Stadio che LI NON SORGERA' MAI

con la Banca Unipol da ME MANDATA IN

DIRETTA SU RADIO FIESOLE 2 giorni

prima :" Siamo molto incazzati...tutti

parlano dei nostri terreni di Castello; ma

nessuno mai ce li ha chiesti; alla Mercafir

NON LI DAREMO MAI". Postilla...La Mercafir

rimarrà alla Mercafir perlomeno per altri 9

anni; quei terreni di castello per fare il

trasloco non ci sono piu'; li ha comprati

Firenze Aeroporti Medicei per i nuovi

parcheggi dell'Aeroporto. Faremo

l'Aereoporto e dall'"attacco-stacco" della

nuova pista dientro la Caserma dei

Carabinieri per un raggio di 10 chilometri

non ci potrà essere ne la Mercafir stessa

NE TANTOMENO UNO STADIO:

DEREGULATION AVIAZIONE CIVILE . CIT !!!!

Le  3 stecche dello Stadio "secondo" Nardella

( ad oggi Giovedi  Giugno 19 Luglio 2018 dal 19

Luglio 2014 a Moena sono 1461 ) e quella secondo

Mario Cognigni sono 725

LA NUOVA "CONTRO STECCA" DELLO

STADIO "FANTASMA" DEI DELLA VALLE:

Dopo l'amichevole "contraddittorio con Mario

Cognigni a Moena "volendo" seguire il "

ragionamento viola iniziammo a tenere la

"contro-stecca dello Stadio:

il 23 Luglio  2016 iniziava il nostro nuovo

conteggio:

Sono passati 725  giorni.... Proseguiremo.

LA 3° STECCA DEL "FANTOMATICO STADIO

DEI DELLA VALLE ...E DI NARDELLA

Adesso  iniziamo a tenere la 3° Stecca del Nuovo

Stadio "sempre più fantasma " dei Della Valle.

DA VENERDI 10 CON LA NUOVA PROMESSA FATTA

DA NARDELLA: 2019 1° Pietra del nuovo Stadio

Conteggio : da Venerdi 10 Marzo ad Oggi Giovedi

19 Giugno 2018 sono 496  giorni.

Siamo ansiosi di vedere dove andremo a finire.

Intanto stiamo lavorando sul fronte BANCA UNIPOL

attendendo un documento dall'ufficio che sta

gestendo l'annosa questione dei terreni della

Mercafir.

In più a breve abbiamo gia avuto un incontro con

l'"Entourage" della Presidenza degli Aeroporti

Toscana  Medicei Firenze e Pisa per dare il la alla

programmazione del progetto costruzione della

nuova Pista "parallela "all'autostrada di circa

3000 metri da Castello al Polo di Sesto Fiorentino.

Su quella "linea..cono" di ingresso o di decollo

secondo la "Deregulation" dell'Aviazione Civile non

ci possono essere impianti sportivi ne tantomeno

Stadi.

Se "tanto mi da tanto" credo che a documento

ricevuto se  sarà quello che dico Io sarò costretto

ad alzarmi ed a dare lettura pubblica di tutt'altra

verità. In Palazzo Vecchio .........

NON ME L'HANNO LASCIATA CHIEDERE ...

AVEVANO UNA PAURA MATTA TUTTI QUANTI

------------------------------------------------------------

LA "MEGA BUGIA DI NARDELLA IN ATTO DAL 19

LUGLIO 2014 A MOENA...300 giorni divenuti ad

oggi 7 Maggio  2018 : 1461 !!!! MEGA BUGIA !!

Il Sindaco di Firenze Dario Nardella quel giorno

salito a Moena "ci " annunciava: Ad oggi mancano

210 giorni + 90 per apporre il primo mattone del

nuovo Stadio di Firenze" ...!!! ( Pinocchio...one !!)

Da quel  discorso di Dario Nardella a Moena

del 19 Luglio 2014 sono passati ad oggi 19 Luglio

2018  4 anni esatti  2018 1461   giorni.!!!

E noi continueremo a tenere aggiornata la

"nostra stecca"

Stefano Ballerini e la sua Redazione.

 

E parallelamente apriamo la "contro stecca" del 3°

progetto dei Della Valle . Il 23 Luglio 2016  mi

sono permesso di mettermi " a tu per tu" con il

Presidente Operativo Mario Cognigni, mettendolo

sul "chi va là" dalle tante promesse finora

andate vane di Nardella.

I Della Valle asseriscono sicuri che lo Stadio

si farà li dove Nardella "asserirebbe": alla

Mercafir laddove però secondo noi e secondo

molti egli addetti ai lavori non si farà mai o se

"si farà" non prima di 6-7 anni.

Allora la stecca è partita: 23 Luglio 2016-19

Luglio 2018  fanno 725 giorni ogni giorno

l'aggiorneremo e vediamo dove andremo a

finire.

Da quell' incredibile 10 marzo in Palazzo

Vecchio ad oggi 19 Febbraio 2018 sono

496.... E NOI CONTINUIAMO...!!!

ma intanto al Sindaco Nardella,

all'Assessorato allo Sport vada il

più "FERVIDO"....VERGOGNATEVI

ASSOLUTAMENTE TUTTI  !!

Lo Stadio alla Mercafir NON SI FARA' MAI

STAMPATEVELO NEL CERVELLO

...SE CE L'AVETE !!!!