Home

Ultime notizie

Bed And Breakfast

cover.jpg
 
logo_err.jpg
Calcio: La sconfitta del Toro contro la Juve causa il licenziamento di Mihajlovic; "pronto"Mazzarri. PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Giovedì 04 Gennaio 2018 12:07

Calcio: la sconfitta "preventivabile" del Torino ieri sera all'Allianz/Stadium causa sconquasso..

UFFICIALE: TORINO, "PATRON" CAIRO HA ESONERATO MIHAJLOVIC

"Dovrebbe" essere pronto Mazzarri....

Il "passato" ed il "possibile "futuro" Mihajlovic e Mazzarri.

Torino (Sponda granata) E' Ufficiale: il Torino ha esonerato Mihajlovic. "Il Torino Football Club comunica di aver esonerato Sinisa Mihajlovic dall'incarico di allenatore della Prima Squadra - si legge nel comunicato del club granata - A Sinisa e al suo staff vanno i ringraziamenti per l'impegno e per la passione dimostrati in questi 18 mesi in granata".

Si "ventila" un possibile subentro di Walter Mazzarri....vi terremo informati...

 
Calcio: Coppa Italia: Juventus Torino 2-0; la 2° semifinale è Juventus-Atalanta PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Mercoledì 03 Gennaio 2018 22:34

Coppa Italia: L'Allianz / Stadium non si smentisce….
Juventus-Torino 2-0: bianconeri che in semifinale incroceranno l'Atalanta
Apre Douglas Costa e "chiude" Mandzukic che decidono il derby. Per i granata solo un palo di Niang, un altra protesta, altre recriminazioni.

JUVENTUS-TORINO 2-0
Juventus (4-3-2-1): Szczesny; Sturaro (1' st Lichtsteiner), Rugani, Chiellini, Asamoah; Marchisio (15' st Khedira), Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala; Mandzukic (33' st Higuain). A disp.: Pinsoglio, Loria, Barzagli, Benatia, Alex Sandro, Bentancur, Bernardeschi, Pjaca. All.: Allegri
Torino (4-3-3): Milinkovic-Savic; De Silvestri, N'Koulou, Burdisso, Molinaro; Acquah (36' st Obi), Rincon, Baselli; Iago Falque (36' st Boyé), Niang (36' st De Luca), Berenguer. A disp.: Sirigu, Ichazo, Fiordaliso, Bonifazi, Moretti, Valdifiori, Gustafson, Sadiq, Millico. All.: Mihajlovic.
Arbitro: Doveri
Marcatori: 15' Douglas Costa, 22' st Mandzukic
Ammoniti: Burdisso (T)
Espulsi: nessuno


Torino- Ancora la "Legge dell' Allianz/Stadium", ancora una vittoria bianconera, ancora proteste granata, ci verrebbe da dire…"il solito refrain"....
Svelata ultima semifinalista di Coppa Italia. E' la Juventus di Massimilano Allegri che nell'ultimo quarto, davanti al proprio pubblico, batte 2-0 il Torino nel derby della Mole con un gol per tempo. Vantaggio "quasi immediato" di Douglas Costa al 15' con un mancino all'incrocio dei pali. La reazione del Toro porta al palo di Niang.
Nella ripresa arriva il raddoppio di Mandzukic che chiude la contesa anche dopo il consulto del Var. Khedira-Acquah: fallo? Doveri guarda il replay ma tra le proteste granata non annulla il gol. Doveri affossa così definitivamente le speranze granata a 20′ dalla fine, convalidando il raddoppio di Mandzukic nonostante il palese fallo su Acquah – non ravvisato nemmeno dopo la VAR. C'è grande amarezza tra i granata...

2° Semifinale che dunque sarà Juve-Atalanta.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 03 Gennaio 2018 22:35
 
Coppa Italia: "sorpresona al San Paolo: Napoli-Atalanta 1-2: "Dea" in semifinale !! PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Martedì 02 Gennaio 2018 22:08

Coppa Italia: colpo della "Dea" ..secondo Gasperini:" Attenzione..al San Paolo può succedere di tutto"….detto fatto..

NAPOLI-ATALANTA 1-2 ANCORA TANTA ATALANTA AL SAN PAOLO: DOPO IL CAMPIONATO ADESSO IN COPPA !!

Per gli azzurri rimane solo il campionato...

Di Insigne il cross per l'inutile gol di Mertens..

Napoli (4-3-3): Sepe; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Mario Rui; Rog, Diawara, Hamsik (11' st Insigne); Callejon (11' st Mertens), Ounas ('27 st Allan), Zielinski. A disp.: Reina, Rafael, Jorginho, Albiol, Tonelli, Scarf, Maksimovic, Maggio, Leandrinho. All.: Sarri
Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Palomino; Castagne, De Roon, Freuelr, Gosens; Cristante (30' st Ilicic); Cornelius ('37 st Petagna), Gomez (45' st Haas). A disp.: Gollini, Rossi, Masiello, Mancini, Spinazzola, Vido, Schmidt, Orsolini, Hateboer. All.: Gasperini
Arbitro: Giacomelli
Marcatori: 5' st Castagne (A), 36' st Gomez (A), 39' st Mertens (N)
Ammoniti: Freuler (A), Koulibaly (N), Rog (N), Caldara (A), Toloi (A)

Note: Spettatori 20.000 circa

Napoli- Ai Quarti di Coppa Italia ...altra vittima illustre…Dopo l'Inter fatta fuori dai "cugini più malmessi" del Milan, adesso è il turno di un Napoli "sgangherato" a far passare alla semifinale un 'altra edizione scintillante di un Atalanta sempre più sorpresa di questo 2017/18. Evidentemente l'aria "di Coppa" fa bene ai nero-azzurri che a "Fuorigrotta" vanno di sicuro controllo, non rischiano mai, segnano, raddoppiano "attutiscono" e sbancano il terreno partenopeo.
Mister Gasperini l'aveva detto nel pre-gara:" Attenzione al San Paolo può succedere di tutto..!1". "Ipse dixit" detto fatto: Napoli Atalanta 1-2; Dea in Semifinale ad aspettare la vincente del Derby Juventus Torino.
Nei quarti di Coppa Italia, altro colpo dell'Atalanta a "Fuorigrotta". La magica truppa di Mister Gasperini fa il bis del campionato ribattendo il Napoli al San Paolo 2-1 davanti a 20.000 spettatori delusi, volando in semifinale.
Doppio vantaggio bergamasco prima con Castagne (al 5' della ripresa) poi con Gomez che raddoppia al 36'.
Gli azzurri riaprono la gara nel finale grazie a Mertens che sfrutta un'indecisione tra Caldara e Berisha. Il classico "Mia-tua…sua..!!
Ma il risultato non cambia. Il Napoli vorrebbe arrivare in porta col pallone ai piedi; di tiri verso Berisha "nemmeno l'ombra".
La Dea è così la terza semifinalista dopo Milan e Lazio e attende la vincente del derby tra Juve e Torino.
Per il Napoli dopo la Champions sfuma anche la Coppa Italia; agli uomini di un "imbufalito" Sarri rimane solo l'obbiettivo Campionato, ma questo Napoli se vuole arrivare alla fine deve "trasmutarsi". Non è più il bellissimo Napoli di "tanto" tempo fa.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 03 Gennaio 2018 16:01
 
Calcio: Da Siviglia: Montella vorrebbe subito Badelj... PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Ballerini   
Martedì 02 Gennaio 2018 18:53

Calcio mercato invernale ad un passo...

FIORENTINA, IN CODA PER  MILAN: C'E' ANCHE IL SIVIGLIA SU BADELJ

NELLA FOTO: IL GIOCATORE DELL'A.C.F. FIORENTINA MILAN BADELJ IN AZIONE DURANTE LA PARTITA.

Firenze- A pochi giorni dalla riaperura della "finestra invernale di riparazione" davanti alla "Stanza dei Bottoni viola" in casa Fiorentina si sta creando la coda delle Società che vorrebbero  Milan Badelj. Dalla Spagna, con Montella riaccasatosi al campionato iberico,  c'è anche il Siviglia. Col contratto ormai in scadenza,  con il giocatore che nonostante tante lusinghe viola ha già detto di non essere disponibile al rinnovo, il direttore sportivo della Fiorentina Pantaleo Corvino sta facendo  di tutto per convincere il  giocatore di essere disponibile a trattare il rinnovo con ricco ritocco dell'ingaggio. Sul croato, però, secondo il Corriere dello Sport, si è fiondato anche il club di Montella. L'ex allenatore del Milan aveva puntato il centrocampista già in estate quando era alla guida dei rossoneri. Al tavolo delle pretendenti ci sono anche Inter, Roma, Lazio e Tottenham.

 
Calcio : il 2° allenamento viola ai campini PDF Stampa E-mail
Scritto da di Paolo Caselli   
Martedì 02 Gennaio 2018 18:51

Calcio il 2° allenamento viola  del 2018 ai campini

]

-ALLENAMENTO DELL' A.C.F. FIORENTINA PRESSO IL CENTRO SPORTIVO. - NELLA FOTO: MILAN BADELJ DURANTE L'ALLENAMENTO.( Foto Giacomo Morini)

La Fiorentina si e' allenata nella  tarda mattinata per preparare la partita contro l’Inter di venerdì prossimo alle 20,45.

Per la squadra viola lavoro che si e' svolto tra campo e palestra diviso tra parte atletica e parte   tattica.

Mister Pioli non dovrebbe cambiare poi molto negli undici viola che partiranno titolari  in vista della gara contro l’Inter.

 
Calcio interviste: sulla Stampa le dichiarazioni di Federico Bernardeschi PDF Stampa E-mail
Scritto da di Paolo Caselli   
Martedì 02 Gennaio 2018 18:47

Calcio interviste

ALLA "STAMPA" HA PARLATO FEDERICO BERNARDESCHI

Intervista al quotidiano torinese "La Stampa" per  Federico Bernardeschi, protagonista in estate del mercato, passando dalla Fiorentina alla  Juventus.

Nell' intervista Bernardeschi ha parlato proprio della sua esperienza in maglia viola cominciata tra i giovanissimi:

“Seguo la Fiorentina  con piacere perché è stata la mia squadra. Ho fatto tanti sacrifici per il calcio. E’ facile giudicare la vita di un calciatore: è bellissima certo, ma spesso sfugge quello che c’è dietro”.

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 2 di 1546
Copyright © 2018 FirenzeViolaSuperSport. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Facebook

Segui FirenzeViolaSupersport
su Facebook.

Editoriale

di Stefano Ballerini

D'ORA IN POI TUTTO IN MEMORIA DI NICCOLO'

D'ora in poi tutto il nostro lavoro sarà legato

anche al ricordo di Niccolò Ciatti ( RIP)

----------------------------------------------------------

LA MEGA BUGIA DI NARDELLA: 2188 giorni !!

Le  3 stecche dello Stadio "secondo" Nardella

( oggi Giovedi   28 Dicembre    2017

sono 2188 )  e secondo Mario Cognigni

LA NUOVA "CONTRO STECCA" DELLO

STADIO "FANTASMA" DEI DELLA VALLE:

Dopo l'amichevole "contraddittorio con Mario

Cognigni a Moena "volendo" seguire il "

ragionamento viola iniziammo a tenere la

"contro-stecca dello Stadio:

il 23 Luglio  2016 iniziava il nostro nuovo conteggio:

Sono passati 515  giorni.... Proseguiremo.

LA 3° STECCA DEL "FANTOMATICO STADIO

DEI DELLA VALLE ...E DI NARDELLA

Adesso  iniziamo a tenere la 3° Stecca del Nuovo

Stadio "sempre più fantasma " dei Della Valle.

DA VENERDI 10 CON LA NUOVA PROMESSA FATTA

DA NARDELLA: 2019 1° Pietra del nuovo Stadio

Conteggio : da Venerdi 10 Marzo

ad Oggi Giovedi 28 Dicembre   sono 293  giorni.

Siamo ansiosi di vedere dove andremo a finire.

Intanto stiamo lavorando sul fronte BANCA UNIPOL

attendendo un documento dall'ufficio che sta

gestendo l'annosa questione dei terreni della

Mercafir.

In più a breve avremo un incontro con

l'"Entourage" della Presidenza degli Aeroporti

Toscana  Medicei Firenze e Pisa per dare il la alla

programmazione del progetto costruzione della

nuova Pista "parallela "all'autostrada di circa

3000 metri da Castello al Polo di Sesto Fiorentino.

Su quella "linea..cono" di ingresso o di decollo

secondo la "Deregulation" dell'Aviazione Civile non

ci possono essere impianti sportivi ne tantomeno

Stadi.

Se "tanto mi da tanto" credo che a documento

ricevuto se  sarà quello che dico Io sarò costretto

ad alzarmi ed a dare lettura pubblica di tutt'altra

verità. In Palazzo Vecchio .........

NON ME L'HANNO LASCIATA CHIEDERE ...

AVEVANO UNA PAURA MATTA TUTTI QUANTI

------------------------------------------------------------

LA "MEGA BUGIA DI NARDELLA IN ATTO DAL 19

LUGLIO 2014 A MOENA...300 giorni divenuti 2188

Il Sindaco di Firenze Dario Nardella quel giorno

salito a Moena "ci " annunciava: Ad oggi mancano

210 giorni + 90 per apporre il primo mattone del

nuovo Stadio di Firenze" ...!!! ( Pinocchio...one !!)

Da quel  discorso di Dario Nardella a Moena

del 19 Luglio 2014 sono passati 2188   giorni.

E noi continueremo a tenere aggiornata la

"nostra stecca"

Stefano Ballerini e la sua Redazione.

 

E parallelamente apriamo la "contro stecca" del 3°

progetto dei Della Valle . Il 23 Luglio 2016  mi

sono permesso di mettermi " a tu per tu" con il

Presidente Operativo Mario Cognigni, mettendolo

sul "chi va là" dalle tante promesse finora

andate vane di Nardella.

I Della Valle asseriscono sicuri che lo Stadio

si farà li dove Nardella "asserirebbe": alla

Mercafir laddove però secondo noi e secondo

molti egli addetti ai lavori non si farà mai o se

"si farà" non prima di 6-7 anni.

Allora la stecca è partita: 23 Luglio 2016 -28

Dicembre 2017 fanno 490  giorni ogni giorno

l'aggiorneremo e vediamo dove andremo a

finire.

Da quell' incredibile 10 marzo in Palazzo

Vecchio sono 293.... E NOI CONTINUIAMO...!!!